Gundam Universe Forum
18 Agosto 2022, 09:17:06 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.

Login con username, password e lunghezza della sessione
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 ... 49 50 [51] 52 53 ... 56   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Space Battleship Yamato 2199  (Letto 295458 volte)
Dbresi
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #750 il: 07 Giugno 2017, 13:46:25 »


 a poco più di due settimane nuovo video promozionale per Yamato 2202



Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
aipSc
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 309



Nuovo messaggio
« Risposta #751 il: 13 Giugno 2017, 10:20:20 »

Hanno ripristinato il classico saluto dei guerrieri delle stelle; non ne sentivo la mancanza ma se si doveva reintrodurre hanno scelto il momento giusto, quello dell'ammutinamento. Un gruppo di ammutinati con un saluto proprio: ci sta.
Dal trailer promette bene, poi, da come si è visto nel lavoro precedente, i nodi verranno al pettine alla fine ma il regista ha dichiarato che non può seguire la classica seconda serie quindi niente castronerie, si spera.
Loggato
Dbresi
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #752 il: 17 Giugno 2017, 15:38:39 »

Recentmente hanno fatt un'anteprima ad Hiroshima del film - nella città c'è un grande museo navale in cui si trova anche una replica in scala 1/10 della Yamato ( quella vera)  Tutto molto interessante. devo ripescare qualche foto per intanto è già disponibile la preview da 10 minuti. Intro spaventosa

« Ultima modifica: 02 Luglio 2017, 17:33:18 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Hariuk
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2915




Nuovo messaggio
« Risposta #753 il: 23 Giugno 2017, 10:22:47 »

YAMATO 2202

Ep. 1-2 (attenzione possibili spoiler, ma non credo)

Anche se con molto ritardo, faccio un veloce commento alle prime due puntate di Yamato 2202.
Si inizia con una voce misteriosa che parla di quanto l’Universo sia in continuo cambiamento, dopo qualche secondo si scopre che la “voce” è quella dell’imperatore di Gatlantis, Zordar, la cui enorme Cometa bianca avanza seminando la distruzione ovunque (o portando pace ed amore, come sostiene lui). Dalla Cometa parte una enorme flotta che attacca un pacifico pianeta azzurro, dove le truppe robotiche ammazzano dei bonzi che non oppongono alcuna resistenza ed entrano in una misteriosa struttura.
Nel contempo un’enorme flotta congiunta garmilassiana-terrestre si riunisce per affrontare una flotta d’invasione gatlantidea che ha occupato un continente artificiale galleggiante su un pianeta in un punto imprecisato della galassia (forse in territorio garmillassiano, visto che sono loro gli esperti di continenti artificiali galleggianti). La flotta alleata sembra avere la meglio, ma una super corazzata nemica semina la distruzione tra le navi garmillassiane, fin quando dalla Terra non attivano il piano  di riserva, ossia fanno entrare in battaglia la nuova ammiraglia della rinata flotta terrestre, la possente corazzata Andromeda che con i suoi due cannoni ad onde moventi, distrugge flotta nemica e pianeta. La super corazzata, però, non esplode e, seppur enormemente danneggiata, approfitta della distrazione generale per compiere un warp verso la Terra con lo scopo di precipitare sul pianeta e distruggerne la capitale federale. Il cacciatorpediniere capitanato da Kodai, che s’è coperto d’onore durante la battaglia, parte all’inseguimento ma può fare poco o nulla, fin quando Sanada, dalla vecchia Yamato in riparazione, non spara con i cannoni principali distruggendo il vascello gatlantideo.
In quel momento tutti gli ex membri della Yamato hanno una specie di visione; persone a loro care, ed ormai decedute, li incitano a salire di nuovo sulla vecchia corazzata.
Tornata la calma, si assiste al varo di quattro nuove corazzate di classe “Andromeda”, le “quattro sorelle”, orgoglio della nuova flotta terrestre. Dai discorsi si scopre che, sebbene alleati, Terra e Garmillas si tengono le cose nascoste a vicenda (il nuovo governo garmillassiano, ad esempio, non aveva avvertito la Terra delle tipiche procedure kamikaze dei Gatlantidei, che loro ben conoscono, o del fatto che i prigionieri si facciano esplodere a sorpresa; questo porta, tra l’altro al ferimento di Niimi).
Garmillas ha ora un’ambasciata sulla Luna, ma molti, su entrambi i pianeti, non vedono di buon occhio l’alleanza tra i due popoli. Durante la commemorazione dell’anniversario di morte del comandante Okita, tutti i membri della Yamato si riuniscono sotto il monumento funebre del capitano e qui scoprono d’aver avuto tutti visioni che li incitano a salire sulla corazzata.
In privato Sanada avverte Kodai e Shima che, durante l’incidente con la corazzata nemica, uno strano messaggio  è stato captato dalla Terra; quella che sembra una figura femminile affida “tutto a voi”. Secondo Kodai si dovrebbe investigare, ma gli altri frenano il suo ardore. Sanada inoltre avvisa i due amici che una strana cometa bianca si dirige verso la Terra, ma va a velocità luce, quindi sarà un problema che si presenterà tra molti molti anni.
Un emissario dell’ambasciata garmillassiana contatta il contrariato Kodai e lo avvisa che il governo terrestre sta spiando gli ex membri della Yamato a causa della visione collettiva e del messaggio spaziale, lo invita quindi sulla Luna dove l’ambasciatore lo informerà di ogni cosa. Con l’aiuto di Rei, Kodai arriva sulla Luna.
Intanto si scopre che Zordar ha saputo che il messaggio di Teresa, la figura bionda apparsa nel video, è stato recapitato sul pianeta degli alleati dei Garmillassiani, la cosa preoccupa l’imperatore.

