Gundam Universe Forum
22 Luglio 2019, 12:36:00 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 ... 14 15 [16] 17 18 ... 26   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Gundam: un Live Action dalla Sony Pictures?  (Letto 76109 volte)
arobftib
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #225 il: 24 Dicembre 2012, 13:50:51 »

.. Vedo che siamo in minoranza, qualcuno per cui andrebbe bene comunque, e molti contrari.... ne prendo atto  Mr. Green ... tanto qui non decidiamo (purtroppo) la sceneggiatura del Film  wink . pensate voi se veramente un povero tapino  mai farà questa trilogia, che cosa si dovrà sorbire, se già qui gli animi si scaldano solo per le prime scene - SIde 7 come prima inquadratura o no  bua . Non oso immaginare alla eventuale prima in sala..
i fans accaniti manderanno sicuramente pacchi bomba a regista e sceneggiatore dopo aver visionato la pellicola  rip
ragazzi, sono trent'anni che aspettiamo, forse sono troppi, come per le vecchie zitelle, vorremmo tutto perfetto, ma così non sarà, se sarà  ciapet

l'unica cosa per la quale siamo comunque più o meno d'accordo mi sembra quella di volere una produzione "seria", senza che sia incentrata solo sul "mecha design", ma che faccia perno anche sulle tematiche "sociali" e "politiche", che non mancano. Se poi per avere sta produzione il regista dovrà anche far leva sulla bellezza dei protagonisti, con una trama dettata anche da una maggiore sottolineatura di rapporti "sentimentali" o famigliari, io lo "subirò" senza fiatare. L'importante sarà avere un buon prodotto, con sufficienti incassi per poter puntare a vedere tutta l'eventuale trilogia. Colony drop in visione o meno (ma scommetto che, se si farà il film, ci sarà, ed in pompa magna  clapclap).
p.s. Buon Natale  brindisi
« Ultima modifica: 24 Dicembre 2012, 14:09:07 da fabiotrb » Loggato
kHraiu
Tenente Generale
*
Online Online

Sesso: Maschile
Posts: 2915




Nuovo messaggio
« Risposta #226 il: 24 Dicembre 2012, 14:32:55 »

Ma alla fine non che mi interessi più di tanto. Se lo fanno, lo vedrò; altrimenti ne farò a meno come ho fatto finora (tanto la mia bella trilogia e la vecchia serie sono belle posizionate tra i miei dvd, ho la mia Divina che si fa la doccia, sono apposto così). Ho adorato, ed adoro la corazzata spaziale Yamato, ben più vecchia di Gundam, hanno fatto il live, l'ho visto e m'è piaciuto, ma la vecchia signora rimaneva tale, compreso cannone ed onde moventi, anche senza questa versione in carne ed ossa.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
irgthB
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #227 il: 24 Dicembre 2012, 14:58:47 »

Se all'inizio mettono la battaglia di Loum non credo che sìa una pippa mentale... Optimus Prime mica è arrivato ad inizio film dei Trasformers... e Megatron addirittura verso la fine, e nessuno si è lamentato...
azz
Si, dunque... Transformers non ha esattamente la trama di Gundam (parlo degli originali) ma... il film di Bay non s' intitola "Optimus Prime" ma "Transformers". Ha quel nome in cartellone e nei trailer, e promette al suo pubblico di mostrare i Transformers. E infatti i primi transformers (Blackout, Scorponk, Frenzy) si vedono a partire dal SECONDO MINUTO DI FILM. Certo, Prime compare a metà... peccato che il film sia incentrato più su Bumblebee (che appare al quarto minuto) che sul comandante degli Autobot. Ma sì, Prime è forse il più autorevole e amato e compare tardi ma... l' approfondimento sulla storia del conflitto Autobot\Decepticon appare ANCORA DOPO DI LUI, e viene liquidato in QUATTRO SECONDI NETTI DI FILMATO.

