Gundam Universe Forum
11 Dicembre 2019, 18:38:09 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: GUNDAM SEED CE73 STARGAZER- i riassunti  (Letto 7830 volte)
eirDsb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« il: 10 Maggio 2008, 15:22:30 »



 Episodio Uno.

 N.B. Il riassunto dovrà essere sottoposto ad approvazione prima dell'immissione dell'archivio.


Alla fine di quella che sarebbe stata ricordata come la Prima Guerra fra Natural e Coordinator,malgrado la piena consapevolezza fra i governi della necessità della pace,malgrado i trattati,malgrado l'impegno di molti per superare il carico di dolore e rabbia che divideva l'umanità,sacche di terrorismo continuavano ad operare nei diversi popoli.

Sulla Terra le organizzazioni Anti Coordinatoors - i Blu Cosmos -  continuavano la loro opera di propaganda e di reclutamento,e si andavano organizzando tessendo  la trama che sarebbe sfociata nella seconda Guerra fra Natural e Coordinator.

 Nelle Plant gruppi di terroristi e oppositori del nuovo regime,scontenti della pace,che si rifacevano apertamente alle idee di Patrick Zala,avevano deciso di lanciare una propria azione militare,trasformando l'immenso santuario di Junius 7,che avrebbe dovuto essere un simbolo di pace per tutta l'umanità,memoria della follia della guerra,nell'arma che avrebbe vendicato i torti subiti da tutti i Coordinator e dalle loro famiglie.

 Un'azione di pura follia e che nessuno era riuscito a prevenire....e d'altra parte: chi avrebbe potuto pensare di  rompere il silenzio di Junius 7 per un simile atto?

 Quando i radar  degli osservatori  delle Plant e della Terra che monitorano la posizione del traffico orbitale  iniziano ad accorgersi di quanto accade,sembra quasi troppo tardi....è pura follia quella che spinge la Minerva e il suo squadrone di Ms ad intervenire.

 Un'assalto disperante. Una battaglia violentissima contro un gruppo di terroristi che ascoltano solo se stessi. Atrhun che guida personalmente l'azione è sconvolto dal rendersi conto di quanto in profondità le idee di suo padre abbiano operato.

L'azione della Minerva e dei suoi Ms disperata e folle riuscirà in parte.

 Battendosi per ore fin dentro l'atmosfera della Terra la Minerva riuscirà a distruggere il grande Santuario trasformando la meteora  in un'immensa pioggia di frammenti e proprio durante la caduta di questa pioggia di  frammenti del gigantesco santuario che inizia Stargazer...

 Una caduta che investe gran parte del globo terrestre mettendo a dura prova le ridotte capacità delle forze terrestre.

  Provocando grandi distruzioni non solo a causa della caduta di meteoriti - la capitale cinese viene devastata da meteore - ma anche a causa delle onde oceaniche che si sollevano quando le meteoriti colpiscono il mare...e la distruzione,inevitabile di diverse infrastruture.

  Sulla Terra non vi è solo chi cerca scampo,nella città di  Fortaleza l’ingegnere Selene McGriff  e il capo della sicurezza ed ex maggiore dell’esercito Edmond Ducreau

( Traduzione da fansub italiano..nei siti troviamo Du Clois..occorre concordare.)  

del DSSD (Organizzazione per le indagini e lo sviluppo dello spazio profondo), stanno cercando di raggiungere le rampe di lancio brasiliane  dell'organizzazione dove uno Shuttle attende Selene per portarla nelle stazioni della DSSD insieme al potente MS 401. Un modello sperimentale di Ms per le esplorazioni spaziali.

Le preoccupazioni di Selene sono per il lancio del mezzo,che non deve essere ritardato,ma che non può partire senza di lei.



 Aprendosi una via fra le migliaia di persone che cercano scampo dalle pioggie torrenziali e  dall'oceano in tempesta,Selene e Edmond inutilmente hanno chiesto l'aiuto dei corpi di sicurezza civile.

 Poche oramai sono le risorse a  disposizione delle forze di sicurezza brasiliane provate dall'improvviso bombardamento e dalla minaccia della Tsumani.

