Gundam Universe Forum
16 Settembre 2019, 02:14:43 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 ... 22 23 [24] 25 26   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Gundam: un Live Action dalla Sony Pictures?  (Letto 79518 volte)
esbirD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #345 il: 18 Gennaio 2014, 17:02:24 »


 La Sega - Sega corporation - esiste ancora a quel che so, ha solo circoscritto le sue operazioni, la Namco Bandai ha assorbito parte delle attività - anche immobiliari - della Atari ( ad esempio in Australia).  Per il resto ribadisco la mia "opinione" ( e la definisco tale appunto perchè non riesco a supportarla di dati ) La società Cellius è questa qui citata pure sulla Wiki.

http://en.wikipedia.org/wiki/Cellius
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rBhgit
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #346 il: 18 Gennaio 2014, 17:04:27 »

La Sega - Sega corporation - esiste ancora a quel che so, ha solo circoscritto le sue operazioni, la Namco Bandai ha assorbito parte delle attività - anche immobiliari - della Atari ( ad esempio in Australia).  Per il resto ribadisco la mia "opinione" ( e la definisco tale appunto perchè non riesco a supportarla di dati ) La società Cellius è questa qui citata pure sulla Wiki.

http://en.wikipedia.org/wiki/Cellius
La Sega era un esempio! Cmq, se ti sei andato a spulciare Cellius su Wiki, perché non fai lo stesso per Bandai e Sega? La tua "opinione" verrebbe subito fugata!
Loggato

esbirD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #347 il: 18 Gennaio 2014, 17:38:03 »

La Sega era un esempio! Cmq, se ti sei andato a spulciare Cellius su Wiki, perché non fai lo stesso per Bandai e Sega? La tua "opinione" verrebbe subito fugata!

Ehm nessun spulciamento, viene proprio per primo come risultato. E poi, visto che mi avevi fatto un'obiezione seria, non dovevo controllare? Non ho a casa un volume dedicato alle "partecipazioni Azionarie" delle società giapponesi ( il riferimento a Sega era in una pagina di Sony AUstralia).

Nessun tentativo  di far valere quella che era un mio ricordo ( che pensavo fondato)
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rBhgit
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #348 il: 18 Gennaio 2014, 20:12:17 »

Citato da: s=6s0i379elm t.rc9ir3bi98=s=937tde/# 6mD7<3gpn1 4b063k936>0aog
Ehm nessun spulciamento, viene proprio per primo come risultato. E poi,
visto che mi avevi fatto un'obiezione seria, non dovevo controllare? Non
 ho a casa un volume dedicato alle "partecipazioni Azionarie" delle
società giapponesi ( il riferimento a Sega era in una pagina di Sony
AUstralia).

Nessun tentativo  di far valere quella che era un mio ricordo ( che
 pensavo fondato)
c'é un refuso anche da parte mia, ho scritto "bandai e sega" intendendo "bandai e sony" sad
Loggato

esbirD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #349 il: 18 Gennaio 2014, 22:10:49 »


Non est problem.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
iasroet
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1988




Nuovo messaggio
« Risposta #350 il: 19 Gennaio 2014, 11:21:12 »

infatti la sony è una sega  rotfl2 no problem!   
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
esbirD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #351 il: 21 Gennaio 2014, 13:27:26 »


Non sembra sia Gundam Live Action ma è ben interessante, solo che devo tradurla, con calma, ed integrarla...La nota di ANN è nella discusione su Tomino.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rBhgit
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #352 il: 11 Dicembre 2014, 14:37:56 »

Riesumo questo vecchio ma interessantissimo topic alla luce delle recenti, e in alcuni casi sconvolgenti, notizie riguardanti la Sony Pictures Entertainment.

Facciamo però prima un breve riassunto:

- nel novembre 2012 La Sony Pictures, colosso cinematografico cui peraltro appartiene anche la Columbia Pictures nonché Studio di produzione di saghe cinematografiche di successo quali Spider-Man e 007, ha registrato tre domini internet dai nomi quantomeno sospetti: gundamthemovie.com, gundamthemovie.net e gundam-the-movie.com. La notizia ha fatto in pochissimo tempo il giro del mondo, infiammando discussioni nei vari forum di appassionati. La cosa rilevante è che Sony, se si esclude la distribuzione in anteprima streaming di Unicorn sul loro canale PSN, non ha nulla a che fare con Bandai o Sunrise, quindi se ha depositato questi titoli vuol dire che ha ottenuto i diritti di sfruttamento cinematografico per il marchio dalle due ditte sopra citate;

