Gundam Universe Forum
02 Settembre 2014, 01:23:54 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Se vedete questo siete giunti al nuovo/vecchio Gundam Universe!
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 [2] 3 4   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Production IG - 2009: serie TV,film,la sfida del 3D  (Letto 5364 volte)
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #15 il: 12 Maggio 2009, 12:37:28 »

Troppo breve ,ma bello.

Punto parecchio su questo,ed i prossimi film,il progetto mi piace per gli esiti finali a cui può condurre nello sviluppo della CG nipponica e perchè è una bella storia.

Molto bella.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #16 il: 30 Maggio 2009, 08:57:08 »

Nuovo trailer per il film di Oshi su Miyamoto Musashi...

 Un trailer lungo : ben 2.21 secondi...e vi è anche una data per il lancio del film...il 13 giugno.


http://dailymotion.virgilio.it/video/x9fgyt_musashithe-dream-of-the-last-samura_shortfilms

Edit cambiato il video perchè su you tube pare rimosso

Il nuovo trailer permette di farsi un'idea effettiva dello stadio di sviluppo del film, diretto,ricordiamolo,da Mizuho Nishikubo,mentre Mamoru Oshii opera come coordinatore/scrittore del film.

Il film sarà incentrato su Miyamoto Musashi, uno dei più importanti spadaccini nella storia del Giappone, divenuto famoso per essere stato il primo a ideare un metodo di combattimento a due spade, dando vita allo stile Hyoho niten ichi-ryu, e per aver scritto Il libro dei cinque anelli, un testo paragonato, per le sue intuizioni su tattica e strategia, a L'Arte della della guerra di Sun Tzu.

La figura di Miyamoto Musashi ha ispirato, direttamente o indirettamente, una miriade di manga e produzioni animate, tra cui Wanpaku nitouryou – Shounen Miyamoto Musashi, Yaiba di Gosho Aoyama, Musashi di Monkey Punch o Vagabond di Takehiko Inoue.


I personaggi del film sono stati elaborati da Kazuto Nakazawa, direttore delle animazioni per Samurai Champloo e Kill Bill: Volume 1. Kazuchika Kisa ha supervisionato le animazioni, secondo il ruolo già ricoperto in progetti del calibro di Blood+, Evangelion: 1,0 You Are (Not) Alone e nei film di Ghost in the Shell.
Shuichi Hirata (Innocence, Metropolis) si occuperà dell'art design, mentre a dirigere la computer animation ci sarà Makoto Endo (Blood+, Ghost in the Shell: Stand Alone Complex). La distribuzione del film in Giappone sarà affidata a Pony Canyon.


The Dream of the Last Samurai, è stato annunciato per il 13 giugno in Giappone, è uno dei molti progetti che Production I.G. ha lanciato durante questo primo scorcio del 2009.

Altre importanti serie come Kemono no soja Erin,oppure Eden To East, il rafforzamento della produzione in computer grafica e il film in CGI L’isola di Oblivion, rendono il 2009 un anno decisivo per la compagnia.
« Ultima modifica: 07 Giugno 2009, 11:00:50 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
mreuoya r
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3058



Nuovo messaggio
« Risposta #17 il: 30 Maggio 2009, 14:56:21 »

Light Novels: Bungaku Shoujo v01 :

Light Novels: Bungaku Shoujo v01

edit Debris non mi sembra si sia inserito

 http://randomc.animeblogger.net/2009/05/29/light-novels-bungaku-shoujo-v01/
« Ultima modifica: 30 Maggio 2009, 17:39:27 da Debris » Loggato

amuro rey
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #18 il: 07 Giugno 2009, 10:45:47 »


Sul sito di Production I.G. è apparsa una intervista ad Mamoru Oshi e al regista del film, Mizuho Nishikubo,su Musashi ...inteso come un personaggio universale...

 http://www.productionig.com/contents/works_sp/69_/s08_/000936.html

Sembra confermata la data per l'uscita del film...L'intervista è in inglese...
« Ultima modifica: 07 Giugno 2009, 10:55:39 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #19 il: 11 Giugno 2009, 11:37:35 »


Secondo informazioni convergenti

 http://www.catsuka.com/news_detail.php?id=1244411968

 il film - Musashi: The Dream of the Last Samurai..il film che Mamoru Oshi ha scritto per Production I.G. e che esce proprio in questi giorni nelle sale nipponiche sarà presentato durante il  Festival della Cultura Pop giapponese,
una manifestazione organizzata dal ministero degli affari esteri giapponese che si svolgerà a Parigi dal 2 al 5 luglio,parallela alla grande japan Expò parigina.