Per far reggere il tuo paragone, sarebbe servito che metà del primo Transformers (che è un film stupido come spero Gundam non arrivi mai ad essere, ma che nella sua prima metà, giocando col vedo-non vedo, funziona assai bene) fosse ambientata su Cybertron ai tempi di Alpha Trion e di Omega Prime. Omega Prime, predecessore di Optimus, compare invece nel terzo film, e viene meramente citato a voce nel secondo. Eccola, la tua Loum, per come potrebbe funzionare a Hollywood: quattro secondi di approfondimento a metà del primo film, magari un flashback più lungo (qualche minuto) nel terzo. Io, coi due minuti del mio precedente post, ero in effetti stato anche troppo generoso.

Dopotutto, anche nell' intro originale vengono concessi solo pochi secondi alla One Week War. Perchè non serve. Come non serve sapere quando e perchè terresti e vulcaniani hanno fatto amicizia, e coi romulani invece botte tutti i giorni e coi Klingon botte un giorno si e l' altro no. Per gli approfondimenti, ci sono i virali e gli spin-off, NON IL FILM.

Mi lascia un po' perplessa invece l'idea del flashback in mezzo ad una battaglia suggerito da Bright. E'un espediente consolidato e di sicuro successo ma a me questi flashback hanno sempre fatto ridere: sei nel mezzo di una sparatoria, di un combattimento all'ultimo sangue o più banalmente di una partita di calcio (vedi Holly e Benji) e ti imbamboli a pensare a quando molti anni fa etc etc etc? Se l'avversario ti gonfia di botte fa bene, se educatamente aspetta che tu abbia finito di sognare e poi lo fracassi tu, se l'è cercata... bastonate


Era un' idea maturata in tre secondi tanto per citare i casi di Watchmen e Wolverine, i quali evitano molto intelligentemente lo "spiegone" utilizzando in maniera utile gli altrimenti bistrattati Titoli di Testa (ma succede anche nel secondo film su Hulk, che riesce in 2 minuti a cancellari i preamboli del film precedente, disconosciuto dalla Marvel... o nel secondo e terzo film di Spider-Man di Raimi). Non era certo una proposta seria e ponderata, ma certo meglio di fottersi metà film con uno spiegone-autogol che certo non aiuterebbe. Eviterei anche le intro, pur collaudate quanto i flashback alla Holly e Benji, alla Star Trek e alla Star Wars: il Vero Cinema MOSTRA, non racconta a voce o ti spinge a leggere su schermo (pessimissima idea, Lucas! Menomale che poi il resto è quello che è!). Certo, dal mostrare l' ambientazione al volo a dedicarci ben MEZZO FILM, ce ne passa, eccome!

Se dovessi scriverlo io, sfrutterei l' escamotage che ho usato nella mia fanfict "Suit You Up", Amuro che sfoglia un videolibro di storia coi passaggi principali nella conquista dello spazio da Galileo allo scoppio della OYW passando per JFK, Neil Armstrong e Kofi Hannan. Ma sono certo che gli sceneggiatori professionisti troverebbero cento espedienti migliori.

Buon Natale a tutti!
« Ultima modifica: 24 Dicembre 2012, 15:37:42 da Bright » Loggato

ioxfeerh
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1097


Non devo aver paura. La paura uccide la mente.



Nuovo messaggio
« Risposta #228 il: 25 Dicembre 2012, 23:38:26 »

Buon Natale a tutti  babbonatale

scusate una curiosità, o forse una domanda stupida, ma da dove sorge la certezza che se un film di Gundam verrà fatto, esso debba essere per forza la trilogia o la prima serie?
Se ho ben capito stiamo ipotizzando a piene mani, stiamo speculando e sperando che i nostri desideri più reconditi diventino realtà, ma non vi è alcuna certezza (anche ammettendo che un film venga fatto) su quale periodo storico dell'UC (perchè almeno sul multiverso siamo sicuri, vero?) verrà trattato, giusto?