 Non è possibile mettergli a disposizione un elicottero come sarebbe opportuno - anche la sede di lancio del DSDD è minacciata dalla distruzione di una diga -

 Devono attendere.Edmond viene riconosciuto da diversi militari mentre attendono,è stato un maggiore dell'esercito  di notevole valore molti anni prima...( soprannominato il Direttore Diabolico)

Mentre attendono un’altra minaccia avanza,inaspettata nella città e sul mondo.

I Terroristi non  si sono limitati a lanciare  Junius 7 sulla Terra,loro stessi hanno deciso di seguire il destino e scendere sulla Terra.

 Mentre Selene e e Edmond attendono che venga messo a loro disposizione un passaggio che li trasporti esterne della città,verso la stazione di lancio che li stà attendendo,una grossa unità  inizia il suo cammino di morte nella città.Un pesante Gynn armato fino ai denti compare nel centro della città sparando a destra e manca,senza incontrare che una minima resistenza da parte delle poche forze presenti.

 Edmond caricata Selen su una barca e salutatala affronta lui stesso con un carro armato il Gynn,lo accompagna un suo vecchio sottoposto che ha incontrato poco prima
 .L'unità è semi automatizzata e in due riescono a guidarla da soli.

 Edmond ha deciso di affrontare il Gynn ...è vero che si tratta di una sola unità ma in una situazione del genere può fare danni enormi. Attaccare l'unita però è difficile.

 Il mezzo si muove stranamente,impacciato,è sotto il tiro di alcuni carri,appoggiato da un elicottero d'assalto ma nessuno riesce a frenarlo...piuttosto sembra il pilota del mezzo a non manovrarlo molto bene.

 E' comunque un'avversario temibile a causa della corazza rinforzata e delle sue numerose armi e,soprattutto,della sua determinazione e delle condizioni metereologiche e di inferiorità delle forze terrestri.

 
..mentre il canotto la trasporta via Selene osserva i lampi degli scontri accendersi in lontananza ha ben capito che intende fare Edmond,suo vecchio amico non solo una guardia del corpo.



Perchè uomini del genere entrano nel DSSD ?

 Glielo aveva chiesto una volta...lui gli aveva detto che lo aveva fatto perchè voleva salire più in alto.così da poter aiutare quanta più gente possibile.

 Era serissimo.




Corre Selene verso lo Shuttle mentre Edmond corre verso il suo destino...e le acque attorno alla base di lancio salgono...

 ...nella città di Fortaleza lo scontro violentissimo fra il Gynn ed Edmond La Crois si avvia alla conclusione.

Edmond dopo aver cercato di colpire il mezzo da lontano ha deciso di adottare una tattica aggressiva a rischio della vita e di avvicinarsi quanto più e possibile all'unità per centrarlo,usando il fuoco automatizzato dell'arma e l'appoggio degli altri carri riesce ad avvicinarsi parecchio prima che l'impacciato ma fortissimo avversario si accorga della pericolosità  sua manovra.

 Il carro si avvicina a tutta velocità sollevando un mare di spruziz d'acqua,e stavolta le condizioni metereologiche aiutano Edmond e il suo compagno. Si avvicinano a sufficienza per piazzare un colpo decisivo...ma anche troppo vicino per non essere colpiti...un colpo solo micidiale...immobilizzato il Gynn è facile preda dei carri armati terrestri che lo demoliscono a colpi di cannone.

Selene arriva in tempo per il lancio sale a bordo insieme ad Sol Ryuune L'Ange e partono per la base del DSSD con il 401 mentre la grande base brasiliana viene invasa dalle acque...Edmond morente osserva lo Shuttle simile a una cometa che si alza verso il cielo.



 Non saprà mai nè Edmond nè Selen la verità sui piloti  del Gynn...

 Ed è bene che sia così.

 Inaspettatamente a bordo nella cabina di pilotaggio del Gynn che per ore ha tenuto in scacco la città vengono trovati,tre bambini.

La guerra è follia inutile, ma guai a chi ha mandato a morire questi bambini.



 Tre bambini piccoli il cui dolore qualcuno ha trasformato in follia omicida,i figli di Alfonso ed Ecaterina Rossi come rivelerà un loro programa,un vero e proprio "testamento" che verrà trasmesso poco dopo l'attacco a Fortaleza.

 
 Alla fine della puntata mentre ancora giungono notizie di attacchi terroristici da tutto il mondo una notizia attira l'attenzione dei vertici dell'Earth Alliance...l'assalto alla base di Kirkuz...

