Gundam Universe Forum
18 Novembre 2019, 15:52:54 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 26   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Gundam: un Live Action dalla Sony Pictures?  (Letto 82294 volte)
la8ce
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1328




Nuovo messaggio
« Risposta #30 il: 01 Dicembre 2012, 15:36:35 »

1) Basta con sta fissa di tirar fuori G-Saviour.

2) Il film scontenterebbe i fan.

3) Gundam é il MENO giapponese dei cartoni giapponesi.

1) Non era x fare un confronto, ma solo x dire che se sono andato a vedermi com'era a suo tempo G-Saviour, di sicuro non mi perderò quello che "speriamo" uscirà su Gundam... qualunque cosa sìa wink

2) Ovviamente... ci sarà sempre qulcosa da ridire, anche perchè riassumere anche solo la prima serie su di un film cinematografico sarebbe un'impresa x chiunque...

3) speriamo ne tengano conto i produttori e registi...
Loggato

Odo l'uomo del giappone che mi dice: ufo robot ufo robot
besDri
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #31 il: 01 Dicembre 2012, 15:57:32 »


 Come sarebbe a dire NESSUNO ha recensito G Saviour???

http://www.animeclick.it/anime.php?titolo=G-Saviour

Ora voglio dire....
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
tirbfoba
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #32 il: 01 Dicembre 2012, 21:23:47 »

... Su ragazzi.. la Sony avrebbe i mezzi (se solo trovasse l'accordo con Sunrise e Tomino) per fare un qualcosa che "spacca" .. a livello planetario, tipo Trasformer o meglio.
Certo la Sony, trovato il budget, dovrebbe (a mio modo di vedere)  ricevere carta "quasi" bianca dal Giappone, con magari il solo Kunio a sovraintendere i lavori per  la parte "mecha" e qualcuno dello staff di Tomino o Sunrise per controllare che non si vada fuori troppo dal seminato (pena togliere la parola "Gundam" dal film o altro).
Io penso che tutto ciò sia anche collegato alla prossima uscita di Origini, e a seconda se avrà successo o meno, Sunrise e Sony troveranno l'accordo per Origini 2.0, ovvero il film in pompa magna, con il tentativo di consacrazione della UC quale saga "planetaria", alla pari con quelle "shi fi" oggi più note.

Altra ipotesi potrebbe essere quella di un film in CG "spinta", tipo i "Troopers" 2011 o "Resident Evil" senza la Yovovic. Questa seconda soluzione parrebbe però più dedicata ad un pubblico non di vasta scala, un "super IgLoo" tanto per intenderci, e rimarrebbe un "esercizio" dedicato ai fans puri o giù di li.

p.s.: vedremo come andrà il film di Del Toro, sarà una bella cartina di tornasole.
Loggato
la8ce
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1328




Nuovo messaggio
« Risposta #33 il: 01 Dicembre 2012, 22:34:47 »

Altra ipotesi potrebbe essere quella di un film in CG "spinta", tipo i "Troopers" 2011 o "Resident Evil" senza la Yovovic. Questa seconda soluzione parrebbe però più dedicata ad un pubblico non di vasta scala, un "super IgLoo" tanto per intenderci, e rimarrebbe un "esercizio" dedicato ai fans puri o giù di li.

Questa ipotesi mi fa paura... immagino già che diventerebbe un Final Fantasy... che tutti sono accorsi a vederlo x via dei RPG x poi scoprire che non c'entrava nulla paura
Loggato

Odo l'uomo del giappone che mi dice: ufo robot ufo robot
ne airt evulnaointg
Caporale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 144




Nuovo messaggio
« Risposta #34 il: 01 Dicembre 2012, 22:56:33 »