Sarà una premiere assoluta per l'Europa ( e probabilmente per il mondo occidentale...parteciperanno i produttori Mizuho Nishikubo e Mitsuhisa Ishikawa

Nella stessa manifestazione sarà presentato il film:

 Eureka Seven movie Pocket Full of Rainbows

 Anticipatamente rispetto alla manifestazione di Boon.

Il sito ufficiale della manifestazione.

http://www.mcjp.asso.fr/cadrgen.html
« Ultima modifica: 12 Giugno 2009, 17:28:06 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #20 il: 22 Giugno 2009, 19:54:28 »


Secondo un'informazione raccolta sul forum di Animeclick il film dedicato a Musashi sarà proiettato al Festival di Locarno in Svizzera..

http://www.pardo.ch/jahia/Jahia/home/cache/offonce/pid/564?cnid=3412

La nota

Il 62. Festival del film di Locarno presenterà in selezione ufficiale Musashi: The Dream of the Last Samurai, ultimo film ideato e scritto dal celebre regista di animazione giapponese Mamoru Oshii (Ghost in the Shell, The Sky Crawlers) e diretto da Mizuho Nishikubo (Legend of Heavenly Sphere Shurato, Otogi Zoshi). Il film, prodotto dallo studio di animazione Production I.G (Ghost in the Shell, Kill Bill: Vol. 1), uscirà nelle sale giapponesi il 13 giugno 2009.


«Siamo particolarmente entusiasti di presentare Musashi a Locarno» ha dichiarato Frédéric Maire, Direttore artistico del Festival. «La sua estetica rimanda al meglio del cinema di animazione, ma anche ai grandi capolavori della storia del cinema giapponese. Inoltre la combinazione di stili e di generi diversi propone un universo unico e postmoderno che s'inserisce perfettamente nella programmazione del Festival, da sempre attento alla scoperta di nuovi linguaggi».


 Non dimentichiamoci che durante il festival di Locarno si svolgerà l'importante manifestazione Manga Impact...

 http://www.mangaimpact.ch/
« Ultima modifica: 22 Giugno 2009, 20:02:29 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #21 il: 24 Giugno 2009, 19:28:48 »



Due note da ricordare:
 
 - E' stato confermato che saranno realizzati 2 film di Eden To East

 - Production I.G ha annunciato

http://randomc.animeblogger.net/category/anime-news/

la limited edition di un CD della sigla degli Oasis  “Falling Down“ utilizzata per Eden To East.

 Il Progetto include un DVD con un video musicale della sigla realizzata da Production I.G. il DVD uscirà il 27.

Nel DVD è contenuto l'originale sigla musicale di  "Falling Down".


Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #22 il: 24 Giugno 2009, 19:33:34 »



Questa è la sigla vera e propria...

Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #23 il: 29 Giugno 2009, 21:16:32 »



 Edit riconfiguriamo la nota sui film:

 E'stato recentemente confermato, al termine della serie
Eden of the East,creata e diretta da Kenji Kamiyama (Ghost in the Shell Stand Alone Complex, Jin-roh, Moribito - Guardian of the Spirit) con il character design  della nota mangaka Chika Umino, autrice di Honey & Clover e March comes in like a lion sono in preparazione due film dedicati alla serie.

Il primo di questi, Eden of The East - The Movie I: The King of Eden è programmato per il 28 novembre nelle sale del Giappone.
 Il secondo film - secondo il blog ufficiale dello staff si intitolerà, Eden of The East the Movie II: Paradise Lost ed è previsto invece per gennaio 2010.

 Un trailer dedicato a questi film,al primo di questi film è stato già rilasciato dai siti nipponici



 Fonte Animeclick

http://www.animeclick.it/notizia.php?id=22572
« Ultima modifica: 30 Giugno 2009, 19:02:06 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #24 il: 06 Luglio 2009, 18:04:29 »



Ma tu guarda cosa va a combinare Production I.G.

