Gundam Universe Forum
05 Luglio 2020, 12:04:35 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Gundam delta Astray...note ed immagini  (Letto 19639 volte)
isDebr
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« il: 27 Novembre 2006, 10:08:01 »

Da 4 chan alcune belle immaggini di Gundam delta Astray,la nuova serie manga Astray ambientata nel mondo di destiny che è in corso di realizzazione in Giappone...e che avrebbe dovuto portare ad alcuni chiarimenti sulla serie Destiny...

 http://bin.4chan.org/m/res/271546.html

Purtroppo lo Zeonic corps ha avuto alcuni seri problemi e non ha potuto continuare  il progett di traduzioni - ed anche il progetto portato avanti da Zechs si è fermato...in ogni caso le immagini presentate da 4 chan sono interessanti,,,presentano sia la nuova unità...che si può definire

Turn Delta Gundam

http://img206.imageshack.us/img206/1058/1164538972877gi2.jpg

probabilmente collegata a Stargazer,come sembrerebbe da questa seconda immaggine  ( Un prototipo del Voiture lumiere del 401?? )

http://img142.imageshack.us/img142/1010/1164525104405db7.gif


ed quella che con evidenza dovrebbe essere una base marziana,uno spazioporto...sarebbe anche di interesse scoprire a chi appartengano le nuove navi...


http://img294.imageshack.us/img294/8016/1164525179172oq8.gif

Speriamo di avere qualche chiarimento in seguito

Le immaggini sono state riportate da nil
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
do BIiln
Administrator
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7570



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #1 il: 27 Novembre 2006, 10:59:09 »

Citato da: i""eDrbs

Non so perché, ma mi ricorda Virgo dei CDZ...

Ciao!
Priest Guntank.
Loggato



"Abel, il Tordo! Arthur, il Merlo! Lowell, il Fagiano! Georgie, la Passera!!!"
matte
Visitatore

Nuovo messaggio
« Risposta #2 il: 17 Dicembre 2006, 13:47:57 »

e mica solo a te...

comunque, il Delta Astray in funzione mi ricorda tantissimissimo il mitico V2... muble muble...

ma avete visto che razza di carri armati sono gli astray marziani? l'ignoranza mia è crassa e supina - ma chi diamine devono combattere con simili bestioni???? un esercito di Kira Yamato????
Loggato
N1ghtM4r3
Visitatore

Nuovo messaggio
« Risposta #3 il: 17 Dicembre 2006, 16:35:02 »

scoperto il gundam!!!!
tata!!!!1:http://www.mahq.net/index.htm
Loggato
isDebr
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #4 il: 17 Dicembre 2006, 17:23:24 »

Citato da: 3Mh1tNrg"4"
scoperto il gundam!!!!
tata!!!!1:http://www.mahq.net/index.htm



 Quale sarebbe fra questi due il principale ( oramai ho perso di vista questo manga.)

 http://www.mahq.net/mecha/gundam/delta-astray/index.htm
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
AVL
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 256




Nuovo messaggio
« Risposta #5 il: 17 Dicembre 2006, 18:33:20 »

Io invece ho cominciato a seguirlo, incuriosito un pò dalle notizie a dall'astinenza da gundam, ma in alcuni punti sono capisce bene dove si voglia andare a parare.
Praticamente assistiamo al tentativo di Gilbert di avvicinare i marziani per un progetto futuro, e il rifiuto secco di Agnes che con i terrestri non vuole avere nulla a che fare.
 
Nei volumi uno e due saltano fuori alcune questioni che sembrano poi distruggere completamente l'ipotesi di una terza serie ambientata con "scenari marziani", perchè anche se ancora non viene mostrato praticamente nulla della civiltà marziana, il dialogo tra Agnes e Gilbert ci rivela che marte non dispone di una forza militare vera e propria.
Praticamente Agnes dice che hanno solamente un mobil suit e alcuni mezzi da battaglia, ma servono più che altro per quando vanno sulla terra.
Più tardi viene completato il "Turn delta" , un secondo Gundam pilotato da una specie di Clone rosa di Lacus.
Praticamente sia il delta che il turn delta pare si basano sui primi studi eseguiti sul voiture lumiere, in quanto i marziani, altro non sono che i primi esploratori della DSSD, rimasti poi li a tempo pieno.