Il problema e' che proprio su Gundam non ce lo vedo come lo hanno proposto in G-Saviour e come potrebbe essere in 'sta merdata qua (se si fara').....io idco che ci vorrebbe un regista con le palle,degli effetti speciali che sappiano fare piu' di District 9,piu' di Prometheus,piu' di Avatar e piu' di tutti e tre i nuovi Star Wars messi assieme....una roba da PAURA,gli attori non troppo "conosciuti",proprio per rednerli "i primi" che fecero VERAMENTE un VERO film su Gundam....poi,si sa',verrebbe il mejo del mejo con una pellicola ambientata nell'UC,perche c'e' moltissimo di cui parlare....perfino dell'epoca pre-UC,oppure un epoca di un UC avanzatissima....anche sulla CE c'e' molto sulla quale "spaziare" secondome. brindisi
Loggato
Bigtrh
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #35 il: 01 Dicembre 2012, 23:18:11 »

C'é un solo Gundam filmabile ed é l'originale, anche per motivi di mero marketing: tutti i vecchi fan lo andrebbero a vedere, prima o poi, mentre chi non sa niente non avrebbe problemi a partire da 0. Ricordiamoci che AE e CE sono venuti fuori una volta che il pubblico aveva taaaaanta familiarità col brand. Dubito fortemente avrebbero avuto lo stesso successo, se nessuno avesse già imparato a conoscere i topoi di Gundam.

Inoltre, temo che a nessuno freghi più di tanto di quel che succede nell'UC prima della OYW. Non tanto da ambientarci un film che costerebbe milioni, comunque: hai i diritti su Gundam e fai un film in cui Gundam non c'é?

Ho contattato le mie conoscenze su BadTaste... vediamo cosa ne pensano. Riguardo i paletti di neutrino, mio giovane amico ricorda che quel che rende un film valido non sono gli effetti ma la sceneggiatura. Serve un bravo sceneggiatore, innanzitutto. Gli effetti? Al giorno d'oggi si può far ben molto di più che quel che serve per Gundam... Jurassic Park portava sullo schermo dei dinosauri in CGI credibili già nel lontano 1993... se é stato possibile far questo con finti esseri viventi venti anni fa, credi davvero che oggi non si potrebbe farlo con i Mobile Suit, che non devono affatto sembrare vivi e naturali nei movimenti? Non serve affatto tutto quello che dici tu, anzi... ricordiamoci che se c'era una cosa che si salvava già in G-Saviour, era proprio la CGI (visto il budget ridicolo e gli anni in cui venne realizzato, soprattutto).

Gli scettici "a priori" mi hanno sempre dato fastidio... anche perché francamente non vedo su cosa possano basare i loro dubbi, perlomeno al momento. Se domani annunciassero che il regista sarà, chessò, Uwe Boll, li capirei anche.  Ma qui non si sa ancora niente, per quanto ne sappiamo potrebbero esserci Ian Bryce alla produzione, Matthew Vaughn alla regia e Chris McQuarrie alla sceneggiatura (ho semplicemente citato tre nomi a caso dalla scuderia Sony, a voi scoprire chi sono costoro)! Non si tratta di avere fede, ma semplice buonsenso: prima vediamo qualcosa di concreto, poi iniziamo a criticare e dare della "merdata"
Loggato

besDri
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #36 il: 01 Dicembre 2012, 23:24:42 »


Ecco perchèdicevo: a quale Gundam si riferiscono gli americani perchè negli USA il Gunndam è..Gundam Wing...(non si scherza è fatto noto)  sul fatto che a nessuno interessi quel che accade prima della OYW, andiamo cauti, ed il successo - obbiettivo - di Origin ?? Già perchè credo che per capire se e come faranno un film Live si attenderà comunque di vedere come andrà Origin, che davvero sarà di ispirazione.