COMMENTO: le prime due puntate si differenziano già molto dalla serie originale, i produttori, però, ci tenevano ad avvertire che si prenderanno molte più libertà rispetto a 2199, quindi siamo avvertiti.

I punti in comune sono sostanzialmente, le nuove corazzate, che rottamano la Yamato, l’equipaggio assegnato ad altre mansioni, il messaggio dallo spazio da parte di Teresa, la cerimonia sotto il monumento ad Okita. Il resto è tutto nuovo. Segniamo alcuni punti:
1.   Ambasciata permanente garmillassiana sulla Terra. L’ambasciata è sulla Luna, sul volto nascosto, suppongo per non esasperare i Terresti contrari all’alleanza, che scrivono messaggi offensivi sui muri, e non hanno dimenticato la guerra. I Garmillassiani, inoltre, usano un camuffamento che rende la loro pelle bianca come la terrestre per girare in pace per il pianeta.
2.   Ovviamente gli alleati si tengono nascoste le cose.
3.   Il governo terrestre, chiaramente, ha disatteso la richiesta di Starsha, ed ha usato l’energia del motore da lei donato per creare armi per le sue nuove corazzate (e l’Andromeda è una libidine, come sempre). Fatta notare la cosa dai Garmillassiani, i Terrestri spiegano, ed era ovvio anche questo, che Okita non aveva alcuna autorità per prendere un impegno di quel tipo con la regina a nome di tutto il pianeta.
4.   Kato e sua moglie hanno avuto in bambino, ma è nato malato a causa delle radiazioni nucleari che i genitori hanno ricevuto durante la guerra, ed è un tocco di realismo (ricordo di Hiroshima?).
5.   Kodai e Yuki sono sposati, ben diversamente dalla vecchia storia dove si vede Yuki in abito bianco nei titoli di coda dell’ultimo film!
6.   C’è sempre Teresa! Spero che abbia un ruolo più sensato di quello originale!
7.   Interessante notare che Garmillas, per la battaglia contro Gatlantis, impieghi vecchie navi armate di enormi scudi anteriori, poco efficaci contro le navi nemiche. Il caos seguito alla scomparsa del Supremo, deve aver lasciato molti guai nell’Impero, tanto che i Garmillassiani hanno stretto alleanza con la Terra (considerando che nell’altra serie si vedeva la flotta garmillassiana tenere perfettamente testa ai Gatlantidei e respingerli con non molte difficoltà, qui quasi le prendono!).
8.   Per ora la trama sembra ben avviata, buono l’impianto audio ed i disegni, scene di battaglia molto emozionanti; Rei ancora più gnocca di prima (ma chi disegna le sue tutte di volo?), la vorrei avere come istruttrice!
9.   La serie è ambientata nel 2202 e non 2201, per la ricostruzione totale della Terra mi sembra sempre poco, ma forse serve anche a segnalare il progressivo distacco dalla serie originale.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
aipSc
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 309