La notizia arriva dall'Anime Expò in corso ad Anaheim...la prendo da Catsuka...

http://www.catsuka.com/news_detail.php?id=1246880775

 Durante l'Anime Expò 2009 in corso di svolgimento nella città californiana di  Anaheim è stato annunciato da Production I.G. di aver deciso di intraprendere una collaborazione con la Electronic Arts e Film Roman per realizzare una versione Anime del noto videogioco: Dante's Inferno,action game ispirato alla Divina Commedia di Dante.

 Il progetto saà realizzato in sei capitoli affidato a vari artisti,fra i quali sono stati indicati Yasuomi Umetsu (Kite, Mezzo, Robot Carnival), e Shukou Murase (Ergo Proxy)

Altre informazioni saranno diffuse durante il prossimo Comic-Con International di  San Diego del 23 luglio.


 
Dante's Inferno Announcement Trailer

 


Altre note su ANN

 
http://www.animenewsnetwork.com/news/2009-07-05/production-i.g-confirms-involvement-in-animated-dante-inferno-project
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #25 il: 15 Luglio 2009, 13:32:43 »

Nell'ottobre del 2008 Fuji TV e Production IG,annunciarono di aver intrapreso una collaborazione per la realizzazione di un film di animazone intitolato "Hottarake no Shima - Haruka to Maho no Kagami" (Oblivion Island: Haruka and the Magic Mirror),realizzato nel quadro di  di un grande progetto di collaborazione tecnica - economica fra i due gruppi per la realizzazione di una serie di film e sistemi di compiuter grafica proprietari,con il quale affrontare e sfidare i grandi giganti nipponici e perfino statunitensi,come la stessa Disney, il cui peso ha iniziato da tempo a essere crescente in Giappone.

Il film, venne dichiarato, sarebbe stato diverso  sia dai tradizionali film in CGI giapponesi legati alle animazioni dei Pocket Monster e di Doraemon, sia da opere come Sky Crawlers del regista Mamoru Oshi, lanciato nel 2008 e realizzato proprio da Production IG, che dai classici film animati di Studio Ghibli.

 I primi trailer avevano confermato l'impressione che si era davanti a un'opera di tipo nuovo e diverso,l'attesa per i nuovi trailer era molto alta ma Production IG è stata molto avara in questi ultimi mesi e solo ora sono stati   rilasciati

http://blog.affenheimtheater.de/en/2009/07/13/new-teaser-first-full-trailer-oblivion-island-haruka-and-the-magic-mirror-cg-anime/

 dalle pagine del sito ufficiale

http://www.hottarake.jp/index.html

 due nuovi filmati:

 un breve trailer di trenta secondi e il primo trailer ufficiale del film.

Oblivion Island: Haruka and the Magic Mirror - Teaser 2


  Full Trailer

 http://www.youtube.com/watch?v=a7iw1kGkBgg (Embedding disabilitato, limite raggiunto)

Il film è affidato alla regia di Shinsuke Sato ha collaborato per  lo screenplay Hirotaka Adachi

   Verrà distribuito il 22 agosto dalla Toho.

 Un grande ringraziamento a Cloud 666 per i video.
« Ultima modifica: 21 Luglio 2009, 20:27:39 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #26 il: 23 Luglio 2009, 12:18:41 »



Si svolge in questi giorni il Comic-Con Int. a San Diego, negli USA

http://www.animeita.net/evento.asp?id=92

 il più grande dei festival del fumetto mondiali...in questa occasione si dovrebbe avere qualche notizia anche del Dante Project a cui partecipa Production I G
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #27 il: 03 Settembre 2009, 09:10:29 »



Alcune settimane orsono Animeclick ha pubblicato

http://www.animeclick.it/notizia.php?id=22879

 un'intervista a Mamoru Oshi ed approfondisce il suo lavoro su
The Dream of the Last Samurai ed anche il suo rapporto con il Cinema

 L'intervista è stata tradotta da Grande Blù


Direttore Mamoru Oshii, la domanda potrebbe apparire ovvia per un giapponese, ma potrebbe dirci per quale motivo ha deciso di adottare questo tema - la vita di Miyamoto Musashi - per il film?

Per la ragione più semplice. Tutto è nato nel momento in cui una società estera ci ha richiesto di realizzare un programma, un'opera sul mondo dei samurai, sulla loro cultura. Quando ho iniziato a informarmi su Miyamoto Musashi (un personaggio che mi ha sempre affascinato) ho sviluppato l'idea di realizzare il film sulla base della mia esperienza del personaggio e sulla sua epoca.

