Gundam Universe Forum
04 Ottobre 2022, 21:54:19 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: [1] 2 3 ... 18   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Gundam Thunderbolt Anime  (Letto 98931 volte)
wrdMs adsEa
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6963


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« il: 28 Ottobre 2015, 12:06:16 »

a quanto pare Sunrise ha annunciato la realizzazione, nel prossimo futuro, di un anime tratto da Thunderbolt...

http://www.gundamcore.it/news/gundam-thunderbolt-annunciata-la-serie-animata/




Sito ufficiale:

http://gundam-tb.net/

Modificata da Moderatore Debris
« Ultima modifica: 29 Ottobre 2015, 15:14:15 da Debris » Loggato

tfaibbro
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #1 il: 28 Ottobre 2015, 14:55:32 »

... ottimo, qualche tempo orsono lo avevo ipotizzato, della qualità di Unicorn sarà di una bellezza pazzesca un OVA su Thunder
Loggato
ibrDse
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #2 il: 28 Ottobre 2015, 15:12:40 »

Stavo facendo la notizia ora ma non mi riesce di raggiunger il twitter di Animeland dove potrebbero saperne di più...

Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
gtBrhi
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2608




Nuovo messaggio
« Risposta #3 il: 28 Ottobre 2015, 22:05:16 »

Io trovo Thunderbolt veramente brutto. Con tutta la roba più meritevole che c'é...
Loggato

thoe
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 268



Nuovo messaggio
« Risposta #4 il: 29 Ottobre 2015, 10:44:17 »

la storia non è la migliore mai vista, poco ma sicuro
Loggato
wrdMs adsEa
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6963


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #5 il: 29 Ottobre 2015, 11:03:03 »

Io trovo Thunderbolt veramente brutto. Con tutta la roba più meritevole che c'é...

Secondo te cosa potrebbe essere meglio? smile
Noto comunque, da anni, che, salvo rari casi, si raschia il barile sulle solite 4 cose U.C. relative alla OYW o comunque Zeon vs Fed, che un po mi hanno stancato. Bello eh... però è come quando mangi sempre qualcosa che ti piace, dopo 1 mese di fila un po ti stanca.
Loggato

gtBrhi
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2608




Nuovo messaggio
« Risposta #6 il: 29 Ottobre 2015, 12:20:00 »

Cosa sarebbe meglio? Beh, Blue Destiny, Battlefield of Records, Hataway Flash, Crossbone, oppure la nascita di London Bell... Perfino CDA potrebbe essere meglio!
Loggato

tfaibbro
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #7 il: 29 Ottobre 2015, 12:23:36 »

Diciamo anche che le storie UC hanno un appeal che le altre linee temporali si sognano ... Thunder non sarà il massimo, ma se l'anime (o meglio OVA) tiene anche solo metà del fascino del manga, ci sarà da lustrarsi gli occhi. Cura dei particolari ripresi dal manga, inquadrature e non eccessiva velocità dei movimenti potrebbero far diventare le battaglie tra le migliori di tutto gundam. Poi il manga non è ancora finito in Ita, a ma non dispiace. Non conosco gli altri manga lodevoli, come Crossborn, e paragoni non li posso fare .. ma se hanno deciso per questo, avranno avuto delle ragioni specifiche.
Intanto vediamo come si comportano con Origini, certo questa novità potrebbe cozzare con la speranza di molti di avere il proseguimento dell'OVA come rifacimento e rivisitazione di MSG. Chissà , magari in Thunder potrebbero far fare un cameo anche all'RX78/2 (io rimango convinto che, anche senza andare oltre le quattro uscite Origini, l'RX 78 in qualche modo si vedrà ..)
Loggato
gtBrhi
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2608




Nuovo messaggio
« Risposta #8 il: 29 Ottobre 2015, 14:07:17 »

Le ragioni sono commerciali. E ogni volta che in Gundam il
Giocattolo ha avuto precedenza sulla Storia, abbiamo visto com'é finita.

Thunderbolt é gonfio di inconsistenze con l'universo di cui dovrebbe far parte... Vale la pena,per vendere qualche modellino in più che con qualsiasi altra serie venderesti comunque?
Loggato

errtoob
Tenente Colonnello
*
Offline Offline

Posts: 1663




Nuovo messaggio
« Risposta #9 il: 29 Ottobre 2015, 14:56:03 »

effettivamente è un po esagerato e non mi convince (tenete conto che non ho nemmeno finito il primo capitolo) avrei preferito battlefield record, quello si, oppure quello con l'rx78/4 e 5 di cui non mi viene il titolo .............. bah
Loggato
ibrDse
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #10 il: 29 Ottobre 2015, 15:10:21 »