Nuovo messaggio
« Risposta #754 il: 24 Giugno 2017, 11:05:03 »

D'accordo su tutto con Hikaru. Solo un paio di dubbi:

3) I terrestri si sono messi sul fondoschiena la promessa a quella fessacchiotta di Starsha ma non è che sono stati aiutati da quei volponi dei gamilonesi che vogliono tenere i piedi in due scarpe? Mi spiego meglio: sotto il regime di Dessler l'energia a dislocazione non è stata usata a fini bellici fino a quando il supremo non si è trovato con le spalle al muro e comunque il suo utilizzo era, si può dire, sotto il suo diretto controllo (un pò come il sommergibile dimensionale), cioè non esistevano altre navi dotati di cannone ad onde tranne la sua. Senza di lui il governo in carica ha ora a libera disposizione questa tecnologia ma ci sono le iscandariane che vigilano. Quindi si vendono (così si fanno anche soldoni perchè anche su Gamilon ci sono i corrotti) ai terrestri quelle tecnologie a loro sconosciute che permetteranno di costruire le 5 corazzate armate di doppio cannone a dislocazione d'onda in tempi tanto brevi, lontano dagli occhi di una certa regina.  Dal trailer dei prossimi due episodi potrebbe essere andata così. La fazione di Gamilonesi restata in mioranza ovviamente non è d'accordo e a questa fazione appartiene l'ambasciatore sulla Terra; chi sta in alto dietro di lui muove la sua pedina ordinandogli di contattare con discrezione i membri della Yamato.
5) Yuki e Kodai: mi resta ancora il dubbio che siano ancora fidanzati; sono passati 3 anni e che siano sposati ci sta ma sarà "colpa" di quel kodai-kun che messo in bocca ad una giovane sposina nel 2017 non mi convince del tutto. Yuki dice qualcosa del tipo "avere una moglie che non ricorda il passato ecc.ecc.". La frase messa così potrebbe riferirsi anche ad una situazione futura. Secondo me non è ancora chiaro il rapporto tra i due.
7) Oppure i gatlantidei sono diventati più forti acquisendo tecnologia da altri in 3 anni di razzie per l'universo. Tra i terrestri e i gamilonesi i più forti restano sempre questi ultimi (lo ammette uno dei militari parlando con l'ambasciatore gamilonese, Todo forse?) non fosse altro per la vastità dell'impero gamilonese e del suo immenso esercito; in caso di vera necessità credo che i gamilonesi potrebbero produrre molte più navi come l'Andromeda in poco tempo mentre i terrestri per farne solo 5 hanno avuto bisogno del loro alleato. Ed è anche realistico che sia stato così visto che fino a 3 anni prima i terrestri erano alla rovina.
Loggato
Hariuk
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2915




Nuovo messaggio
« Risposta #755 il: 24 Giugno 2017, 15:30:53 »

Che i Terrestri se ne sarebbero fregati della promessa a Starsha è ovvio pure ai ciechi! Una sola nave ha fatto l’impossibile con un cannone, cosa farebbero 6 navi con 2 cannoni ciascuna? E 6 per il momento, ovviamente. E questo senza amici a suggerire alle spalle (Il vice di Todo, quello che aveva aizzato Niimi all’ammutinamento e l’ha fatta franca, non era tipo da ascoltare lagnose sovrane aliene, per guanto gnocche).

