Gundam Universe Forum
27 Novembre 2014, 21:38:30 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9 10 11   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Lucky Red e Ghibli...le opere italiane.  (Letto 14523 volte)
rru aomey
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3104



Nuovo messaggio
« Risposta #105 il: 04 Aprile 2012, 18:34:38 »

Il trailer di Laputa e la conferma del Blu-Ray!

http://www.dvdweb.it/View_News/20120402124823/Il_trailer_di_Laputa_e_la_conferma_del_Blu_Ray.html
Loggato

amuro rey
Drbsei
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14143



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #106 il: 23 Aprile 2012, 22:09:04 »



In occasione del lancio nei cinema italiani del film Tenku no shiro Rapyutacon il titolo ufficiale de “Il castello nel cielo”, ed a ventisei anni dal debutto in Giappone di questo classico dello Studio Ghibli, Sky Cinema Family dedica un’intera serata alla poetica del Maestro dell’animazione giapponese Hayao Miyazaki..

L’appuntamento è per martedì 24 aprile con un’anteprima esclusiva del “Castello”: alle ore 21 saranno proposti alcuni minuti del film. Una favola avventurosa

Il Castello Nel Cielo - Trailer ufficiale




La giovane Sheeta è tenuta prigioniera dal cinico colonnello Muska a bordo di un’aeronave diretta verso la fortezza Tedis. Durante il volo, in una notte rischiarata dalla luna, l’aeronave viene attaccata da una banda di pirati guidata dall’intrepida Ma Dola, che vuole impossessarsi del ciondolo che la ragazzina porta al collo. Questo ha un valore inestimabile: permette di vincere la forza di gravità e localizzare la leggendaria isola fluttuante di Laputa, dove – si racconta – sono custoditi immensi tesori e un potere inimmaginabile. Sheeta riesce però a fuggire, finendo tra le braccia di un giovane minatore di nome Pazu che, da quel momento, decide di proteggerla unendosi a lei nella ricerca dell’isola e dei suoi misteri.


All’anteprima seguiranno il film “Il castello errante di Howl”, capolavoro d’animazione del 2004 di cui Miyazaki è regista e sceneggiatore e, in seconda serata e in prima visione su Sky Cinema “Porco Rosso”, un altro gioiello, datato 1992, fino allo scorso anno inedito in Italia.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
sdarMda Ews
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6151


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #107 il: 25 Aprile 2012, 20:38:14 »

Visto oggi Laputa, Il castello nel cielo
sempre molto bello, uno dei miei preferiti (infatti non me lo sono fatto sfuggire al cinema anche se ho già il dvd della vecchia versione).
Loggato

rru aomey
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3104



Nuovo messaggio
« Risposta #108 il: 29 Aprile 2012, 15:53:02 »

Il castello nel cielo – La recensione:

http://blog.screenweek.it/2012/04/il-castello-nel-cielo-la-recensione-174737.php
http://www.mymovies.it/film/1986/ilcastellonelcielo/
http://www.fantasymagazine.it/film/16785/il-castello-nel-cielo/
http://www.cineblog.it/post/36739/il-castello-nel-cielo-di-haiyo-miyazaki-la-recensione
http://www.everyeye.it/cinema/articoli/il-castello-nel-cielo_recensione_16723
http://www.nonsolocinema.com/Il-castello-nel-cielo-di-Hayao_25004.html
http://www.cinematografo.it/recensioni/il_castello_nel_cielo/00021798_Il_castello_nel_cielo.html
Loggato

amuro rey
Drbsei
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14143



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #109 il: 29 Aprile 2012, 22:07:42 »


Qualche giorno fà ascoltavo un amico che mi commentava questo film...Anima innocente lo definisco io, perchè non sà nascondere quel che pensa, almeno in certi campi "innocui" crede che sia sintomo di personalità...Ed ha ragione  solo che bisogna avere una certa idea di quel che si parla...mi ha fatto notare come il film sapesse di già visto...

Ora io dico...Quanti anni ha "Il Castello nel cielo ? " Bastava solo che ci riflettesse.