Le ragioni commerciali...ascoltate un pò questa: ooggi come oggi la fortuna di Gundam stà in ciò il profondo legame fra Bandai e Sunrise, perchè anche ottime serie, che però non hanno avuto la fortuna di avere buone vendite in home video fanno veramente fatica - ma davvero fatica - ad essere confermate per una seconda stagione. Questo non è un mio punto di vista ma il punto di vista svelato da una produttrice giapponese su Twitter - se ne parla in un articolo sul sito Adala France -

Le case di produzione giapponesi, che come sapete sono piccole realtà in effetti vivono dei ritorni economici delle vendite home video: è un meccanismo perverso. Per andare sul sicuro si ispirano a libri o manga di successo, ma anche quando  hanno ottimi riscontri di critica e pubblico a decidere tutto ( o quasi) sono le vendite dei Blu Ray ( il mercato DVD è in declino). Se anche le vendite del manga aumentano - guadagno neto per l'editore che non mette un Yen nella produzione ha poca importanza.  Senza vendite sufficienti di home video spesso opere di successo e di interesse finiscono per essere bellamente liquidate. Il merchandising per la singola azienda conta poco, non ottengono riscontri economici che vanno ai produttori, ed ecco perchè il legame Bandai - Sunrise è fondamentale ma anche esiziale..

Dite si potrebbero fare altre serie, altri manga, e sono anche d'accordo, ma quale serie negli ultimi anni ha generato una linea modellistica interessante come quella di Thunderbolt? Ed affronta temi così vari - pensate solo all'elemento musicale ! - Quanti di voi hanno seguito Space Dandy?? Oppure Japan Animator? Avete notato quanta musica interessante si nasconde in Giappone? Musica seria??

E poi spero che mostrando degli eroi con handicap si smuova qualcosa nella consapevolezza dei nipponici che su questo tema sono leggermente in ritardo malgrado abbiano una popolazione con un'età molto alta - peggio della nostra -

Tenete conto che il sesto volume  di Thunderbolt esce a fine settimana..



.quindi le news potrebbero arrivare a breve, anche se oggi la giornata è dominata da Macross Delta.
« Ultima modifica: 29 Ottobre 2015, 15:12:18 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
wrdMs adsEa
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6963


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #11 il: 29 Ottobre 2015, 18:15:07 »

Cosa sarebbe meglio? Beh, Blue Destiny, Battlefield of Records, Hataway Flash, Crossbone, oppure la nascita di London Bell... Perfino CDA potrebbe essere meglio!

beh cacchio, per  Blue Destiny  ci metterei la firma, sarebbe uno spettacolo!
e pure Crossbone con un bel restyling ai personaggi ed ai disegni sarebbe spettacolare (tra l'altro sono anni che spero ne facciano un anime)
Togliendo le boiate shoujo pure CDA potrebbe non essere male.
Gli altri non li conosco granché, schizzo a buttare un occhio se trovo qualcosa wink
Loggato

gtBrhi
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2608




Nuovo messaggio
« Risposta #12 il: 29 Ottobre 2015, 20:40:59 »

Debris, l'aspetto musicale é uno dei settori potenzialmente più interessanti ma praticamente PEGGIO gestiti di Thuderbolt.

Studios d'animazione piccoli? PICCOLI?!!!
Sunrise ha 230 impiegati interni divisi in 11 studi interni, più due studi sussidiari con personale esterno ma abituale (quelli di Tiger&Bunny, per dirne una). Gli studios lavorano indipendentemente oppure collaborano parallelamente (SEED é un esempio).

Sunrise ha smesso di essere un piccolo studio trent'anni fa.

Gli studios non guadagnano solo dall'home video, questo avviene solo per gli OVA, ma le serie tv vengono COMMISSIONATE e PAGATE dai circuiti televisivi come ad esempio Nagoya Tv. Oltre la commessa, si guadagna anche con sponsor, vendita di licenze sul marchio per il Merchandise (Bandai non fa tutto, ad esempio i prodotti dolciari ispirati a Gundam sono in mano ad altri, che pagano soldoni) e ANCHE Home Video. Che non é necessariamente DVD o BR, non più, oggigiorno.

Quindi, prima di farti abbindolare da chi piange miseria, fa una bella ricerca come ho fatto io, Domenico.
Loggato

ibrDse
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #13 il: 30 Ottobre 2015, 09:14:25 »

No Bright non hai capito!

Anzitutto quanto è grande Studio 4°C ci hai mai pensato? O lo stesso Trigger? La gran parte degli studi giapponesi sono piccole realtà, hanno un gruppo di autori fissi, stipendiati mensilmente, e gli altri lavorano a contratto. La stessa Sunrise non credere, dietro ai grandi numeri ha problemi a dover impegnarsi su moti, troppi fronti, mentre realizza le opere attuali - uno alla settimana - già altri staff sono al lavoro sui progetti dei prossimi due anni.

