Gundam Universe Forum
21 Luglio 2019, 04:43:34 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 ... 10 11 [12] 13 14 ... 26   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Gundam: un Live Action dalla Sony Pictures?  (Letto 76060 volte)
ghtriB
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #165 il: 10 Dicembre 2012, 21:29:05 »

ma anche nel film della Yamato erano comunque tutti e tutte giappe e nessuno ha detto niente...

Forse perché in Yamato originale (manga e anime) i personaggi sono TUTTI giapponesi?
Loggato

aMdrwdsE sa
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6898


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #166 il: 11 Dicembre 2012, 11:18:39 »

si grande attore. film controverso, ma a me è piaciuto...

molto bello, anche a me è piaciuto molto
Loggato

aresoti
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #167 il: 11 Dicembre 2012, 11:40:52 »

Forse perché in Yamato originale (manga e anime) i personaggi sono TUTTI giapponesi?

si, ma biondi e castani... in effetti credo che se il film fosse fatto davvero bene potrebbero anche essere tutti giapponesi...
solaris e 2001 odissea nello spazio sono ampiamente superati sul piano degli effetti speciali, ma come film, be'... niente da dire - il succo è altrove. anche rispetto alla somiglianza fisica dei personaggi. a questo punto della discussione sono disposto a tutto - purchè siano bravi e il film di spessore.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
laorF
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 1948




Nuovo messaggio
« Risposta #168 il: 11 Dicembre 2012, 12:08:16 »

a questo punto della discussione sono disposto a tutto - purchè siano bravi e il film di spessore.
Concordo. E' la sceneggiatura il cuore di un film, al pari della bravura degli attori. La somiglianza fisica a questo o quel personaggio mi sembra secondaria, anche perché una persona in carne ed ossa non potrà mai veramente assomigliare ad una figura bidimensionale. Lo stesso problema si pone per le uniformi, i macchinari etc: in un disegno animato la mancanza di dettagli è accettata dallo spettatore, in un film live action viene vista come artificiosa. Basta guardare il diverso effetto che fanno le divise militari nell'anime (dove sono quasi plausibile) ed addosso ad un qualunque cosplayer (anche alla bonazza orientale postata in questo thread). Personalmente preferirei un adattamento aggiornato e magari infedele nell'aspetto e nella tecologia  ma che sappia cogliere ciò che in fondo è, a mio parere, il cuore delle serie di Gundam: la capacità di narrare il mutamento dell'animo umano di fronte all'orrore della guerra, di liberazione o di oppressione che sia.
Preferisco uno Char bruttino ma carismatico piuttosto che un bietolone biondo inespressivo recitante un copione da spettacolo natalizio di prima elementare
Loggato
ofbrbait
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #169 il: 13 Dicembre 2012, 14:30:00 »

.... notizia mooolto interessante:
su Gundam Guy mettono in risalto, come notizia, il trailer di Pacific Rim.... indifferente
... da non sottovalutare assolutamente, anzi, per me è una conferma degli ammiccamenti Sony/Sunrise ... monitorando l'effetto del film di del toro alla platea mondiale.
Loggato
aresoti
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #170 il: 13 Dicembre 2012, 14:39:48 »

che bello allora forse per quando soffrirò di demenza senile potrò vedere, nell'ordine
1) la versione animata di Origini
2) il film di Gundam
 old
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
Rnyana
Sergente Maggiore
*
Offline Offline

Posts: 518




Nuovo messaggio
« Risposta #171 il: 16 Dicembre 2012, 04:19:14 »

[...] Personalmente preferirei un adattamento aggiornato e magari infedele nell'aspetto e nella tecologia  ma che sappia cogliere ciò che in fondo è, a mio parere, il cuore delle serie di Gundam: la capacità di narrare il mutamento dell'animo umano di fronte all'orrore della guerra, di liberazione o di oppressione che sia.

Un quotone ci sta tutto! Purtroppo però il mio timore è che, per pura e semplice spettacolarizzazione, ne possa risultare una sorta di giocattolone alla Transformer.

Di opere che trasmettono - più o meno riuscitamente - l'orrore della guerra ce ne sono tante (The Hurt Locker per i film, The Pacific tra le serie, solo per fare un esempio), e se Gundam si basasse principalmente su quello rischierebbe di ricevere una trasposizione troppo anonima: che fare per evitarlo? Dare spazio ai robottoni, ai combattimenti, magari alle trasformazioni dei MS: tutti aspetti che rischierebbero di offuscare la profondità della storia.

Il vero problema sarebbe insomma mantenere l'equilibrio tra lo spettacolo e la trama, e la vedo dura...


Preferisco uno Char bruttino ma carismatico piuttosto che un bietolone biondo inespressivo recitante un copione da spettacolo natalizio di prima elementare

No, cioè, dai! Char messo insieme a "bruttino" e "bietolone biondo inespressivo" no! Questa frase mi darà gli incubi!!!  Mr. Green
Loggato
8alce
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1328




Nuovo messaggio
« Risposta #172 il: 16 Dicembre 2012, 09:49:41 »

Il vero problema sarebbe insomma mantenere l'equilibrio tra lo spettacolo e la trama, e la vedo dura...

e non dipende nemmeno da regista o attore... ma dal produttore
Loggato

Odo l'uomo del giappone che mi dice: ufo robot ufo robot
ofbrbait
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #173 il: 16 Dicembre 2012, 11:12:41 »

Un quotone ci sta tutto! Purtroppo però il mio timore è che, per pura e semplice spettacolarizzazione, ne possa risultare una sorta di giocattolone alla Transformer.