Un secondo dettaglio non molto chiaro e, in qualche modo contraddittorio, è la natura dei marziani che scopriamo essere cordinator ( E non NATURALS come in realtà mi aspettavo.) il che va un pò a cozzare con il solito problema di sterilità che qui viene completamente ignorato.
(Come fanno a sopravvivere sti qui, isolati dal mondo? )
Magari salta fuori, che loro hanno trovato una cura  , anche se sono più per l'ipotesi della dimenticanza.

(Continuo a pensare che faccia troppo "figo" usare i Cordinator....  , ma esattamente con i Newtype, rischiano di creare più casino che altro.
Andrebbero limitati.)

Altra cosa bizzarra, riguarda il modo di vestirsi.
I marziani indossano tutti vestiti un pò pacchiani molto simili a quelli che indossa Lacus con tanto di colori stravaganti e merletti barocchi.

Che ci sia un collegamento tra Marte e i Clyne?


Intanto, LEI... è il pilota del Turn delta.
http://img.photobucket.com/albums/v298/blackthornhiei/setona.gif
Loggato
isDebr
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #6 il: 17 Dicembre 2006, 20:18:58 »

...interessante questa nota...ed un pò spiazzante...val quando hi tempo se puoi fare un resoconto nel dettaglio ti saremmo grati - e magari indicare in mirabilie dalla rete dove li recuperi sarebbe utilissimo,solo i link ai gruppi,non torrent...

Riguardo ai Coordinator che sarebbero i soli abitanti di marte...davvero curioso,anche io ero convinto fosse abitato da Cordinator ( in fuga dalla repressione dei Naturals ) e Naturals ( in fuga per casi loro) anche se la sterilità, è dalla terza generazione,i figli,eventuali,di Lacus, ...non sono stupito,invece, dalla stranezza dei vestiti - un pò per motivi di merchandising - un pò che ero convinto che marte attirava un bel pò di "spiriti liberi" ergo.,,,sulla "civiltà marziana"...non mi aspettavo un marte colonizzato - che altrimenti tanti problemi non ci sarebbero stati - ma certamente una città o due avrebbero dovuto esserci...un solo Ms...davvero poco...

 Curiosa e carinissima la giovane pilota del Delta.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
AVL
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 256




Nuovo messaggio
« Risposta #7 il: 17 Dicembre 2006, 21:49:44 »

Dunque andiamo con ordine.

Il gruppo che lo sta subbando si chiama zeonic-corps.  ( ne avrete sentito parlare.)

Il sito internet è http://www.zeonic-corps.net/ e per adesso hanno solo rilasciato la preview ma sul loro forum aprono un topic di discussione ad ogni nuovo capitolo con spesso delle traduzioni basilari sul senso della storia.
( è per questo però, che ancora non mi è del tutto chiara.)


Attualmente Delta astray può essere trovato solo o tramite Torrent ( che non posto) oppure entrando in un album privato in s88.photobucket.com che contiene i primi 4 volumi.
Qui ovviamente non metto link, ma non credo che per richieste in privato ci siano problemi.
Se per caso ci fossero problemi ditemelo, che edito l'informazione.


Appena ho tempo faccio un resconto.
Loggato
isDebr
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #8 il: 17 Dicembre 2006, 22:09:02 »

..ma zeonic non aveva quasi cessato le sue attività di traduzione??  shocked

 Oppure hanno cambiato tracher di diffusione??

  Od almeno avevo capito questo...