E'un buon film che va gustato come quelle bottiglie che si comprano alle aste, va gustato con attenzione, almeno da noi,per chi non lo ha visto, vada se lo veda e se lo goda...Non pensi troppo nè a Ponyo nè ad altro...
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Drbsei
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14143



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #110 il: 06 Maggio 2012, 11:04:52 »



Anche Animation Italy ha inserito una sua prima recensione de " Il Castello nel Cielo"

http://www.animeita.net/recensione.asp?t=IL%20CASTELLO%20NEL%20CIELO
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rru aomey
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3104



Nuovo messaggio
« Risposta #111 il: 03 Luglio 2012, 18:11:14 »

Laputa – Il Castello nel Cielo e Howl a Settembre in Blu-ray e DVD da Lucky Red:

http://www.animemovieforever.net/28702/laputa-il-castello-nel-cielo-a-settembre-in-blu-ray-e-dvd-da-lucky-red
Loggato

amuro rey
rru aomey
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3104



Nuovo messaggio
« Risposta #112 il: 04 Agosto 2012, 19:00:12 »

Lucky Red sui Blu-Ray Ghibli:

http://www.dvdweb.it/View_News/20120803150550/Lucky_Red_sui_Blu_Ray_Ghibli.html

Citazione
Qualche giorno fa, portando all'attenzione generale il Blu-Ray Disc giapponese di Totoro e annunciando poi quello italiano de Il castello nel cielo, facevo riferimento a una petizione promulgata dagli appassionati nostrani dello Studio Ghibli.


 In essa si chiedeva (e si chiede )a Lucky Red, cito testualmente:

la disponibilità ad alzare il livello qualitativo dei vostri prodotti, perché dopo lo spettacolare esordio di Ponyo sulla scogliera in Blu-ray Disc , (un'ottima edizione editata su BD 50, derivante da un ottimo master video esaltato da un encoding AVC generoso e trasparente, con traccia italiana DTS HD MA 24Bit/48Khz, con forse l'unico appunto che si può muovere riguardante la traccia originale giapponese contenuta nel disco, codificata solo in Dolby Digital, quando molti di noi avrebbero preferito fosse codificata in formato Lossless come nell'edizione internazionale americana edita dalla Disney/Buena Vista), i titoli rilasciati in seguito non sono stati rispettosi dei master originali o comunque almeno pari alla qualità delle migliori uscite internazionali.
 La cosa non ha mancato di generare una certa eco in tutta la rete e oggi Lucky Red ha fornito la sua riposta attraverso la pagina Facebook di Studio Ghibli Italia. Si tratta di un contributo lungo e articolato, che oltre a rispondere sul punto, fornisce una serie di motivazioni circa i dubbi che anche qui nel nostro Café erano stati sollevati (ad esempio, perché le Gift Edition siano riservate ai DVD e non ai Blu-Ray Disc).
 


 Riporto la nota di seguito integralmente, con i grassetti nei passaggi più significativi. Come sempre il Café è a disposizione per i commenti:

Cari tutti,
come già saprete dai post che sono arrivati con riferimento alla petizione http://www.firmiamo.it/studio-ghibli#petition ci sono state mosse delle osservazioni tecniche sui Blu Ray da noi editati per i film dello Studio Ghibli. Insieme ai nostri laboratori abbiamo prodotto un report tecnico confrontando i nostri BD con quelli Giapponesi che vorremmo condividere con voi sperando di fare cosa gradita a tutti gli amanti dei capolavori dello Studio Ghibli.

Una doverosa premessa va fatta innanzitutto sulla realtà del mercato italiano dell'home video, e del Blu Ray in particolare, che lungi dall'imporre scelte diminutive sulla qualità dei nostri film, condiziona invece pesantemente il posizionamento del prezzo di vendita verso standard di mercato oggi sostanzialmente allineati e che come tali garantiscono la sopravvivenza del mercato stesso.