- nei molti mesi successivi, non ci sono state novità in tal senso, eppure i diritti sui domini in questione, inizialmente depositati per soli 12 mesi, sono stati puntualmente rinnovati anno per anno (la prossima scadenza è fissata per fine Novembre 2015). Iniziarono a circolare voci secondo le quali Sony avrebbe rilevato e distribuito in USA il catalogo anime di Gundam (Bandai ha chiuso la sua succursale americana proprio nel 2012), se non che sei mesi fa Bandai ha annunciato UFFICIALMENTE che sarà il distributore di Home Video americano Right Stuff a riprendere la commercializzazione del marchio "Gundam" negli Stati Uniti, a partire dalla primavera 2015 e con titoli decisamente soprendenti (i primi quattro saranno l'originale MSG, the Origin, poi Turn A e quindi ZZ, tutti con adattamenti curati da Sunrise stessa). Quindi, i tre domini Sony fanno riferimento a qualcos'altro;

- nei primi mesi del 2014 la "gita" di Tomino a Los Angeles presso lo studio specializzato in effetti speciali cinematografici Legacy Effects (i tizi che hanno lavorato agli effetti visivi di Iron Man e Pacific Rim, per dirne solo due) aveva alimentato nuovamente le voci su un prossimo adattamento cinematografico di Gundam. Agli occhi degli osservatori più attenti non era sfuggita però la discrepanza tra questa storia e quella dei tre domini di Sony, poichè la Sony/Columbia possiede già un suo, affermatissimo, studio specializzato in f/x, ossia Digital Domain, mentre solo in pochissime occasioni si è servita di studi esterni. Poco tempo dopo, Tomino affermava, giurava e spergiurava che l'incontro con Legacy non aveva nulla a che fare con Gundam... non convincendo però praticamente nessuno;

- Durante tutto il 2014, notizie e foto fake sulla prossima produzione di un film dal vivo di Gundam sono apparse saltuariamente in rete, spesso indicando le Filippine come location scelta per le riprese dal vivo;

E veniamo al presente.

Alla fine di novembre scorso, a causa della prossima uscita del nuovo film comico di Seth Rogen e James Franco "The Interview" (nel quale i due sono due giornalisti ingaggiati dalla CIA per far fuori il VERO presidente della Corea del Nord con la scusa di un'intervista), la Sony viene minacciata a più riprese dal Governo Nordcoreano (che ha portato la vicenda anche all'attenzione dell'ONU) e successivamente i suoi siti internet vengono colpiti da un massiccio attacco di cyberwarfare da un gruppo di hacker.

Un putiferio: in rete finiscono non solo copie ad alta qualità dei film in prossima uscita, ma anche i compensi, i numeri di carte di credito e passaporti, gli archivi, le lamentele, le mail interne, i progetti in via di sviluppo di Sony. Salta fuori ad esempio che le alte sfere del colosso cinematografico odiano Angelina Jolie, vogliono rimettere Sam Raimi al timone di Spider-Man o restituirlo alla Marvel, viene rivelato perfino quando e come discuteranno i loro nuovi progetti nei prossimi mesi.

Ma nemmeno un accenno a Gundam, che pure in Corea del Nord è famosissimo. Strano che un hacker nordcoreano votato a colpire la Sony non si butti a pesce sul misterioso progetto del film di Gundam - se un tale progetto ESISTE!


Quindi, non c'era nulla di serio dietro quei tre domini? Difficile crederlo.



Un'altra cosa che i pirati informatici nordcoreani dimenticano provvidenzialmente di dire è che Sony e Bad Robot (la compagnia cinematografica di J.J.Abrahams) hanno unito le forze per un misterioso sci-fi da far dirigere ad un giovane e promettente regista: questa notizia, uscita meno di 24 ore fa, è stranamente stata annunciata dalla Sony e non dagli hacker che ne stanno mettendo in piazza tutti i segreti...

...semplici coincidenze, o l'inizio del prossimo capitolo del giallo sui tre domini?
Loggato

toifabbr
Tenente Secondo Grado
*
Offline Offline

Posts: 764




Nuovo messaggio
« Risposta #353 il: 11 Dicembre 2014, 17:40:35 »

... in effetti è strano che in corea (nord o sud fa poca differenza in questo caso  angelo) dove gundam è famosissimo (vedasi MAS nord coreano con effigie dello zigok  asd) gli haker non abbiano trovato qualcosa a riguardo di questo ipotetico film. O forse lo hanno trovato, ma vista l'adorazione per il biancone non hanno voluto mettere in piazza sta cosa...
... anzi si potrebbe anche azzardare che Sony, per farsi perdonare, faccia girare MSG proprio in corea, con l'amato presidente nelle vesti di Giren  Mr. Green

a parte gli scherzi .. vediamo, ormai non mi aspetto nulla, con i tempi arcaici di Tomino  rip
Unica speranza potrebbe essere proprio che in Origin anime viene trattato solo il flashbak, e per 40esimo invece si avrà il live .. ma sono nell'area delle supposizioni più spericolate
Loggato
esbirD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #354 il: 12 Dicembre 2014, 13:05:28 »