Sulla CGI e la sceneggiatura credo che Neutrino lo abbia ben presente infati cita i recenti Star Trek che come sceneggiature sono ben fatti, e di tecnologie ve ne è a profusione, c'è un film da evitare però, Prometeus! Ovvero come scrivevo nella nota per il blog - che è anche la nota per Animeclick - trasformare i Mobile Suit in simil Trasformer...non ci azzeccano nulla...
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
sotraie
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #37 il: 02 Dicembre 2012, 08:39:52 »

è vero in g saviour la CGI funziona piuttosto bene e forse l'unica cosa guardabile sono i MS.
però i ms sono ( e mi perdoni Animale) la parte meno interessante di Gundam (si nell'80 non l'avrei detto certo, ma a quarant'anni suonati...) e io ( ma sono credo l'unico fan al mondo con la possibile eccezione di Bright) riuscirei anche a farne a meno: preferirei vedere qualcosa di simile alle armature potenziate di avatar...qualcosa di più grosso di così d'accordo, ma di più simile a un mezzo reale. perchè? perchè i robottoni dei Tranformers funzionano, idem i MS di Gsaviour, ma su di me fanno un effetto un po' ridicolo...eccessivamente infantile. li reggo disegnati non realizzati ( quello che si vede in pacific rim va un po' meglio)

in quanto agli scettici a priori, be' Bright, in teoria hai ragione, in pratica di solito uno scettico a priori ha delle ragioni - le mie sono queste: lo scopo principale di un'operazione cinematografica gestita da major - con poche eccezioni che non riguardano certo il cinema inteso come di intrattenimento e basta - è di fare una valanga di soldi. uno scopo commerciale...e qui, di solito ( non sempre) casca l'asino. Il regista probabilmente lo scelgono bene, lo sceneggiatore lo scelgono adatto ( cioè, bravo, professionale in grado di fare quello che serve: adeguarsi a stereotipi senza farlo troppo capire) gli effetti speciali se vogliono li fanno fantastici...

il caso de "il signore degli anelli " è molto diverso perchè quello è percepito come lavoro artistico essendo legato ad un'opera letteraria percepita per lo più - ed esclusivamente nel caso dei fan - come un capolavoro della letteratura mondiale ( io lo considero un buon romanzo di inrtattenimento, la letteratura è un'altra cosa - per restare in un ambito affine a quello di Tolkien basta pensare alla trilogia fantascientifica di C.S Lewis che è a tutt'altro livello...).

il mio scetticismo deriva da ragioni personali ( c'è un immaginario che per me - in me - è compatibile col disegnato e non con il "filmato" ) e da ragioni più generali che riguardano considerazioni sulla struttura del mercato cinematografico.

come ho detto, se uscisse andrei sicuramente a vederlo pronto a cambiare idea. di solito purtroppo i miei pregiudizi (in certi campi) sono ben fondati ( sembra una contraddizione, ma la realtà ha dei margini di prevedibilità e lo so, è bello dire che non si hanno pregiudizi, ma alla fine li abbiamo è meglio saperlo, riconoscerli ed imparare a sospenderli) e, purtroppo, raramente li ho dovuti rivedere al meglio.

l'ultima volta che ho ciccato è stato quando ho convertito un pregiudizio negativo in positivo e sono andato gioiosamente a buttare soldi per Prometheus - uno, ripeto, dei film più brutti che abbia mai visto ( a dispetto degli effetti speciali)...


Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
Bigtrh
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #38 il: 02 Dicembre 2012, 09:32:16 »

Debris, Origin era mirato soprattutto a chi era già fan, esattamente come le serie successive. Poi, se qualcuno nuovo si accodava, tantomeglio. Ma al cinema puoi solo e soltanto cominciare da Side 7 e da Amuro che trova il Gundam... Lucas non cominciò da come nacque l'Impero, né Rodenberry ha cominciato dalla creazione di StarFleet... sono cose che dai per postulate per lanciarti subito nella storia portante.

Rispondendo a Spacek per l'Amuro troppo bello: meglio così. L'approccio odierno é avere tutti bellocci con qualcuno molto bravo nel mucchio, vedasi la saga di Twilight ma anche quella degli X-Men: un Wolverine uguale a quello dei comics, alto 1 e 60 e pelosissimo, non avrebbe certo l'appeal verso un pibblico femminile che certo non é il target ideale per simili film... ci hanno messo Jackman, arruffato e alto 1 e 92, ed ecco che le ragazze corrono anche loro al cinema, senza scontentare troppo i fan maschi che lo vedono tutto sommato adatto perché bravino.