Di opere che trasmettono - più o meno riuscitamente - l'orrore della guerra ce ne sono tante (The Hurt Locker per i film, The Pacific tra le serie, solo per fare un esempio), e se Gundam si basasse principalmente su quello rischierebbe di ricevere una trasposizione troppo anonima: che fare per evitarlo? Dare spazio ai robottoni, ai combattimenti, magari alle trasformazioni dei MS: tutti aspetti che rischierebbero di offuscare la profondità della storia.

Il vero problema sarebbe insomma mantenere l'equilibrio tra lo spettacolo e la trama, e la vedo dura...


No, cioè, dai! Char messo insieme a "bruttino" e "bietolone biondo inespressivo" no! Questa frase mi darà gli incubi!!!  Mr. Green

... hurt locker non mi sembra proprio un film pacifista, anzi, il protagonista alla fine torna a sfidare la morte, perchè è l'unico cosa che lo fa sentire "vivo".. orrore sì, ma dello status quo della guerra, come "cosa necessaria", in puro stile US (per contro l'ex marito della regista è molto meno allineato.. Rolling Eyes)

.. ribarisco che staremo tutti a vedere che impatto avrà PACIFIC RIM, dal quale dipendrà il destino del Live Gundam, "equlibrio" tra spettacolarità e messaggio compresi (oltre che alla prova di Del Toro come regista).
Sono comunque fiducioso che, se si farà, un mimino di "equilibrio" ci sarà, ma dipenderà da tanti fattori.
Un equilibrio stile seconda saga "star wors" , anche se so di disturbare la suscettibilità di qualcuno qui dentro  Mr. Green
Loggato
ghtriB
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #174 il: 16 Dicembre 2012, 12:27:24 »

... hurt locker non mi sembra proprio un film pacifista, anzi, il protagonista alla fine torna a sfidare la morte, perchè è l'unico cosa che lo fa sentire "vivo".. orrore sì, ma dello status quo della guerra, come "cosa necessaria", in puro stile US (per contro l'ex marito della regista è molto meno allineato.. Rolling Eyes)

.. ribarisco che staremo tutti a vedere che impatto avrà PACIFIC RIM, dal quale dipendrà il destino del Live Gundam, "equlibrio" tra spettacolarità e messaggio compresi (oltre che alla prova di Del Toro come regista).
Sono comunque fiducioso che, se si farà, un mimino di "equilibrio" ci sarà, ma dipenderà da tanti fattori.
Un equilibrio stile seconda saga "star wors" , anche se so di disturbare la suscettibilità di qualcuno qui dentro  Mr. Green

Del Toro ha già dimostrato di essere un grande regista e certo non sarà Pacific Rim a cambiare le cose,  senza contare che é un film in cui i cattivi sono mostri, quindi essenzialmente non troppo approfondibili (a meno di voler rifare Evangelion). In Gundam la tragedia della guerra viene mostrata anche dal fatto che tra i cosiddetti buoni ci sono delle carogne, anche al comando supremo, mentre tra i cosiddetti cattivi c'é gente come Ramba Ral, Dozle, perfino Degwin si dimostra molto più assennato di certi alti papaveri federali...

...ora come ora, Pacific Rim serve solo ad avere una conferma di pubblico occidentale al concetto "robot giganti". Ma non gli si può chiedere molto più di questo.
Loggato

laorF
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 1948




Nuovo messaggio
« Risposta #175 il: 16 Dicembre 2012, 14:44:53 »

No, cioè, dai! Char messo insieme a "bruttino" e "bietolone biondo inespressivo" no! Questa frase mi darà gli incubi!!!  Mr. Green
Perdono,non volevo cagionarti degli incubi! Ti offro un tazzone di camomilla o di valeriana per riparare!  caffe
Ciò che volevo dire è che lo Char animato è sia un bel ragazzo sia una persona carismatica ma purtroppo non è facile trovare un attore che abbia tutte queste doti. Quando uscì Star Wars l'attacco dei cloni e vidi che la parte di Darth Vader adolescente era stata data ad un bietolone biondo inespressivo stavo per fare causa a Lucas ( i fans di Hayden Christensen mi perdonino ma a mio parere è e resta un bietolone inespressivo)
Loggato
aresoti
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #176 il: 16 Dicembre 2012, 15:17:28 »

io l'ho trovato decente sinceramente. certo non al livello di Ewan McGregor però decente.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
rebisD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16580



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #177 il: 17 Dicembre 2012, 20:09:59 »


@Fabio è del tutto casuale che non abbia messo in risalto pacific Rim sul blog c'è tutto in quel trailer:

Gundam, i mostri, le Votoms, le frasi strafatte...tutto!




Dopo averlo visto ho pensato:

 A) SI PUO' FARE! ( Il film di Gundam Live)

 B) La sony deve affidarlo a Guillermo del Toro dargli i soldi che vuole e lasciarlo laburà.


Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
amlnAei
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2919


Lord of Trolling :D



Nuovo messaggio
« Risposta #178 il: 17 Dicembre 2012, 21:34:04 »

MAmma mia e che filmone  prostrato prostrato prostrato prostrato prostrato prostrato prostrato prostrato prostrato prostrato prostrato
puro e semplice, gli alieni picchiano forte, e noi di più  brindisi , loro sono alti 100 mt e noi costruiamo la copia gigante di iron-man con tanto di simil reattore arc del petto,
Il pugno con il reattore nel gomito è impagabile  rotfl1 metal metal metal metal , questo me lo vado a vedere al cinema

Loggato

aresoti
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #179 il: 17 Dicembre 2012, 21:57:46 »

non avevamo dubbi animale  asd ci andrò anch'io anche se al 90% so già che mi stimolerà la peristalsi ( che bel giro di parole  neh ?)
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
Pagine: 1 ... 10 11 [12] 13 14 ... 26   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.127 secondi con 20 queries.