Mah bella nota Bright, sapevo di questi attacchi hacker ma non li avevo collegati fra di loro, però francamente mi aspetto maggiori nuove dal campo americano che da quello della Sony per quanto riguarda un possibile Live Action. Riguardo a Tomino...credo che i suoi impegni con la Legendary riguardino qualcosa di diveso.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Folra
Colonnello
*
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 1948




Nuovo messaggio
« Risposta #355 il: 12 Dicembre 2014, 16:16:23 »

... in effetti è strano che in corea (nord o sud fa poca differenza in questo caso  angelo) dove gundam è famosissimo (vedasi MAS nord coreano con effigie dello zigok  asd) gli haker non abbiano trovato qualcosa a riguardo di questo ipotetico film. O forse lo hanno trovato, ma vista l'adorazione per il biancone non hanno voluto mettere in piazza sta cosa...
... anzi si potrebbe anche azzardare che Sony, per farsi perdonare, faccia girare MSG proprio in corea, con l'amato presidente nelle vesti di Giren  Mr. Green

a parte gli scherzi .. vediamo, ormai non mi aspetto nulla, con i tempi arcaici di Tomino  rip
Unica speranza potrebbe essere proprio che in Origin anime viene trattato solo il flashbak, e per 40esimo invece si avrà il live .. ma sono nell'area delle supposizioni più spericolate


Meglio di no, non mettiamo in testa all'amato presidente strane idee.... bua
Loggato
esbirD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #356 il: 13 Dicembre 2014, 15:48:24 »

Meglio di no, non mettiamo in testa all'amato presidente strane idee.... bua

ANche considerando come vanno a finire le sue amanti ed i suoi parenti........
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
esbirD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #357 il: 12 Gennaio 2017, 08:40:35 »


Riprendiamo un secondo questa nota - niente necroposting ma giusto per non farne un'altro che poi si perderebbe - Ieri Gundam France ha segnalato un bell'articolo a firma di Tom Winnicki  che ha svelato l'esistenza di un progetto che svela un importante retroscena dei rapporti fra Giappone e Hollywood, fra Gundam e la mecca del Cinema che ha iniziato ad occuparsi dell'amato robottone bianco fin dai primi anni ottanta.

In quel periodo, il 1983, eravamo all'alba del Gundam, la serie originale era stata annulata al 43 episodio ma aveva ottenuto una grande rivincita grazie alle repliche ed ai film. Negli Stati Uniti alcuni produttori si erano interesati alla licenza in particolare la Lions Gate si fece carico del progetto di realizzare un live action che affidò alla produzione di Chip Proser, a cui venne affidato anche la scrittura della sceneggiatura mentre un tale  Syd Mead venne scelto per creare l'universo visuale dell'opera ( è da notare che Syd Mead, ben noto per la realizzazione di Turn A, addirittura nel 1985 propose sulle pagine di Newtype una propria versione del RX-178 Gundam Mark II ). N.B. e proprio il disegnatore statunitense ad aver rivelato all'autore l'intera vicenda...

Fra le sfide del film anche affrontare le problematiche dell'animazione di un progetto simile, considerando che la CGI all'epoca era alla sua preistoria.

Il progetto era piuttosto serio ma cadde nel vuoto, malgrado lo storyboard e la sceneggiatura fossero a buon punto, nell'articolo in inglese sono proposti alcuni disegni, soprattutto perchè negli anni 80 la bandai non aveva i diritti esclusivi sul Gundam ( ottenuti solo nel 1990 tramite un accordo con Sunrise). Un pò come per la bella serie di Marco Polo l'assenza dell'accordo delel varie parti portò alla fine del progetto, resta però traccia e memoria in disegni e note proposte nell'articolo in inglese..


http://www.zimmerit.moe/when-gundam-came-to-hollywood/
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rBhgit
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2587




Nuovo messaggio
« Risposta #358 il: 12 Gennaio 2017, 09:44:48 »

É un articolo davvero ben scritto, interessante e completo, consiglio la lettura a tutti.
Loggato

4e80ax0l
Soldato Capo
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 66


"Lei non sa chi sono io!"


WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #359 il: 12 Gennaio 2017, 13:04:38 »

"Mobile Suits are colossal, standing at 100 meters tall..."

Non mi sarebbe mai piaciuto: questa licenza rispetto al concept originale avrebbe strappato via l'aura di quasi-plausibilità tecnologica di un mobile suit canonico (era bello pensare che forse, sì, tutto sommato uno di 16 - 18 metri si sarebbe anche potuto costruire con la tecnologia di fine XX secolo)
Loggato

"Ma mi faccia il piacere!"
Pagine: 1 ... 22 23 [24] 25 26   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.121 secondi con 19 queries.