Ancora Buon Natale  babbonatale
Loggato

c8lea
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1328




Nuovo messaggio
« Risposta #229 il: 26 Dicembre 2012, 08:48:47 »

Nessuna certezza... è che la prima serie è quella più probabile x un'eventuale trasposizione cinematografica

Ecco un sopravvisuto al pranzo! Buon Natale! Concordo con quello che dici. Speriamo che qualunque cosa sia che comunque veda la luce!

alla fine concordo anch'io babbonatale
Loggato

Odo l'uomo del giappone che mi dice: ufo robot ufo robot
irgthB
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #230 il: 26 Dicembre 2012, 09:48:43 »

Buon Natale a tutti  babbonatale

scusate una curiosità, o forse una domanda stupida, ma da dove sorge la certezza che se un film di Gundam verrà fatto, esso debba essere per forza la trilogia o la prima serie?
Se ho ben capito stiamo ipotizzando a piene mani, stiamo speculando e sperando che i nostri desideri più reconditi diventino realtà, ma non vi è alcuna certezza (anche ammettendo che un film venga fatto) su quale periodo storico dell'UC (perchè almeno sul multiverso siamo sicuri, vero?) verrà trattato, giusto?

Ancora Buon Natale  babbonatale

Stiamo ipotizzando che dietro all'acquisto da parte di Sony di 3 domini, ci sia dietro l'intenzione effettiva di fare un film. Questo é già un azzardo.

Potrebbe semplicemente essere che Sony, che già distribuiva Unicorn sul suo canale internet Playstation Network, abbia deciso di subentrare alla fallita Bandai USA per la distribuzione più convenzionale dei titoli Gundamici in Nord America e Messico. Certo, rimarrebbe l'incognita del perché usare il termine "movie", visto che oltre i film ci sarebbero tutte o quasi le serie e gli OAV già doppiati in americano da anni, ma tant'é. Magari si tratta di semplice riedizione dei soli film, come inizialmente avvenuto anche in Italia con la Gundam Movie Collection.

Ciò detto, nulla ci é dato di sapere su QUALE Gundam potrebbe venire adattato, se uno esistente oppure uno del tutto nuovo. Si può solo ragionare sul fatto che, se dovesse essere una storia nuova, non avrebbe avuto senso comprare il COSTOSISSIMO marchio. Bastava non fare robot che ne richiamassero i tratti, evitare i cattivi con indosso una maschera, variare poco altro ed ecco che una storia di Gundam può somigliare più alla Fondazione di Asimov che non al capolavoro di Tomino, con buona pace del Copyright e tanti soldini risparmiati.

Se si é scelto di comprare il marchio, vuol dire che ci si vuol rifare ad una delle Storylines esistenti. E il fatto che il dominio non parli di 00 o SEED o Wing fa il resto (per adesso, almeno), quindi resta l'originale, di gran lunga il più noto nel mondo. Perché, non dimentichiamolo, servono incassi MONDIALI per rendere accettabile lo sforzo produttivo di una cosa così. Americani e Giapponesi non bastano.
Loggato

soairte
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #231 il: 26 Dicembre 2012, 10:26:37 »

Bastava non fare robot che ne richiamassero i tratti, evitare i cattivi con indosso una maschera, variare poco altro ed ecco che una storia di Gundam può somigliare più alla Fondazione di Asimov che non al capolavoro di Tomino, con buona pace del Copyright e tanti soldini risparmiati.

che per altro è un capolavoro a sua volta...
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
arobftib
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #232 il: 26 Dicembre 2012, 10:36:10 »

Perché, non dimentichiamolo, servono incassi MONDIALI per rendere accettabile lo sforzo produttivo di una cosa così. Americani e Giapponesi non bastano.

... quello che ho chiesto, fra il resto, a Babbo Natale  Mr. Green ... ovvero se film dovrà essere, che sia un successone  angelo
Loggato
onIBdil
Administrator
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7563



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #233 il: 26 Dicembre 2012, 16:07:15 »

Ciò detto, nulla ci é dato di sapere su QUALE Gundam potrebbe venire adattato, se uno esistente oppure uno del tutto nuovo. Si può solo ragionare sul fatto che, se dovesse essere una storia nuova, non avrebbe avuto senso comprare il COSTOSISSIMO marchio.

