Blog ufficiale del sito gundamuniverse.it

Japan Expo Paris 2019: la Premiere di Gundam Reconguista In G: “Ike! Core Fighter : reportage di Eleonora Nappi

Pubblicato il 10 luglio 2019 alle 18:31 da Debris


Tornata da qualche giorno da Parigi la brava Eleonora Nappi ci ha proposto il suo reportage della sua esperienza nella XX Edizione della Japan Expò Paris.

Questa edizione è stata segnata dalla presenza dei Maestri Leiji Matsumoto, Go Nagai, e Yoshiyuki Tomino, quest’ultimo ha presentato in anteprima mondiale, Gundam Reconguista In G: “Ike! Core Fighter ( “Go! Core Fighter, ovvero Vai, Core Fighter!). Primo film della Pentalogia dedicata alla serie animata omonima.

E ovviamente dal lancio dell’Anteprima di dieci minuti del quarto episodio di Evangelion

Due qppuntamenti che hanno fatto passare forse in secondo piano i molteplici eventi che si sono svolti al Parc des Exposition, come la presenza di artisti quali Aya Hirano e Yoshiki e Mika Kobayashi ( affollatissimi i loro concerti).

SI potrebbe pensare che cinque film per Gundam Reconguista in G siano sprecati. La serie non è stata accolta benissimo dagli spettatori, lo stesso Yoshiyuki Tomino è ben consapevole della non perfetta riuscita della serie animata, ma anche delle potenzialità di un progetto che, ricordiamolo, non doveva essere all’inizio una serie ambientata negli Universi di Gundam.

E proprio questa consapevolezza, come l’aver cooperato durante la realizzazione con numerosi giovani autori, che hanno spinto il regista ad impegnarsi non in un singolo film, ma in una vera e propria opera di ricompilazione e riadattamento della serie. E leggendo il resoconto di Eleonora possiamo che questa strada può essere quella giusta..

Guardando Gundam Reconguista In G: “Ike! Core Fighter”….”finalmente SIAMO IMMERSI Century, nel suo mondo, le sue usanze, la sua tecnologia; non è solo una questione di leggibilità di dialoghi o aggiunte di trama, finalmente vediamo la telecamera soffermarsi sui paesaggi di Capital City, sulla vita privata dei suoi abitanti Finalmente i personaggi parlano e ti “fanno capire cose”, non si limitano a darle per scontate.

Altro grande vincitore del nuovo film è il comparto mecha, che finalmente viene mostrato e impreziosito da scene di azione inedite, equipaggiamenti e allestimenti che finora conoscevamo solo attraverso i settei o le interviste dello staff. C’è la volontà di puntare su questa serie, di mandare un messaggio definito alle nuove generazioni, di dare un degno “contenitore” al messaggio pacifista e ottimista di Tomino.”

Potete leggere il resto del reportage di Eleonora su questa pagina.

Le immagini del nostro articolo provengono da vari account ufficiali della Japan Expo ed anche di privati, ringraziamo per tutti @SatomiMreow.


Inserito in Mostre; ha nessun commento
Ancora nessun commento.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Tag Cloud