 Sull'album privato appena possibile mi sà che ti mando una noticina in privato...tempo ed un pò di spazio su HD..poi eventualmente mettiamo su un file per la community e non solo.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
do BIiln
Administrator
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7570



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #9 il: 17 Dicembre 2006, 22:38:05 »

In effetti Delta Astray era stata elencata come una di quelle cose che non sarebbero mai state completate...
Sono curioso di sapere se si sono mosse le acque!! ^_^

Ciao!
Priest Guntank.
Loggato



"Abel, il Tordo! Arthur, il Merlo! Lowell, il Fagiano! Georgie, la Passera!!!"
AVL
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 256




Nuovo messaggio
« Risposta #10 il: 17 Dicembre 2006, 23:53:34 »

Mah, boh a me sembra che siano ancora in attività.
Certo sono lenti, quello è innegabile, ma per il momento sono ancora operativi.
E per adesso non vi è nessun altro che si occupa di tradurre Astray...
Siamo alla loro merce...
Loggato
isDebr
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #11 il: 18 Dicembre 2006, 09:28:06 »

Citato da: "LVA"
Mah, boh a me sembra che siano ancora in attività.
Certo sono lenti, quello è innegabile, ma per il momento sono ancora operativi.
E per adesso non vi è nessun altro che si occupa di tradurre Astray...
Siamo alla loro merce...


Mi sà che dovrò dirlo al buon Zechs...lui aveva in mente di creare una scanalation in italianom,traducendolo dall'inglese...e aveva interrotto proprio  perchè...Zeonic aveva interrotto..
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
N1ghtM4r3
Visitatore

Nuovo messaggio
« Risposta #12 il: 18 Dicembre 2006, 13:56:22 »

bhe l'unita principale sembra lo strike + iwsp
Loggato
AVL
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 256




Nuovo messaggio
« Risposta #13 il: 20 Dicembre 2006, 12:10:02 »

Comincio con i resoconti dei primi due capitoli.
Ovviamente contengono spoilers.

Gundam seed delta astray

-Parte 1-
Siamo sempre nella C.E 73 e le vicende di Delta astray si svolgono dopo la caduta della colonia Junius 7.
Il protagonista della storia è il giovane cordinator marziano Agnes Brahe (16 anni) , un ambasciatore di marte che viene inviato sulla Terra per indagare sulla loro attuale situazione politica in seguito ai casini avvenuti dopo l'ultimo attacco terroristico.
Insieme a lui facciamo anche la conoscenza di quello che sembra essere il suo amico /braccio destro Nahe Hershell, (un altro cordinator marziano) un ragazzo calmo e riflessivo con una mente da stratega.

(Viene poi introdotto anche di un terzo personaggio chiamato Issac, in pratica è un accompagnatore terrestre che Gilbert assegna a Agnes durante il suo viaggio.)

I marziani, dunque, intendono vederci chiaro sulle ostilità terrestri e valutare in base alla missione degli ambasciatori, quale politica adottare per il futuro.
I marziani comunque sono assolutamente neutrali alla guerra tra Cordinators e naturals, tanto che Agnes intende andare a parlare, uno alla volta, con tutti maggiori rappresentati nella Terra.

Il loro viaggio diplomatico comincia su Plant, dove i due tengono un breve colloquio con Gilbert Dullindal.
Il presidente di Plant esprime molto interesse e curiosità per la società marziana  e spiega che vorrebbe creare una qualche collaborazione futura insieme a loro, che dopo tutto, sono anch’essi cordinators,
Agnes rifiuta in modo deciso, in quanto non vuole far perdere a Marte la neutralità che al momento la caratterizza e soprattutto non vuole che terrestri arrivino sul pianeta rosso.

Praticamente Agnes considera terrestri tutti quelli che vivono vicino alla terra, sia abitanti di plant che terrestri veri e propri.