Questione Mobile Suit: é vero, Gundam non ha bisogno di essere alto 18 metri per essere la storia che é... però va visto in un'ottica realistica: dietro tutta la produzione c'é la Bandai, che vuol vendere modellini, e ormai in Giappone c'é una statua a grandezza naturale che nessuno può ignorare e che appare realistica quanto un normale jet da caccia, almeno ai non addetti. Si aggiunga che le famose particelle Minovsky, che una volta servivano a giustificare i robot giganti, sono poi entrate così tanto nella trama che adesso sono i Mobile Suit a doverci essere per giustificare le particelle, non il contrario...
Loggato

la8ce
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1328




Nuovo messaggio
« Risposta #39 il: 02 Dicembre 2012, 10:23:48 »

Debris, Origin era mirato soprattutto a chi era già fan, esattamente come le serie successive. Poi, se qualcuno nuovo si accodava, tantomeglio. Ma al cinema puoi solo e soltanto cominciare da Side 7 e da Amuro che trova il Gundam... Lucas non cominciò da come nacque l'Impero, né Rodenberry ha cominciato dalla creazione di StarFleet... sono cose che dai per postulate per lanciarti subito nella storia portante.

Rispondendo a Spacek per l'Amuro troppo bello: meglio così. L'approccio odierno é avere tutti bellocci con qualcuno molto bravo nel mucchio, vedasi la saga di Twilight ma anche quella degli X-Men: un Wolverine uguale a quello dei comics, alto 1 e 60 e pelosissimo, non avrebbe certo l'appeal verso un pibblico femminile che certo non é il target ideale per simili film... ci hanno messo Jackman, arruffato e alto 1 e 92, ed ecco che le ragazze corrono anche loro al cinema, senza scontentare troppo i fan maschi che lo vedono tutto sommato adatto perché bravino.

Questione Mobile Suit: é vero, Gundam non ha bisogno di essere alto 18 metri per essere la storia che é... però va visto in un'ottica realistica: dietro tutta la produzione c'é la Bandai, che vuol vendere modellini, e ormai in Giappone c'é una statua a grandezza naturale che nessuno può ignorare e che appare realistica quanto un normale jet da caccia, almeno ai non addetti. Si aggiunga che le famose particelle Minovsky, che una volta servivano a giustificare i robot giganti, sono poi entrate così tanto nella trama che adesso sono i Mobile Suit a doverci essere per giustificare le particelle, non il contrario...

Giusto... anche il primo X-men del cinema non è iniziato con le origini dei mutanti, ma dopo 3 film ci hanno messo dei prequel... così come appunto Star Wars.
Se non fanno dei MS alti come dovrebbero essere spero non lo chiamìno Gundam, non avrebbe senso...
Loggato

Odo l'uomo del giappone che mi dice: ufo robot ufo robot
sotraie
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #40 il: 02 Dicembre 2012, 10:43:41 »

lo so Bright, non mi aspetto affatto qualcosa di diverso da un robottone alto 18 metri, non possono farne a meno.
e ahimè, capisco le ragioni e i meccansmi del merchandising che, appunto, rinforzano i miei pregiudizi (pronto ad essere felicemente smentito)...già mi vedo una Sayla siliconata con le labbra a canotto Rolling Eyes per attirare il pubblico maschile.

devo dire che il primo amuro ( non ricordo il nome dell'attore, sorry) io lo trovo azzeccatissimo... c'è una certa somiglianza oggettiva, non è urendo ma nemmeno un adone....

per Hayato possono sempre chiamare Brunetta  Mr. Green povero Hayato...l'ho sempre avuto in simpatia, con le sue invidie, la sua scarsezza di pilota che esalta il suo coraggio reale...( meno Ryu che ho sempre trovato un po' stereotipato come personaggio)
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
oraFl
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 1948




Nuovo messaggio
« Risposta #41 il: 02 Dicembre 2012, 10:49:45 »