Garmillas stava già sviluppando l’arma, lo dice Talan quando vede il cannone in funzione in una battaglia della Yamato “assomiglia ad un’arma che stiamo sviluppando nel reparto tecnico” (più o meno). Che fossero in ritardo per le lagne di Starsha è possibile, ma ci stavano lavorando. Ovviamente, appena ultimata l’arma, la prima nave a portarla sarà l’ammiraglia garmillassiana ossia la nave del Supremo (poi sarebbero venute le altre).

L’Impero bisogna vedere quanto sia rimasto potente. Certamente potrà contare su molte più navi della sola Terra, alla parata di Balun ce n’erano 10.000 circa, e non erano tutte! Ma l’uso di vecchie tecnologie, lo scudo di ferro, dimostra che non stanno benissimo. Scomparso il Supremo, con la flotta nel caos (molte navi distrutte, parti dell’esercito che non hanno obbedito a Ditz, Gatlantis che avanza, il sistema dei portali mezzo guasto), quanti pianeti sottomessi saranno rimasti fedeli? E se si ribellano come li domi se non usando i vecchi metodi (ossia radi al suolo tutto!)? Se poi Yurisha e sua sorella hanno iniziato a dar consigli (come sembrava volessero fare), come potrebbe questo conciliarsi con il dover tenere unito un Impero che si sfalda? Con l’Impero alla massima potenza che motivo avevano di chiedere aiuto alla Terra? Gatlantis era tenuta perfettamente sotto controllo prima, ai tempi di Domel, con navi normali. Ora chiedono aiuto a dei barbari che sono appena rinati dopo l’apocalisse, con un solo pianeta ed una flotta non troppo vasta, con cui hanno lottato fino all’altro ieri, e mettono in campo vecchi trabiccoli! Dal momento che la Cometa dovrà per forza arrivare sulla Terra, Garmillas non dovrà opporre troppa resistenza, quindi deve avere dei problemi.

Che Yuki lo chiami Kodai-kun non mi sorprende. Anche nel 2202 sempre Giapponesi rimangono! Ma lei dice “avere una moglie che ricorda solo gli ultimi 4 anni non è bello” e mostra l’anello; per me indica che sono sposati (ma potrebbe essere un discorso volto al futuro, possibile). Come per la marmocchia di Starsha, lo scopriremo andando avanti.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
aipSc
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 309



Nuovo messaggio
« Risposta #756 il: 29 Giugno 2017, 18:30:32 »


Garmillas stava già sviluppando l’arma, lo dice Talan quando vede il cannone in funzione in una battaglia della Yamato “assomiglia ad un’arma che stiamo sviluppando nel reparto tecnico” (più o meno). Che fossero in ritardo per le lagne di Starsha è possibile, ma ci stavano lavorando. Ovviamente, appena ultimata l’arma, la prima nave a portarla sarà l’ammiraglia garmillassiana ossia la nave del Supremo (poi sarebbero venute le altre).