Nel Kirkuz in gran segreto l'Alleanza Terrestre stà sviluppando gli elaboratori per nuove  unità da schierare nella prossima guerra

  partono per la regione del Kirkuz  .

 Sul posto viene inviata non una unità "ufficiale" ma più opportunamente un'"unità fantasma"  i mezzi del  81st Independent Mobile Battalion (Phantom Pain) dell'Earth Alliance.composta da Sven Carl ( o Cal- controllare) Bayang,a bordo del mobile Suit: GAT-X105E Strike Noir Gundam; e i suoi due compagni:

 il sottotenente di origini afro americane Shams Coza alla guida del mobile Suit: GAT-X103AP Verde Buster Gundam  e la sottotenente  Mudie Holcroft  alla guida del Mobile Suit: GAT-X1022 Blu Duel Gundam.

Tutti e tre orfani,tutti e tre allevati degli istituti gestiti segretamente dai Blu Cosmos.Tutti e tre indottrinati nell'odio per i Coordinatoor.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Gemini76
Visitatore

Nuovo messaggio
« Risposta #1 il: 10 Maggio 2008, 21:04:08 »

Meno male che era un riassunto.... furibondo
Loggato
eirDsb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #2 il: 10 Maggio 2008, 21:17:49 »

Citato da: 6n7i"eim"G
Meno male che era un riassunto.... furibondo


Ahem...mi feci prendere dalla mano!!

  Mr. Green  angelo

Poi non potevo presentare  Sven ergo ho allungato!!
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
addraMs Ews
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6898


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #3 il: 10 Maggio 2008, 21:22:13 »

Citato da: "m67"iinGe
Meno male che era un riassunto.... furibondo


hai mai letto i miei?... ehm ...
 indifferente

dai prossimi snellisco però ... così facilito Priest che li usa per il sito...  evil2
Loggato

matte
Visitatore

Nuovo messaggio
« Risposta #4 il: 10 Maggio 2008, 22:23:59 »

una frase a caso...


Citazione
La guerra è follia inutile, ma guai a chi ha mandato a morire questi bambini.



si vede che non hai mai letto le linee guida per la redazione dei riassunti  angelo
Loggato
eirDsb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #5 il: 10 Maggio 2008, 22:46:15 »

Citato da: amt"et"
una frase a caso...


Citazione
La guerra è follia inutile, ma guai a chi ha mandato a morire questi bambini.



si vede che non hai mai letto le linee guida per la redazione dei riassunti  angelo


 Mai letti.In realtà sono un autodidatta Matteo.

 Lo sò che questo è un mio pensiero ed è un giudizio di valore.

Questa frase eprime però il senso profondo dell'etica di questo anime.Di questa storia,che spero di aver trasmesso attraverso questa nota.

La guerra è follia inutile, ma guai a chi ha mandato a morire questi bambini.

 Guai a chi ha dato scandalo a questi bimbi,anche Sven è stato un bambino...chiaro??
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
anp
General Maggiore
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2218




Nuovo messaggio
« Risposta #6 il: 10 Maggio 2008, 22:48:41 »

Beh... io non lo ho trovato male, anche se più che un riassunto sembra in effetti una presentazione ad una sceneggiatura o qualcosa del genere!
Loggato

eirDsb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #7 il: 10 Maggio 2008, 23:01:03 »

Citato da: pn""a
Beh... io non lo ho trovato male, anche se più che un riassunto sembra in effetti una presentazione ad una sceneggiatura o qualcosa del genere!



 Pan è obbiettivamente lunga m il motivo è fare un'introduzione a stargazer!!

 Se ricordate Stargazer NON inizia con la descrizione del combattimento della Minerva! Inizia con Junius 7 che precipita sulla Terra e basta...

 Ho dovuto aggiungereuna parte introduttiva..inoltre è un pò difficile rendere i silenzi e il non detto di Selene ed Edmond..

Vi è una parte del loro dialogo,delle loro memorie..che non è proprio possibile descrivere,sensazioni, idee...quella frase..


Sulla Terra non vi è solo chi cerca scampo,nella città di Fortaleza l’ingegnere Selene McGriff e il capo della sicurezza ed ex maggiore dell’esercito Edmond Ducreau / Du Clois del DSSD (Organizzazione per le indagini e lo sviluppo dello spazio profondo), stanno cercando di raggiungere le rampe di lancio brasiliane dell'organizzazione dove uno Shuttle attende Selene per portarla nelle stazioni della DSSD insieme al potente MS 401. Un modello sperimentale di Ms per le esplorazioni spaziali.