Rispondendo a Spacek per l'Amuro troppo bello: meglio così. L'approccio odierno é avere tutti bellocci con qualcuno molto bravo nel mucchio, vedasi la saga di Twilight ma anche quella degli X-Men: un Wolverine uguale a quello dei comics, alto 1 e 60 e pelosissimo, non avrebbe certo l'appeal verso un pibblico femminile che certo non é il target ideale per simili film... ci hanno messo Jackman, arruffato e alto 1 e 92, ed ecco che le ragazze corrono anche loro al cinema, senza scontentare troppo i fan maschi che lo vedono tutto sommato adatto perché bravino.
E' questo che temo delle produzioni moderne americane e nostrane, attori scelti solo perchè bellocci per attrarre (parte, mica siamo tutte oche) le spettatrici femminili. Per carità se l'attore oltre che belloccio è pure bravo (Jackman) ben venga, se deve essere solo un bel manichino (Twilight...mi perdonino le fan....ma tra la trama ed i due attori.... rip
D'altronde ho visto in rete alcune scan del manga Zeta define... mi sembra che anche nei manga ci sia la tendenza a rendere super modelli anche personaggi che nelle serie classiche erano normali esseri umani
Loggato
kiuarH
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2915




Nuovo messaggio
« Risposta #42 il: 02 Dicembre 2012, 12:24:33 »

Premesso che:

1 G Saviour non era male come film a se stante, ma ridicolo se mi dite che è Gundam

2 che live indegni ce ne sono stati (ho visto quello francese su Lady Oscar, in molte cose andava bene, pure meglio della storia originale, ma il finale fu ridicolo più di Georgie che torna in Australia con entrambi i fratelli come se nulla fosse)

3 che di Transformers ho salvato solo la strafata galattica dei primi due film, ma non i film in se stessi, infatti il terzo, quando la fata è stata sostituita da un'altra tizia, non l'ho voluto vedere

4 che il live di Dragon Ball era passabile come film fantasy ma non c'entrava una cippa con Goku

5 che a volte i live riescono (ad esempio ho adorato quello su Yattaman e quello sulla mia cara Yamato, con tutti gli stravolgimenti apportati)

6 che il Signore degli Anelli m'è sembrato una caxxxta, di cui ho visto, con noia, solo il primo film e che reputo indegnamente sopravvalutato ("capolavoro della letteratura", sì, ok, allora l'Iliade, quella di Omero non quell'orrore di Troy, o la Divina Commedia cosa sono?)

7 che nessuna mai nell'orbe terracqueo potrà mai impersonare la Divina e sopravvivere alla mia ira (ovviamente si scherza)

premesso tutto questo posso sperare che facciano le cose per bene, certo sarebbe meglio che il film prevedesse eventuali altri episodi (come nella versione animata dove i movie sono tre), perché tutta la storia in sole 2 ore risulterebbe pari a fare un riassunto dei film di Z e sperare che il pubblico non ti sputi in faccia.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
sotraie
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #43 il: 02 Dicembre 2012, 12:45:02 »

6 che il Signore degli Anelli m'è sembrato una caxxxta, di cui ho visto, con noia, solo il primo film e che reputo indegnamente sopravvalutato ("capolavoro della letteratura", sì, ok, allora l'Iliade, quella di Omero non quell'orrore di Troy, o la Divina Commedia cosa sono?)


infatti ho scritto impavidamente "per me la letteratura è un'altra cosa" - infatti il film è meglio del libro (lo so non vuol dire nulla, di solito è giusto dire che sono due cose diverse, ma è un dato che è difficilissimo fare buon cinema da capolavori, mentre è molto spesso vero il contrario - si pensi a shining tanto per dirne uno...).

e diciamocelo, a rischio flame: si il signore degli anelli è una caxxxa pazzesca altro che la potemkin di Fantozzi!
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
la8ce
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1328




Nuovo messaggio
« Risposta #44 il: 02 Dicembre 2012, 14:46:54 »

beh... premetto che non ho mai letto il libro, ma Shining di Kubrick è un capolavoro di film
Loggato

Odo l'uomo del giappone che mi dice: ufo robot ufo robot
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 26   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.132 secondi con 19 queries.