Gundam Universe Forum
01 Agosto 2014, 15:53:50 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Se vedete questo siete giunti al nuovo/vecchio Gundam Universe!
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: 001 Edizioni: L'Eternauta, edizione definitiva  (Letto 814 volte)
esirbD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13659



WWW

Nuovo messaggio
« il: 02 Maggio 2011, 19:28:02 »



La 001 Edizioni ha annunciato alcuni mesi orsono l'edizione definitiva dell'Eternauta una storia che molti di noi conoscono, e spero i più giovani potranno conoscere, anche se il prezzo di questa edizione, curatissima, si annuncia alto, come la qualita dell'opera: l'inizio della storia è ben noto:  Buenos Aires degli amici fra cui uno  scrittore di fumetti hanno l'abitudine di riunirsi per una partita a carte, l'anno non è ben indicato ma dovrebbe essere gli anni sessanta una sera improvvisamente si materializza davanti a loro un uomo presentandosi come "il vagabondo dell'infinito" (nella versione originale Juan Salvo, nell'edizione italiana Juan Galvez) che spiega di essere "l'eternauta", un pellegrino dei secoli che vaga alla ricerca della sua epoca e del suo mondo perduti  che inizia a raccontare una storia incredibile, la sua storia, la loro storia per tutta la notte.




L'Eternauta è già stato presentato in italia da Lanciostory e pubblicato un paio di volte, questa edizione verrà presentata in versione orizzontale, non rimontata e ripresa in gran parte dagli originali. L’intera storia - cito dalla nota della 001 edizione - viene presentata in un unico volume cartonato di quasi 400 pagine che si avvale di nuove traduzioni e di un apparato critico che ne ripercorre le vicende. Introduzione sarà di Goffredo Fofi.

Il risultato è di assoluto valore come potete vedere sulle pagine de

Fumettologicamente dove è apparso un bell'articolo dedicato a questa nuova edizione de l'Eternauta curata dalla 001 Edizioni

http://fumettologicamente.wordpress.com/2011/04/30/leternauta-restaurato-prima-e-dopo/

Non si tratta di un semplice lavoro di impacchettamento ma di un vero e proprio lavoro di restauro filologico di grande  valore.

Rimandando all'articolo per maggiori e più accurate spiegazioni prendo solo a prestito una tavola dell'Edizione 001 confrontandola con l'equivalente della più recente edizione orizzontale ‘canonica’, ovvero la “edicion legal” di Doedytores, pubblicata in Argentina (2007) per i 50 anni de l’Eternauta.






Un vero lavoro di restauro.

Il sito ufficiale de l'Eternauta 001 edizioni

http://www.001edizioni.com/eternauta/

Intervista ad Antonio Scuzzarella della 001 Edizioni

Cartoomics 2011: intervista ad Antonio Scuzzarella di 001 Edizioni


Si parla anche del Saggio sull'Eternauta pubblicato dalla 001 Edizioni e della nuova edizioni del fumetto.

Dovrebbe arrivare nelle fumetterie a maggio.
Un video che vuol essere un omaggio agli autori del fumetto

Tribute to El Eternauta & Petro's Hall of Music 62: SMT: Whole Sadness


Héctor Oesterheld e Francisco Solano Lopez.


Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
esirbD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13659



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #1 il: 26 Luglio 2011, 11:54:19 »


Davvero un grosso successo per questa edizione dell'Eternauta della 001 Edizioni Il primo numero è andato a ruba (  brindisi)  e ne è stata realizzata una 2 edizione tamburo battente!
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
esirbD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13659



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #2 il: 21 Agosto 2011, 19:26:35 »



 Purtroppo in questi giorni è stato annunciata la morte ad 83 del disegnatore de L'Eternauta il bravo Francisco Solano Lopez Alcune note e vari disegni sulle pagine del blog di Luca Boschi

http://lucaboschi.nova100.ilsole24ore.com/2011/08/francisco-solano-lopez-1928-2011.html
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
esirbD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Posts: 13659



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #3 il: 27 Ottobre 2011, 18:59:38 »


Una bella nota di recensione di UBC sulla nuova edizione de L'Eternauta della 001 Edizioni

http://www.ubcfumetti.com/enciclopedia/?23949

Un estratto


Questo vero capolavoro del fumetto mondiale è stato creato dallo sceneggiatore Héctor Germán Oesterheld e dal disegnatore Francisco Solano López. La prima pubblicazione è stata in Argentina, tra il 1957 ed il 1959, nella rivista Hora Cero Semanal, dell’Editorial Frontera, creata e diretta dallo stesso Oesterheld. Di questa prima serie esiste anche un breve racconto, di cinque pagine, apparso su Hora Cero Extra n.1, inedito in Italia, incentrato sulla moglie e sulla figlia del protagonista.

Molti anni dopo, tra il 1976 ed il 1978, apparve il seguito di quest’opera sulla rivista argentina Skorpio della casa editrice Ediciones Record, intitolata semplicemente L’Eternauta II o L’Eternauta Seconda Parte, riunendo ancora la stessa coppia artistica.

L’intera produzione di Oesterheld-Solano Lòpez è stata presentata in Italia dalla casa editrice romana Eura Editoriale (oggi Editoriale Aurea), a partire dal 1977, sulla rivista settimanale Lanciostory e successivamente raccolta in varie riedizioni.


Io ho letto la prima edizione dell'Eternauta.

Come è noto nell’aprile del 1977, Oesterheld, membro attivo dei rivoluzionari, fu fatto prigioniero, insieme alle sue quattro figlie, dalla dittatura militare instaurata in Argentina e non fu mai ritrovato, passando ad essere un altro nella lunga lista di desaparecidos.

A conferma della fama dell'Eternauta sono state create miriadi di versioni apocrife dell'Eternauta, una è stata realizzata da Gimenez nel suo "Cità"...

L'Eternauta è l'eterno viaggiatore del tempo, colui che mai tornerà a casa e continuerà a viaggiare sempre cercando il ritorno.

Occorre considerare, aldilà di questa mia personale interpretazione come la pubblicazione delle prime due parti e la versione di Breccia, tutte sceneggiate da Oesterheld, coincidano con tre diversi colpi di stato subiti dall’Argentina per mano dei militari. Nelle sue opere lo scrittore riflette quello che succede nella realtà della propria patria, cercando di mostrare, a volte in modo velato ed altre in forma molto esplicita, la lotta di classe e la situazione sociale del paese.
La maggior parte delle produzioni successive hanno abbandonato le trame legate al fattore politico per avvicinarsi di più al classico fumetto d’avventura.

Continua...

Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.144 secondi con 19 queries.