Lei ha affermato che il mondo potrebbe fraintendere la verità intorno a Miyamoto Musashi. A quale tipo di fraintendimento su riferisce?

Personalmente mi interessava un aspetto della figura di Miyamoto Musashi diverso da quello che viene ritratto storicamente... eccelleva come spadaccino, era un maestro in questa e altre arti, un uomo religioso... ero interessato agli opposti del suo carattere, non alla sua figura storica.

Questa volta Lei ha scritto la sceneggiatura, e la regia è stata di un suo stretto collaboratore, il regista Mizuho Nishikubo. Che cosa vi aspettate da Nishikubo-san?

Ovviamente un lavoro valido, alti standard qualitativi e sicuramente un buon film. Non c'è nessun altro regista di cui mi possa fidare per completare il lavoro. Quando lascio ad altri la guida, ci sono sempre alcune parti che non riesco a trasmettere, o alcune parti a cui non ho pensato; spetta a chi è alla regia esprimere questo. Ecco perché il lavoro di un regista di fiducia è assolutamente necessario.


Pare che Nishikubo sia rimasto estremamente sorpreso nell’apprendere che il primo manoscritto della sceneggiatura ricevuto fosse anche la versione finale...


In effetti intendevo affermare che era il manoscritto finale sulla carta. Se avessi scritto che era il primo progetto, poi ci sarebbe stato da discutere di dover scrivere il secondo o il terzo progetto, giusto? Quando scrivo “manoscritto finale” semplicemente vuol dire che non sarò più in grado di apportare modifiche ad esso. Ma se davvero finisce qui, spetta al regista e ai produttori dirlo.


Vuol dire che ha soltanto scritto il manoscritto e dopo questo lei non ha avuto più niente a che fare con il progetto?

Non abbiamo discusso. Mizuho Nishikubo non è un uomo che parla, e anche questo è il motivo per cui ho affidato a lui il progetto del film. Non voglio lavorare con un regista che continua a chiedere consigli su ogni singola cosa. Questo perché penso che sia un regista molto capace col quale fare un grande lavoro.

Qual è l'immagine che lei ha di un uomo come Miyamoto Musashi?

Penso fosse un intellettuale con l'istinto del lottatore. Sicuramente un persona intelligente... ma non so se mi piacerebbe come amico...


Quest’opera sembra essere simile nello stile a Tachiguishi retsuden. Potremmo parlare di una continuazione di quello stile?

Il mestiere del regista è fatto interamente di frottole, e il trucco è il modo in cui riesce ad ingannare. Io adoro costruire bugie, e se posso sproloquiare su quanto il film è lontano dal vero, allora mi sembra fantastico. Dico sempre che quando sembra che stai ridendo di qualcosa, ne stai davvero parlando seriamente. Ho sempre sostenuto che le bugie di solito hanno una faccia assolutamente perbene.
Tuttavia, ritengo che non ci sia nessuna bugia su Miyamoto Musashi. Dico questo perché le persone sono più propense a credere alle falsità, ad ogni modo. Anche se ho detto la verità, potrebbe sembrare una bugia. Se la verità viene creduta una menzogna, allora davvero, siamo stati tutti ingannati.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #28 il: 15 Settembre 2009, 17:26:53 »

Per quanto riguarda Production I.G. la notizia più interessante in queste settimane è
 il grande sucesso ottenuto dalla serie vittoria del XIV Kobe Award come miglior serie televisiva da parte della serie  Eden of the East

http://www.animeclick.it/notizia.php?id=23024

 gli altri premi sono andati il  Premio individuale a Kunio Kato vincitore di Annecy 2008 e Premio Oscar 2009,  sempre nella categoria Miglior cortometraggio d'animazione, per La maison en petits cubes,di cui è regista e creatore

 Premio speciale al veterano dell'animazione  Shun-ichi Yukimuro (sceneggiatore di Candy Candy, Rocky Joe e numerose altre opere, tra cui Sazae-san).


Premio cinematografico
al film statunitense

WALL-E (prodotto da Pixar).

Per la prima volta viene conferito questo premio a un film realizzato al di fuori del Giappone. La giuria ha ritenuto di dover commentare la propria scelta, affermando che nessun film animato nipponico, nell'ultimo anno, ha raggiunto i livelli del vincitore per quanto concerne la pura fruizione cinematografica.