 Le preoccupazioni di Selene sono per il lancio del mezzo,che non deve essere ritardato,ma che non può partire senza di lei.


 Vale una  telefonata che riempe parecchio e che non potevo riprendere semplicente liquidare in due righe e tre quarti... - Selene si mantiene in costante contatto telefonico - l'arrivo di una tsumani etc etc...

...
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Gemini76
Visitatore

Nuovo messaggio
« Risposta #8 il: 10 Maggio 2008, 23:47:44 »

Domè, hai molto da imparare, te ce vuole sintesi, perchè sennò chi elgge si scassa le balle e passa altrove...considera che non tutti quelli che capitano sul sito hanno la voglia e la pazienza di leggersi un pippone simile...eppoi...eppoi..niente pensieri personali nel riassunto!!
Loggato
matte
Visitatore

Nuovo messaggio
« Risposta #9 il: 11 Maggio 2008, 09:24:12 »

Citazione
Domè, hai molto da imparare, te ce vuole sintesi, perchè sennò chi elgge si scassa le balle e passa altrove...considera che non tutti quelli che capitano sul sito hanno la voglia e la pazienza di leggersi un pippone simile...eppoi...eppoi..niente pensieri personali nel riassunto!!


infatti... considerala una critica costruttiva... ok per lo sforzo, ma quello NON è un riassunto. NON è un'introduzione. NON è nemmeno un commento.
E' il DV-pensiero a proposito di SG e della vita in generale.

Consiglio: prova a riscriverlo tenendo conto di queste osservazioni. Mr. Green
Loggato
eirDsb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #10 il: 11 Maggio 2008, 09:51:21 »

Omar lo sò dove sono i miei limiti. La sintesi la fà Emanuele non ti preoccupare Omar,oppure sarà Stefano ad occuparsene,come redattori mi fido.

  In sede di analisi sono bravissimi.

 Riguardo ai Veri riassunti...bhè ci sono sempre le cose che fà Mahq

 http://www.mahq.net/animation/gundam/seed-stargazer/gssgep1.htm

anzi devo dire che questa volta concordo con loro....guardate  l'annotazione finale..

 Questo anime evoca davvero una serie di disastri naturali

This short ONA places its focus on the "Break the World" incident, which was the most interesting part of DESTINY (and pretty quickly glanced over). Here we see the full range of the destruction, with entire cities wiped away by tsunamis. There's some haunting imagery here that's evocative of the 2004 Asian tsunami as well as the devastation in New Orleans after Hurricane Katrina in 2005. We also see that the Alliance just didn't rush into war - we see soldiers attempting to provide humanitarian aid in the face of such a massive disaster. If there's one failing to this series, it's the length. Edmond was an interesting character, so it was a shame to see him die so quickly. Also, Sven gets barely any screen time here. With such a short running time,

 Annotazione pare che ci sia una coda ad Stargazer sui manga di Astray...in Delta Astray,ovviamente.

I hope the remaining two episodes provide a decent story. Of course, if they aren't enough for you, Sven can also be seen in the DELTA ASTRAY manga
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
eirDsb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #11 il: 30 Maggio 2008, 16:33:49 »

Numero del modello: GAT-X105E+AQM/E-X09S

Nome in codice del modello: Strike Noir

Nome del pilota: Sven Cal Bayang

Età: 20 anni


Data di nascita: CE 53
Famiglia: Orfano fin dall'infanzia
Gruppo sanguigno: Sconosciuto
Colore degli occhi: Viola
Colore dei capelli: Argentei

 N.B. non è indicato da nessuna parte se è o meno un Ntural od un coordinator.

Sven Cal Bayang ha il grado di sottotenente nell' 81st Independent Mobile Battalion (Phantom Pain) dell'Earth Alliance.

 Dati generali dell'Unità

http://www.mahq.net/mecha/gundam/seed-stargazer/gat-x105e+aqme-x09s.htm

 L'Unità è descrittà come un prototipo da combattimento multiuso, realizzato dalle  Actaeon Industries sviluppando l'originale GAT-X105E Strike E.
 L'unità può portare una varietà di armi.


Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.162 secondi con 19 queries.