In altre parole immettere sul mercato un prodotto a un prezzo fuori mercato equivale a mandare in tilt un sistema, già fragile e in profonda crisi, messo in ginocchio dalla pirateria e dal download illegale, e che di anno in anno registra un calo costante del 20%. Se vogliamo quindi mantenere in vita questo mercato e in particolare quello del collezionismo, dobbiamo far sì che i prezzi siano accessibili e coerenti con le richieste del mercato globale (che non include solo dei collezionisti, ovviamente). Questa ragione impone a volte un contenimento dei costi della cartotecnica (di questi ultimi due anni ricordiamo comunque la limited edition dvd di Arrietty e Ponyo) specie nelle edizioni blu ray che oggi hanno quantitativi di vendita in Italia che non consentono costi dei cofanetti pari a quelli sostenibili con il dvd. Ma mai la "semplicità" esteriore del Blu Ray ha penalizzato la qualità del prodotto e quello che vorremmo fosse evidente è che prezzo basso e scarsa qualità non sono un'equazione, specie quando si parla di un prodotto tecnologicamente evoluto come il Blu Ray.

Nell'analisi effettuata sui nostri Blu Ray e nel confronto con le corrispondenti versioni giapponesi ci teniamo ad evidenziare che :

Laddove è stato utilizzato un supporto di capacità BD 25 invece di BD 50 la scelta è stata dettata soprattutto dalla differenza di contenuti tra le due edizioni, dove per contenuti intendiamo sia i contenuti extra che riceviamo dal venditore internazionale, che titolo per titolo ci licenzia solo i materiali liberi da diritti per il nostro Paese, sia per le tracce audio e video inserite.

Prendendo in esame il blu ray del Castello Errante di Howl, ovvero il titolo cui stiamo lavorando in questo periodo [previsto per il 26 settembre ndZ], si evidenzia che la versione giapponese è accompagnata da nove tracce audio per otto lingue totali con varie tipologie di codifica.

È presente la traccia PCM che rappresenta l'audio non compresso ed ha un peso importante nel complesso dello spazio occupato su disco.

Ci sono poi le codifiche DTS tipiche del DVD al contrario dei nostri progetti realizzati tutti con DTS HD MA. Anche il classico Dolby Digital è di qualità inferiore dato che il bit rate è di 448Kbit/s contro i nostri 640.

Inoltre, nell'edizione nipponica sono presenti otto lingue sottotitoli contro le due di quella italiana.

La scelta di un BD 50 per la versione giapponese è forzata dalla presenza di tutte le tracce audio al fine di non inficiare la qualità video complessiva. Per il progetto italiano il "peso" del minor numero di stream ha un impatto significativamente minore che consentirebbe in modo del tutto soddisfacente l'utilizzo di un BD 25.

Riguardo agli extra, la tipologia di contenuti è in HD nativa o derivata da un upscaling dei contenuti originali SD. Nelle nostre edizioni non è mai stata utilizzata questa soluzione perché non migliora significativamente la qualità dell'immagine sorgente e si può incorrere in alterazioni dovute a manipolazioni dell'immagine.

Per la versione italiana la codifica video è sempre stata in AVC e il comparto audio potrebbe essere inferiore quantitativamente ma superiore qualitativamente con i DTS HD MA per entrambe lingue.

Per quanto riguarda i riferimenti dalla petizione inerenti ad ipotetici filtri di DVNR utilizzati in fase di encoding, confermiamo che questo tipo di soluzione non è mai stata praticata.

Fatta quest'analisi, vi informiamo che per l'edizione blu ray del Castello Errante abbiamo pianificato la lavorazione ad un bit rate in linea con quella giapponese (se non superiore) ed è in finalizzazione un BD50 per contenere al meglio le tracce audio, lo storyboard e gli altri extra.

Un'ultima rassicurazione ai nostri amici appassionati, come noi, dello Studio Ghibli, vuole essere l'informazione che i materiali sorgenti, dei nostri film o degli extra ci vengono forniti solo e soltanto dallo Studio Ghibli o dai laboratori in Europa del venditore internazionale che rifornisce tutti i distributori europei dello stesso materiale per cui qualunque considerazione sui processi di digitalizzazione dei master, sono da ricondurre al fornitore dei materiali stessi e non a chi lo elabora secondo gli standard di cui sopra.