L’Impero bisogna vedere quanto sia rimasto potente. Certamente potrà contare su molte più navi della sola Terra, alla parata di Balun ce n’erano 10.000 circa, e non erano tutte! Ma l’uso di vecchie tecnologie, lo scudo di ferro, dimostra che non stanno benissimo. Scomparso il Supremo, con la flotta nel caos (molte navi distrutte, parti dell’esercito che non hanno obbedito a Ditz, Gatlantis che avanza, il sistema dei portali mezzo guasto), quanti pianeti sottomessi saranno rimasti fedeli? E se si ribellano come li domi se non usando i vecchi metodi (ossia radi al suolo tutto!)? Se poi Yurisha e sua sorella hanno iniziato a dar consigli (come sembrava volessero fare), come potrebbe questo conciliarsi con il dover tenere unito un Impero che si sfalda? Con l’Impero alla massima potenza che motivo avevano di chiedere aiuto alla Terra? Gatlantis era tenuta perfettamente sotto controllo prima, ai tempi di Domel, con navi normali. Ora chiedono aiuto a dei barbari che sono appena rinati dopo l’apocalisse, con un solo pianeta ed una flotta non troppo vasta, con cui hanno lottato fino all’altro ieri, e mettono in campo vecchi trabiccoli! Dal momento che la Cometa dovrà per forza arrivare sulla Terra, Garmillas non dovrà opporre troppa resistenza, quindi deve avere dei problemi.
Hai ragione, non ricordavo che Talan aveva già parlato di un certo prototipo in via di sviluppo ancora quando il boss supremo vedeva la nave teroniana come un giocattolo per divertirsi un pò e non come una minaccia. Ma resto però sempre con l'impressione che Dessler abbia tenuto per sè il meglio della tecnologia gamilonese, altrimenti avremmo avuto più sommergibili dimensionali e non uno solo sotto il suo controllo. La potenza militare gamilonese alla fine del 2199 era pressocchè intatta, quasi l'interezza dell'esercito era sotto il controllo del governo centrale tranne quella trentina di navi al comando di Goer di cui non conosciamo la fine. Cosa è successo in tre anni non si sa ma dubito l'alleanza tra Gamilas e la Terra abbia come motivazione un'esigenza di aiuto militare. E dell'ex supremo nemmeno l'ombra nemmeno nel secondo capitolo. Non mi ricordo bene ma nella vecchia storia mi sembra che alla sesta puntata aveva già fatto la sua entrata in scena.
Loggato
Hariuk
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2915




Nuovo messaggio
« Risposta #757 il: 01 Luglio 2017, 13:46:11 »

Il sottomarino si dice chiaramente che fosse un prototipo (ed anche nella vecchia versione, quando i sottomarini appaiono, nella terza stagione, è tutta una flotta, non uno solo), quindi si suppone che, ad un certo punto, se i risultati fossero stati quelli sperati, si sarebbe messo in produzione. Poi c'è da dire che, fino a quel momento, la flotta di superficie garmillassiana, chiamiamola così, era stato all'altezza dei bisogni dell'Impero, magari con nuovi nemici i sottomarini sarebbero divenuti fondamentali, lo stesso per i cannoni ad onde. Ovvio che l'ammiraglia abbia l'onore, infatti l'Andromeda è la prima nave terrestre con due bocche da fuoco, ma poi si crea una serie di navi con quelle caratteristiche. Non sappiamo da quanto il sottomarino sia in giro, ma se è un prototipo sarà da poco, il cannone ad onde garmillas invece era ancora in costruzione all'inizio della storia, quindi quello dell'ammiraglia del Supremo era di sicuro il primo in servizio.

Vero che l'esercito era integro, ma il Supremo è scomparso e di certo il nuovo governo avrà dovuto affrontare le rivolte dei pianeti occupati, oltre a possibili ammutinati, nessuno ci dice che Goer fosse il solo (e se si ribella un idiota come lui, figurarsi ufficiali di maggior spessore), più l'avanzata di Gatlantis, Vedremo più avanti come l'Impero è ridotto.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
htBigr
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2608




Nuovo messaggio
« Risposta #758 il: 01 Luglio 2017, 23:06:19 »

Ma a che episodio siamo arrivati? Non vedo l'ora di potermelo gustare tutto di seguito!
Loggato

Hariuk
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2915




Nuovo messaggio
« Risposta #759 il: 02 Luglio 2017, 10:26:25 »

Ancora i primi due.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
Dbresi
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #760 il: 02 Luglio 2017, 17:34:01 »

A fine mese dovremmo averlo. Ho sentito di un nuovo romanzo in uscita questa estate.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
aipSc
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 309



Nuovo messaggio
« Risposta #761 il: 15 Luglio 2017, 18:04:30 »

Debris, hai dettagli su questo nuovo romanzo?

