Blog ufficiale del sito gundamuniverse.it

Gundam Iron-Blooded Orphans: Urd’s Hunt una serie ed un videogame per il futuro dei Tekkadan

Pubblicato il 6 gennaio 2019 alle 17:55 da Debris


Sorprendenti. In questo modo possiamo definire i risultati dell’Evento “Reflection“, celebrazione del terzo Anniversario della saga di Gundam iron blooded Orphans, svoltosi in Giappone nelle scorse ore. Come ci aspettavamo è stata annunciata una nuova serie animata: Gundam Iron-Blooded Orphans: Urd’s Hunt.

La nuova serie, spin off della precedente saga della brigata Tekkadan, è ambientata nell’anno P.D. 323, fra la fine e l’inizio della seconda serie. Già rilasciato un video promo

Poche le note sulla trama che ricaviamo da ANN. tentativo, dapprima politico e poi militare dell’elite di Gjallarhorn’s di impadronirsi dell’ Arbrau Central Parliament è stato risolto dall’intervento della Brigata Tekkadan che ha bloccato l’azione delle forze di Gjallarhorn’s. Le notizie degli scontri, e della vittoria delle forze provenienti da Marte sull’elite di Gjallarhorn’s, destano l’interesse ed eccitano la fantasia di Wistario Afam, un giovane ragazzo, che è nato e vive sulla colonia Radonitsa, una colonia fluttuante di Venere ( uno fra i più inospitali pianeti del Sistema solare Interno).La colonia da anni è stata abbandonata a se stessa, nessuno dei grandi Blocchi che dominano la Terra e Marte ha interesse a sprecare ulteriori risorse nell’inutile tentativo di terraformare Venere. La colonia viene usata per esiliarvi criminali ed indesiderati. La popolazione non possiede neppure documenti di indentità ed è abbandonata al suo destino.Wistario vuole assolutamente cambiare la situazione della sa patria. Orfano dei genitori, morti prematuramente, ha ereditato una serie di reliquie e reperti dell’ Afam Equipment, la società che gestiva originariamente la colonia. E fra questi anche il Gundam Hajiroboshi, un potente Mobile Suit che gli è stato affidato da suo nonno e che ha, in segreto, continuato a metter a punto e preparare.

Accanto a lui un burbero e glaciale servitore, Demunaa Kitako Junior,che sii occupa di lui dalla nascita. Apparentemente glaciale in realtà ha un debole per il suo pupillo. Altra protagonista della serie sarà Korunaru Kosa, una mysteriosa ragazza, dai modi educati e fini, che si presenta a Wistario, sostenendo di essere la guida della Uror-Hunt.

La serie animata verrà distribuita attraverso una speciale APP, annunciata dallo staff di G_tekketsu, che sarà distribuita nel 2019. Attraverso la stesse APP sarà possibile giocare con un videogame.

Gundam Iron-Blooded Orphans: Urd’s Hunt

L’app sarà scaricabile gratuitamente dall’App Store di Apple per i dispositivi iOS e dal Google Play Store per i dispositivi Android, e vi sarà la possibilità di fare acquisti attraverso di essa.

????????? ????????? ???????

Lo staff del progetto è sostanzialmente il medesimo delle due serie animate precedenti. E quindi torna alla guida del progetto Tatsuyuki Nagai, la supervisione degli gli scripts della serie sono sempre dell’ottima Mari Okada. Al character designer rivediamo Yu Ito, ed il character designer Michinori Chiba. Ritornano, come previsto, i mechanical designers Naohiro Washio, Kanetake Ebikawa, Ippei Gyobu, Kenji Teraoka, Tamotsu Shinohara. Partecipano al progetto l’art studio Kusanagi, ed il compositore musicale Masaru Yokoyama.come ricorderete il progetto era stato preannunciato ad agosto da questa immagine.

Ci sembra di poter dire che si tratta di un’importante iniziativa della Sunrise per articolare in modo sempre più crossmediale i propri Anime.

Fonti Consultate: Anime News Network, Natalie,@pkjd818


Ancora nessun commento.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Tag Cloud