Ci viene rivelato inoltre che Marte è una società pacifica, totalmente dedita al lavoro e che non vanta forze militari, se si esclude il Delta Astray che serve, non tanto su marte, ma sulla Terra.
(Sembra cmq un po’ un atteggiamento del giappone del 1600, noi chiusi e felici, voi fuori fate quello che volete.)
Nahe ha però il sospetto che Gilbert voglia in qualche modo coinvolgere i Marziani in qualche  losco proposito.

Dopo l’incontro, i due protagonisti Marziani si vedono passare davanti Meer, accompagnata da alcune guardie del corpo. Agnes si accorge subito che quella non è la vera Lacus, ma non dice nulla, anche perché distratto da un annuncio inatteso.
Alcune navi dell’alleanza terrestre si sono avvicinate a Plant e hanno scatenato una qualche schermaglia nello spazio esterno.
Agnes, disgustato dall’atteggiamento dei terrestri, decide di uscire a combattere in difesa delle colonie, mentre Gilbert osserva in silenzio e sorride soddisfatto.

L’uscita del Delta astray dalla nave marziana segna la disfatta delle forze nemiche.
(Il mobil suit di Anges infatti distrugge da solo più della metà dei nemici, davanti ad Yzak incredulo.)
Questa manovra però, crea un vero e proprio incidente diplomatico. A battaglia conclusa Agnes si rende conto che ora i marziani verranno visti dalla terra come alleati di Zaft.
Il capitolo si conclude con l’immagine di Kira e Lacus dalla loro casa sulla spiaggia, mentre osservano i bagliori in cielo intuendo la gravità del conflitto prossimo a scatenarsi.






-Parte 2-
Nonostante quanto avvenuto nel primo capitolo, Agnes non ha intenzione di cambiare il suo programma di viaggio e la neutralità della sua missione così, lasciato Plant, la sua nave si dirige sulla terra nella speranza di poter avere un contatto con le forze terrestri.
Dopo un primo incontro, molto “sul chi va là”, tra Agnes e alcuni mobil suits  dell’alleanza atlantica, l’ambasciatore di marte ottiene il permesso di incontrare il comandante locale a patto che l’incontro avvenga senza mobil suit.

Agnes accetta e i soldati lo scortano verso la villa dove risiede il comandante in carica.
Durante il cammino, il ragazzo osserva la città circostante ridotta ormai ad un cumulo di macerie e rovine. Uno spettacolo che lo lascia senza parole dall’indignazione.

Tuttavia, arrivato alla villa le cose prendono una piega inaspettata per il povero Agnes. Il comandante in capo insieme a Sven di Stargazer si rivelano essere tutt’altro che diplomatici e invece di aprire una trattativa o un semplice dialogo, prendono il marziano e lo massacrano di botte per obbligarlo a rivelargli la verità sui rapporti tra Marte e Zaft, specialmente dopo l’ultima loro azione militare.
Agnes non dice nulla e il comandante esprime una certa delusione per l’atteggiamento di Agnes, aspettandosi maggiore collaborazione da parte dei Marziani.

--Nota personale--
( Sta mania tipicamente “Fukudiana” di far vedere l’alleanza terrestre sempre come figli di puttana però, comincia a darmi fastidio.)

Agnes risponde che i marziani non avevano propositi ostili e volevano solo essere un ponte di trattative neutrale tra Plant e la Terra.
Il comandante chiede allora se i marziani sono disposti ad allearsi con l’alleanza terrestre e Agnes risponde negativamente, scatenando poi la sua rabbia insultando il comandante, il quale come tutta risposta ordina a Sven ( sempre dietro di lui impassibile) di eliminarle il marziano.
Sven sta per premere il grilletto, ma fortunatamente proprio in quel momento la villa subisce un attacco da parte del mobil suit di Nahe, che ha intuito che qualcosa fosse andato storto ( l’incontro stava durando troppo.)

Sven protegge il suo comandante e questo da ad Agnes il tempo di liberarsi e fuggire.
Salito nuovamente a bordo del Delta astray, il giovane marziano viene fronteggiato dal Verde Buster e dal Blu Duel pilotati da Shams e Mudie (i compagni di Sven in Stargazer).