Il marchio sarà anche costosissimo, ma ha un richiamo che pochi hanno.
Se ti presenti al cinema con due film "Gundam qualcosa" e "Robot qualcosa", a parità di storia il primo incasserà sicuramente di più perché c'è Gundam nel nome.

Bastava non fare robot che ne richiamassero i tratti, evitare i cattivi con indosso una maschera, variare poco altro ed ecco che una storia di Gundam può somigliare più alla Fondazione di Asimov che non al capolavoro di Tomino, con buona pace del Copyright e tanti soldini risparmiati.

Cioè vuoi dire un film di 00? angelo

Se si é scelto di comprare il marchio, vuol dire che ci si vuol rifare ad una delle Storylines esistenti. E il fatto che il dominio non parli di 00 o SEED o Wing fa il resto (per adesso, almeno), quindi resta l'originale, di gran lunga il più noto nel mondo.

http://www.google.com/search?q=gundam
Non so che impostazioni di browser (e google) hai tu, io ho en e en-us come lingua e google in ricerca su com e "internazionale", non italiano.

3 immagini su 4 sono wing (e la quarta viene da wikipedia).
I suggerimenti per nuove ricerche sono "seed", "seed destiny", "00", "age", "wing", "unicorn".
Non son così certo che il primo gundam sia il più noto al mondo.

Perché, non dimentichiamolo, servono incassi MONDIALI per rendere accettabile lo sforzo produttivo di una cosa così. Americani e Giapponesi non bastano.

Americani e Giapponesi *sono* il mondo in questo campo. wink
314 milioni i primi, 126 milioni i secondi.
Se in Giappone pubblicano un film di Gundam metà della popolazione (va beh, sto esagerando volutamente Prrr ma quando si parla di vendita di dvd là si parla di milioni a botta, qui parliamo di qualche migliaio: un fattore mille di differenza significa che il nostro mercato sono briciole) va a vederlo.
Se anche importano un film di Gundam in Italia, se va bene lo vanno a vedere in 2/3000 perché si chiama Gundam, gli altri *se* vanno a avederlo è perché vogliono vedere robottoni che si picchiano.
Loggato



"Abel, il Tordo! Arthur, il Merlo! Lowell, il Fagiano! Georgie, la Passera!!!"
irgthB
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #234 il: 26 Dicembre 2012, 17:57:16 »

Il marchio sarà anche costosissimo, ma ha un richiamo che pochi hanno.
Se ti presenti al cinema con due film "Gundam qualcosa" e "Robot qualcosa", a parità di storia il primo incasserà sicuramente di più perché c'è Gundam nel nome.
Cioè vuoi dire un film di 00? angelo
http://www.google.com/search?q=gundam
Non so che impostazioni di browser (e google) hai tu, io ho en e en-us come lingua e google in ricerca su com e "internazionale", non italiano.

3 immagini su 4 sono wing (e la quarta viene da wikipedia).
I suggerimenti per nuove ricerche sono "seed", "seed destiny", "00", "age", "wing", "unicorn".
Non son così certo che il primo gundam sia il più noto al mondo.
Americani e Giapponesi *sono* il mondo in questo campo. wink
314 milioni i primi, 126 milioni i secondi.
Se in Giappone pubblicano un film di Gundam metà della popolazione (va beh, sto esagerando volutamente Prrr ma quando si parla di vendita di dvd là si parla di milioni a botta, qui parliamo di qualche migliaio: un fattore mille di differenza significa che il nostro mercato sono briciole) va a vederlo.
Se anche importano un film di Gundam in Italia, se va bene lo vanno a vedere in 2/3000 perché si chiama Gundam, gli altri *se* vanno a avederlo è perché vogliono vedere robottoni che si picchiano.


Shinig, non tieni conto di un piccolo dettaglio: lo studio che ha acquistato i domini, pur appartenendo alla Sony che é giapponese, é uno studio AMERICANO. In USA, te lo dico con dati di prima mano, non si sente la parola Gundam in tv da quasi 10 anni, se non sui canali tematici minori (cartoon network litigò di brutto con Bandai e l'ultima cosa che ha trasmesso é stata la prima stagione di Seed... molti anni fa ed in sordina).