Possono essere nominati i film giapponesi o stranieri usciti dal settembre all'agosto precedente la premiazione, nonostante il concorso cerchi di premiare i registi emergenti giapponesi. Tra i vari vincitori, risultano le vittorie nel 1997, nel 2001 e nel 2002 dello Studio Ghibli con La principessa Mononoke, La città incantata e The Cat Return.

Premio network


La malinconia di Haruhi-chan Suzumiya e Nyoron Churuya-san (prodotti da Kyoto Animation).


Premio sigla:

"Don't say 'lazy'" (ending di K-ON!), eseguita da Yoko Hikasa con Aki Toyosaki, Satomi Sato e Minako Kotobuki:

けいおん![K-ON!] ED - {HD} (Embedding disabilitato, limite raggiunto)
« Ultima modifica: 23 Settembre 2009, 15:47:48 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ebisrD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13767



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #29 il: 23 Settembre 2009, 16:03:07 »


Due sono le novità di questi ultimissimi giorni...il lancio di due trailer di nuove produzioni nella quale Production I.G è ben impegnata:

 Halo legend

http://www.animeclick.it/notizia.php?id=23162

 I primi 5 spettacolari minuti dell'anime che supporterà l'uscità dei nuovi videogiochi della serie Halo  stanno facendo il giro di tutti i siti

Si tratta del primo dei due corti che lo  Studio 4ºC, stà creando stà realizzando: The Babysitter (l'altro dovrebbe essere Origins). Ha per protagonisti i guerrieri Spartan, soldati geneticamente potenziati, impiegati nella feroce guerra contro la religiosa alleanza aliena chiamata Covenant, anche protagonisti del corto diretto da Shinki Aramaki (Applesed EX Machina):

 http://www.youtube.com/watch?v=0A6lojxvmy4 (Embedding disabilitato, limite raggiunto)

 Coinvolto nel progetto il regista Mamoru Oshii, vhe non  dirigerà direttamente nessun cortometraggio, ma si limiterà al ruolo di direttore creativo per i due corti di Production I.G.

Halo Legends, prodotto da Microsoft e 343 Industries, il dipartimento a capo del franchise, viaggia sulla scia di The Animatrix e Batman: Gotham Knight, e vede all'opera alcuni dei maggiori studia d'animazione giapponesi: BONES, Casio Entertainment, Production I.G, Studio 4°C, e Toei Animation, con la direzione artistica di Shinji Aramaki.
343 Industries ha dato agli studi nipponici totale libertà rappresentativa e stilistica, ma gli script saranno opera di sceneggiatori americani.

I corti che formeranno l'antologia saranno distribuiti online su Xbox Live e successivamente pubblicati in DVD e Blu-ray il prossimo anno per Warner Bros.

 la seconda novità,come ci ha ricordato il bravo Amuro Rey è:

 Arrivare a te:Kimi ni todoke,

 il promo della versione animata del manga Kimi ni todoke che in italiano si intitola: Arrivare a te...ed è pubblicato da Planeta de Agostini come ci ricorda anche la nota di Animeclick

 http://www.animeclick.it/notizia.php?id=23157

Kimi ni todoke racconta la storia di Sawako Kuronuma, una ragazza delle superiori che per la sua fisionomia e il suo look (lunghi capelli neri, carnagione esangue e voce malinconica) sembra proprio uscita da un film dell’orrore: non a caso è stata ribattezzata, fin dalle elementari, Sadako, come la protagonista di The Ring.
Al suo passaggio tutti fuggono in preda allo spavento e si mormora che non solo la ragazza sia in grado di vedere i fantasmi ma anche che chi sostiene il suo sguardo per più di dieci secondi faccia una brutta fine. Ma Sawako, in realtà, è una ragazza molto timida, gentile ed educata, che desidera solo aiutare il prossimo e avere degli amici. Il suo modello ideale è Shouta Kazehaya, un ragazzo socievole e solare, dotato della naturale capacità di mettere a loro agio le persone, l’unico in tutta la scuola a chiamare Sawako con il suo vero nome e salutarla ogni mattina, diventando così il suo eroe...


  Permettemi di dire che ha dello stomaco... azz

 
« Ultima modifica: 24 Settembre 2009, 16:33:42 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Pagine: 1 [2] 3 4   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.236 secondi con 20 queries.