Lo Studio Ghibli riceve regolarmente dalla Lucky Red i campioni dei prodotti finiti di tutti i nostri dvd e blu ray e siamo orgogliosi di poter condividere con voi il loro apprezzamento del nostro lavoro che portiamo avanti con passione da oltre 8 anni.

Buone vacanze a tutti

Lo staff Lucky Red Video




Loggato

amuro rey
Drbsei
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14143



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #113 il: 06 Agosto 2012, 18:53:52 »


  bastonate E' una nota che l'altro giorno ha fatto parecchio discutere...da un canto si erano attesi parecchio questi DVD/BLU Ray delle edizioni Ghibliane  dall'altro si pretende qualcosa in più, cosa...non so dirvi...Un Blu Ray per me nasce come progetto speciale, vorrei dentro qualcos'altro, non come semplice  video e audio di qualità superiore al DVD ( anche se mi si darà dell'eretivo a me basta il DVD) per apprezzare le qualità del Blu Ray occorrono qualità di sistemi audio che spesso non abbiamo...erogo preferirei extra che dal giappone non ti danno, lo so da me, o li danno con il contagoccie.  confuso

Eppure un quid ( sic!)  in più sarebbe ben utile.

Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rru aomey
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3104



Nuovo messaggio
« Risposta #114 il: 25 Settembre 2012, 16:39:58 »

La locandina e il trailer italiani della Collina dei Papaveri!

http://www.badtaste.it/articoli/la-locandina-e-il-poster-italiani-della-collina-dei-papaveri

La Collina dei Papaveri in Italia il 6 novembre:

http://www.everyeye.it/cinema/notizia/la-collina-dei-papaveri-in-italia-il-6-novembre_136792
Loggato

amuro rey
Drbsei
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14143



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #115 il: 11 Ottobre 2012, 15:59:13 »


Praticamente si svolgerà una sola presentazione della Collina dei Papaveri...a livello Nazionale, quindi il film dovrebbe essere ritirato ? E' domanda che mi gira in testa...

In ogni caso:il film la Collina dei papaveri verrà presentato anche A Lucca, con questa scaletta.

Domenica 4 Novembre


 14:45 Introduzione al film "La Collina dei Papaveri", a cura di Gualtiero cannarsi.
 15:00 Inizio proiezione film
 16:40 Dibattito sul film e incontro col pubblico a cura di Shitarello e ospiti segreti (?)
 17.45 Conclusione dell'evento, saluti e torteinfaccia
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Drbsei
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14143



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #116 il: 04 Novembre 2012, 20:17:51 »



La lunghissima fila per vedere La Collina dei Papaveri



Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
sdarMda Ews
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6151


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #117 il: 08 Novembre 2012, 13:06:42 »

qui lo danno un giorno solo... al martedì... -_-
se fanno così anche li ci credo che c'è la fila...
Loggato

rru aomey
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3104



Nuovo messaggio
« Risposta #118 il: 08 Novembre 2012, 18:12:52 »

La collina dei papaveri: recensione dell'animazione dello Studio Ghibli

http://www.cineblog.it/post/79455/la-collina-dei-papaveri-recensione-dellanimazione-dello-studio-ghibli
http://www.everyeye.it/cinema/articoli/la-collina-dei-papaveri_recensione_18145
http://www.nonsolocinema.com/La-collina-dei-papaveri-di-Goro_26343.html
http://www.comingsoon.it/News_Articoli/Recensioni/Page/?Key=9762
http://blog.screenweek.it/2012/11/la-collina-dei-papaveri-la-recensione-del-film-di-goro-miyazaki-223016.php
http://www.mymovies.it/film/2011/kokurikozakakara/
Loggato

amuro rey
rru aomey
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3104



Nuovo messaggio
« Risposta #119 il: 23 Novembre 2012, 22:40:23 »

Kiki - Consegne a domicilio, dal 24 aprile al cinema per Lucky Red:

http://www.comicsblog.it/post/50543/kiki-consegne-a-domicilio-dal-24-aprile-al-cinema-per-lucky-red
Loggato

amuro rey
Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9 10 11   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.218 secondi con 20 queries.