Se cerchi con Google.com, i primi risultati che ti appaiono sono relativi a Wing. Ma se provi partendo da Google.it, google.fr, google.uk già i risultati cambiano anche sensibilmente. Ultimo, ma non ultimo, Hollywood ha già provato nel 1985 a fare un film su Gundam, tramite la Lion's Gate. Il PRIMO Gundam. Quanto vogliamo scommettere che quelli che ci provarono allora, oggi lavorano alla Sony Entertainment, che poi altro non é che la Columbia Tristar, che ai tempi era partner commerciale della Lion's Gate?
Loggato

c8lea
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1328




Nuovo messaggio
« Risposta #235 il: 26 Dicembre 2012, 18:11:28 »

Il marchio sarà anche costosissimo, ma ha un richiamo che pochi hanno.
Se ti presenti al cinema con due film "Gundam qualcosa" e "Robot qualcosa", a parità di storia il primo incasserà sicuramente di più perché c'è Gundam nel nome.

Se anche importano un film di Gundam in Italia, se va bene lo vanno a vedere in 2/3000 perché si chiama Gundam, gli altri *se* vanno a avederlo è perché vogliono vedere robottoni che si picchiano.

Sul primo argomento sono completamente d'accordo

Sul secondo direi che dipende dalla storia...
Ricordo che quando uscì il primo Trasformers molti di quelli che sono andati al cinema a vederlo non sapevano di cosa trattasse (a parte che erano robot, quello era evidente)
Loggato

Odo l'uomo del giappone che mi dice: ufo robot ufo robot
arobftib
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #236 il: 26 Dicembre 2012, 20:16:40 »


Ricordo che quando uscì il primo Trasformers molti di quelli che sono andati al cinema a vederlo non sapevano di cosa trattasse (a parte che erano robot, quello era evidente)

--- e lo stesso dovrebbe capitare per il "nostro". Per me l'80% del successo dipenderà dal tipo di lancio che ne verrà fatto, se in pompa magna o meno, con richiamo, magari, al regista e agli attori "di grido" che ne avranno, eventualmente, preso parte.
La restante parte viene invece equamente divisa tra "giudizio della critica" e tam tam degli spettatori (ovvero se il film è bello o meno  Laughing).
A tal proposito mi permetto di citare "lo Hobbit", che in confronto agli altri tre capitoli vale un decimo, ed invece incasserà quasi come gli altri.. tutto per il franchise mondiale che si porta dietro.
Loggato
ioxfeerh
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1097


Non devo aver paura. La paura uccide la mente.



Nuovo messaggio
« Risposta #237 il: 26 Dicembre 2012, 21:31:35 »

Grazie Bright, ora mi è più chiaro.
Quindi non ci resta che aspettare che qualche foglia si muova e nel frattempo fare qualche volo pindarico con la fantasia smile

Potrebbe essere che stiano preparando un film per il 35°ennale, tra un paio d'anni.
E visto i cortometraggi che hanno fatto per le precedenti ricorrenze, potrebbe essere uno sviluppo di un singolo episodio, non necessariamente UC in tal caso.
Loggato

soairte
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #238 il: 19 Gennaio 2013, 20:01:02 »

oggi avendo perso una parte del mio pomeriggio riguardando in streaming uno dei film più brutti della storia ( che non citerò per pietà), ho trovato finalmente Sayla! si, da non credersi... è lei!

http://www.fanpop.com/clubs/tea-leoni/images/4145011/title/tea-leoni-wallpaper

lo so, Bright, ormai è stagionatella, ma col trucco si può fare di tutto!
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
soairte
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #239 il: 20 Gennaio 2013, 00:24:57 »

si è vero non ha 17 anni, lo so, ma ... si lo so la verosimiglianza si, ma ... boh ... è vero è vero... ma se li facessimo un po' più vecchiotti 'sti protagonisti, si lo os è ver è perfino più vecchia di me ( ma non sembra, mannaggia si vede che a far certi mestieri...) un se po' fa smile
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
Pagine: 1 ... 14 15 [16] 17 18 ... 26   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.189 secondi con 20 queries.