 Si scatena quindi una cruenta battaglia tra mobil suits, che viene poi complicata dall’intervento dello Strike Noir pilotato da Sven.
Agnes e Sven allora si affrontano singolarmente in un duello e il marziano ne approfitta per chiedere al pilota dello Strike noir il motivo di tanta ostilità nei loro confronti.
Sven non risponde, ma Agnes capisce ugualmente che il motivo è solamente legato al fatto di essere anche loro Cordinators.

La battaglia si conclude con l’intervento della nave spaziale marziana che, sparando dal cannone principale, separa il Delta astray dallo strike noir dando, in questo modo, il tempo ad Agnes di rientrare e fuggire via.



Presto posto il seguito.
Loggato
AVL
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 256




Nuovo messaggio
« Risposta #14 il: 22 Dicembre 2006, 23:10:15 »

-Parte 3-

Arriviamo dunque al terzo capitolo dell’allegra vicenda.
Dopo aver fatto amicizia con l’alleanza atlantica e il Phantom Pain, Agnes ha ripreso il suo girotondo diplomatico verso la prossima metà.
Questa volta è il turno di Orb è della sua rappresentante, Cagalli Yuna.
Durante il viaggio, Agnes, issac e Nahe discutono sui recenti sviluppi della guerra soffermandosi principalmente su quanto è avvenuto qualche giorno prima, ai confini del regno dove la Minerva, appena uscita dalle acque territoriali, si è ritrovata attaccata dall’esercito dell’EA.  (Episodio 11 o 12 di Gundam seed destiny, ora non ricordo) Vengono mandate sullo schermo le immagini di Shin che distrugge il mobil armor dell’alleanza Atlantica e Issac spiega al marziano che Orb ha impedito alla Minerva di fuggire, costringendola alla battaglia.  Questo si riassume in un’alleanza che tra Orb e L’AE e alla luce di questo, andare a parlare con il rappresentate, potrebbe non essere la più saggia delle mosse.

Agnes risponde che la cosa non lo preoccupa, anche perché questa presunta alleanza non è chiara ne tanto meno ufficiale per il momento. Vi è poi un altro motivo che spinge Agnes ad andare ad Orb, ed è quello di incontrare Kira Yamato.

Issac fatica un po’ a comprendere le intenzioni del marziano domandandogli poi  il perché di questo interesse e perché sia tanto convinto di trovare Kira ad Orb.
Agnes risponde semplicemente che Kira, da quanto gli risulta, è un cittadino di Orb e lo vuole incontrare perché vuole a tutti costi conoscere l’eroe che ha fermato la guerra.
(Questo è puro e semplice Fan-service per i fan di Kira, che NULLA NULLA centra con la trama...)
Nahe intanto ironizza su Agnes mentre la nave marziana arriva finalmente a destinazione.

L’incontro con Cagalli, ovviamente, si svolge in modo estremamente amichevole e civile.
Nahe nota immediatamente che la ragazza porta al dito un anello da fidanzamento e intuendo la provenienza le domanda se la loro visita è per caso motivo di seccature per il suo paese, soprattutto dopo la piega degli ultimi eventi e le alleanze che si stanno formando.

Cagalli lo tranquillizza dicendo che non ci sono problemi e spiega che il suo matrimonio combinato (oltretutto imminente) con la famiglia Seran, anche se non è da lei gradito, rappresenta la soluzione migliore per il suo paese.
Agnes e Nahe allora si rivolgono alla fanciulla spiegando che i marziani sono vogliono diventare nemici di Orb, ma anzi al contrario sono disposti ad offrire il loro appoggio militare se servisse.
Cagalli ringrazia e apprezza l’offerta.