 Il discorso che facevo era riportato al discorso, generale, che facevate sull'animazione  ed evidenziava come  proprio il rapporto fra Bandai e Sunrise fà comprendere perchè siano scelti queste opere - in cui l'elemento merchandising pevale - e non altre che magari sono meritevoli anche di più. Sunrise grazie agli investimenti Bandai ( gruppo che si occupa di merchandising) non deve preoccuparsi moltissimo delle vendite di Blu Ray ( non è vero in assoluto però, consideriamo Origini) e per quanto riguarda il rating Tv ho l'impressione che non conti più di tanto ( dai tempi di Gundam Seed l'audience Tv non premia Gundam, per cause molteplici ) ma dipende per molte sue scelte su quali opere della franchise di Gundam tradurre in anime dai desiderata della Bandai, che a sua volta guarda al merchandising.

E' uno scambio per ora propositivo.

Riguardo alle Tv sono d'accordissimo, anzi. Come non potrei vale per tutto il mondo. Ma attenzione che le TV giapponesi pagano al minimo possibile. Se ci sono opere belle lo dobbiamo alla professionalità degli autori che spessissimo lavorano per quattro briciole correndo da uno studio all'altro per guadagnarsi il pane.

Poche TV investono - avrete tutti sentito parlare del canale noitanimA vero. - mezzi adeguati per creare serie anime di buon livello..E sono soprattutto Tv satellitari. La gran parte delle Tv giapponesi preferisce o drama live di basso livello o reality, puntano sull'audience, sui grossi numeri e basta. Non sulla qualità. Se acquista animazione la vuole a due euro. E? fatto accertato...Oppure in cosa credete che consista la crisi dell'animazione giapponese??

Chi ha i soldi in giappone sono gli editori tipo Kodansha, ma questi negli anime non mettono il becco di un quattrino. O molto pochi. 

Riguardo al merchandising oggi è davvero infinito si passa dai giocattoli alla  penna al fermaglio, al Pc, ai giochi, alla cravatta, al vestito passando dalle catene dei bar Gundam cafè - che però non so esattamente a chi appartengano commercialmente, sembrano compartecipazioni -  agli Eventi, dove davvero si guadagna molto. Il Blu Ray, però, ripeto, le vendite del Blu Ray, per la gran parte dei gruppi che non accedono od accedono in misura minoritaria a questo tipo di merchandising è l'alfa e l'omega, la cartina di tornasole per serie spesso di 12 episodi.

Nota, circolava ieri una nuova immagine che forse è dedicata all'anime ma non la inserisco, manca la fonte, sperando che non sia vera...
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
gtBrhi
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2608




Nuovo messaggio
« Risposta #14 il: 30 Ottobre 2015, 11:52:20 »

No Bright non hai capito!
No Deb, penso d'aver capito benissimo, e d'aver risposto con cognizione ed esempi mirati, ma rielaboro alla luce del tuo intervento:

Anzitutto quanto è grande Studio 4°C ci hai mai pensato? O lo stesso Trigger?
Non c'é bisogno di pensarci, basta controllare: studio 4C ha 92 (!!!) animatori, 16 artisti, 14 registi, 26 sonorizzatori/musicisti, 9 sceneggiatori... per fare un confronto, Sunrise nel 1979 aveva 72 animatori, 8 registi, 6 artisti e 5 poveri cristi per l'audio! Ah, appunto, si parlava di Sunrise - la Sunrise di OGGI! Cosacazzocentra lo Studio 4C, che é della Warner?


La gran parte degli studi giapponesi sono piccole realtà, hanno un gruppo di autori fissi, stipendiati mensilmente, e gli altri lavorano a contratto. La stessa Sunrise non credere, dietro ai grandi numeri ha problemi a dover impegnarsi su moti, troppi fronti, mentre realizza le opere attuali - uno alla settimana - già altri staff sono al lavoro sui progetti dei prossimi due anni.

Ripete che si parlava di Sunrise e non dello studio d'animazione studentesca del Liceo Fujikawa.... Ma é una bugia anche questo! Sunrise nel 1979 aveva 4 studi e produsse 5 serie. Nel 2014 aveva 13 studi e ha prodotto "solo" 10 serie. Triplicati gli studios, raddoppiata la produzione, non mi pare proprio che si stiano gettando una croce sulle spalle!

Poi, cosa c'entra che alcuni lavoratori sono a contratto? Non lavorano forse lo stesso? Specie i giapponesi?!

Poche TV investono - avrete tutti sentito parlare del canale noitanimA vero. - mezzi adeguati per creare serie anime di buon livello..E sono soprattutto Tv satellitari.
Infatti ti dicevo di Nagoya Tv, partner storico di Sunrise, ma anche comproprietaria del canale satellitare tematico ANIMAX... Mica l'avevo pescato a caso!


Se poi, nelle sue ultime incarnazioni televisive, Gundam non è andato bene… E proprio Sunrise che dovrebbe farsi un po' di domande!
Loggato

Pagine: [1] 2 3 ... 18   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.123 secondi con 19 queries.