Intanto hanno aggiornato il sito di Ourstarblazers. Oltre alle solite interviste che nulla svelano ci sono delle immagini interessanti del secondo capitolo anche se sono piccoline:

http://ourstarblazers.com/vault/2202ch2booklet/
http://ourstarblazers.com/vault/2202ch2program/

Anche se Yamato 2202 si discosterà dall'originale è chiaro che intendono omaggiare la vecchia serie inserendo delle vere e proprie chicche per i fans storici, come ad esempio il famoso anello di asteroidi.
Leggendo un'intervista sembrerebbe che Yuki e Kodai siano ancora fidanzati ma il loro rapporto stia per entrare in crisi come nell'originale, aggiunge l'intervistatore (anche se io non ricordo).
Sembrerebbe che keyman si unisca allo stormo di caccia della Yamato; a proposito, per ora non si vede il capellone, Shionara, se non ricordo male, che era interessato a Rei. E se Rei invece accantonati i suoi sentimenti per Kodai iniziasse a provare un certo interesse proprio per il pilota gamilonese? Per adesso è solo una mia fantasia (è un peccato lasciarla sola).
Loggato
Dbresi
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #762 il: 17 Luglio 2017, 16:48:10 »

Dovrebbe essere - c'erano poche note Spica, praticamente solo la cover - una versione personale dell'autrice di Yamato 2202. Devo però fare una ricerca ad hoc, la segnalazione era solo su Twitter.

Notare ho visto in questi giorni un brevissimo promo delle edizioni home video del 2 episodio, sarà bene controllare periodicamente VVVVVID per vedere cosa combinano.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Dbresi
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 16589



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #763 il: 07 Agosto 2017, 16:57:40 »

VVVVID ritarda un pò..a quest'ora dovevamo averla..Ah ripresa la cover del romanzo a cui accennavo sopra...

Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
aipSc
Sergente
*
Offline Offline

Posts: 309



Nuovo messaggio
« Risposta #764 il: 15 Agosto 2017, 17:04:16 »

Oggi aggiornamento di Ourstarblazers con i riassunti degli ultimi episodi che girano in rete non ancora sottotitolati e qualche anticipazione: dei riassunti le cose più interessanti sono due: Teresa a quanto pare è una specie di entità, quindi senza Teresa in carne ed ossa mi sembra improbabile la sottotrama romantica con Shima. Utilizzando i poteri del cosmo reverse (questo punto non mi è molto chiaro) i terrestri ed i gamilonesi hanno creato un sito dove il tempo scorre 10 volte più velocemente ed è grazie e questo che la Terra ha potuto sfornare le corazzate Andromeda in 3 anni appena. Anche i gamilonesi usano questo strano posto per potenziare la loro flotta ricorrendo al lavoro dei gamilanoidi . Quindi i terrestri come si era gia capito sono venuti meno alla loro parola con Starsha ma anche il governo gamilonese di Hiss e Ditz lontano 160000 anni luce dalla regina fa tutto quello che non ha il coraggio di fare sotto il suo naso. Nelle anticipazioni Kodai suo malgrado dovrà stappare il cannone ad onde; sarà attaccato da una flotta gamilonese ribelle e nel caos della battaglia un uomo che incarna gli ideali di Gatlantis gli chiederà di "scegliere il suo amore".Quindi probabilmente Kodai si troverà a tu per tu con Zodar in persona. Curiosa anche la flotta gamilonede ribelle; ha attaccato di sua iniziativa o agisce al comando di Zodar? E chi la guida anche se mi viene in mente un solo nome. A volte ritornano.
« Ultima modifica: 16 Agosto 2017, 00:50:00 da Spica » Loggato
Pagine: 1 ... 49 50 [51] 52 53 ... 56   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.185 secondi con 27 queries.