(E Qui… GROSSO BUCO DI SCENEGGIATURA…..dov’erano quando Cagalli era in lacrime a bordo dello Strike Rouge che squittiva “Cessate il fuoco, cessate il fuoco. XDDDDDDDDDD

Il Delta astry verrà distrutto?  Agnes morirà? O semplicemente torneranno su marte e si dimenticheranno di Cagalli?
O Cagalli si dimentica lei di chiamare loro?)

Lasciata Cagalli, Agnes e Nahe discutono sul matrimonio di cagalli e su come, dal punto di vista di Nahe, esso rischi a lungo termine di diventare più uno sbaglio che una soluzione.
Agnes però, non ha voglia di discutere sulle scelte politiche di Orb e tronca il discorso con atteggiamento seccato anche se, alla vista dei  vari mezzi da battaglia di Orb schierati e pronti a partire, il marziano intuisce che le preoccupazioni del compagno sono tristemente fondate.
Continuando la visita, i due si imbattono nel capitano Todaga (Quello che poi indirizza Shinn nell’accademia militare e che sappiamo tutti che fine faccia…) e insieme discutono sulle capacità dei Murasame ora che hanno in dotazione nuovi reattori più potenti adatti pure allo spazio.
Il marziano alla fine domanda al capitano quando intenderà usare gli Ms e Todaga risponde “Mai, se possibile.”
Agnes gli sorride e gli rivolge un cenno di approvazione.

Arrivati nei pressi di una terrazza che si affaccia sul mare, Nahe si concede un ultimo commento legato alla bellezza di Orb, un posto dove tutti danno il massimo e lavoro sodo per la pace.
Tutti lavorano e danno il meglio di se perché credono fermamente nel proprio Leader.

Cagalli…


I due amici decidono alla fine di concludere la visita recandosi da un tecnico di Orb per cercare pezzi di ricambio da usare per il Delta Astray ( pezzi che Marte sembra faticare non poco a costruire).

Nell’hangar i due marziani fanno un incontro inaspettato, trovando il Gold Astray.
Ciò che cattura l’attenzione di Agnes è soprattutto la modifica personalizzata dell’Ms che lo identifica come “mobil suit di un nobile”.

Mentre i due si danno da fare con la manutenzione del Delta astray,  Cagalli  si appresta a sposarsi e il suo matrimonio viene ripreso da tutte le televisioni (Anche qui mi chiedo…ma sono passati dei giorni?  E’ avvenuto tutto in giornata?) compreso l’apparizione del Freedom e il rapimento/liberazione di Cagalli ad opera di Kira.

( E VIAAAA DI ALTRO FAN SERVICE)….

L’accaduto ovviamente sconvolge Agnes, che subito monta a bordo del suo Gundam per cercare di intercettare Kira e salvare Cagalli  (Seeeeee buona notte….).
Il Delta Astray, accompagnato da alcuni Murasame esce dalla base si lancia all’inseguimento del Freedom, che in tutta risposta spara ai suoi inseguitori danneggiando ali dei Murasame e la testa del Delta, in pieno “Kira style”.

(E con i fan service siamo a tre…
Oltretutto visto che non potevano inquadrare il Freedom che abbatte il Delta astray, costava veramente troppo scegliere per un opzione meno plateale?)

Agnes è ancora in grado di volare e raggiungere Kira, ma un ostacolo si interpone tra lui e il suo obbiettivo.
Si tratta di Mina a bordo del suo Gold Astray.

I due Gundam si affrontano in duello e Mina interroga Agnes, sul senso del suo presunto salvataggio.
Mina infatti spiega al marziano che riportare Cagalli in questo momento non è la cosa migliore per lei e chiede al ragazzo di desistere dal suo scopo.

Seguono un po’ di porconi da parte di Agnes e altri discorsi di Mina sul futuro di Orb, sulla necessità di non compromettere Cagalli inutilmente.
Alla fine Agnes decide di ascoltare le parole di Mina, anche se non gli piace l’idea di restare così con le mani in mano.
Loggato
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.136 secondi con 19 queries.