Gundam Universe Forum
26 Ottobre 2014, 03:52:32 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Se vedete questo siete giunti al nuovo/vecchio Gundam Universe!
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 ... 7 8 [9] 10 11   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Inside Rai 4:gli anime,notizie,interviste  (Letto 14486 volte)
emyoru ar
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3087



Nuovo messaggio
« Risposta #120 il: 05 Febbraio 2012, 20:26:48 »

Rai4: nuovo anime a Settembre 2012 e non solo

http://www.animemovieforever.net/15417/rai4-nuovo-anime-settembre-2012-solo

Citazione
L’account Facebook di Rai4 continua a offrire anticipazioni e aggiornamenti sui programmi futuri dell’emittente in campo anime. A Settembre vedremo una nuova serie, di cui non è stato rivelato il nome ma che è tra quelle elencate da un utente il cui messaggio riportiamo di seguito:


Non è rimasto più nessuno a consigliare/conversare qui? E allora butto io qualche nome! anime “consigliati” per l’Anime Thursday, oltre a  ”Xam’d lost memories“, potrebbero essere: “Steins;Gate“, “C – the money of soul and possibility control“, il gia citato “Eden Of The East“, “Kino No Tabi“, “Last Exile” (già doppiato da Shin Vision), “Noein“, “Ghost Hound” e “Boogiepop Phantom“. E azzardo anche “l’inazzardabile”: “Texhnolyze“. Per l’Anime Morning (anche se qualcuno di questo andrebbe bene anche per il serale) invece vedrei bene anche “Majin Tantei Nougami Neuro“, “To Aru Majutsu No Index“, “Kimi ga Nozomu Eien“, “Letter Bee“, “Hanbun no Tsuki ga Noboru Sora“, “EF – a tale of memories/melodies“, “Perfect Girl Evolution” e “Kimi ni Todoke“

Rai4: Tra le serie che hai elencato ce n’è una che arriverà a settembre… 

Tra le altre risposte interessanti ai quesiti posti segnaliamo:

C’è una remota possibilità di vedere in Italia sul vostro canale almeno una delle seguenti serie: Mawaru PenguinDrum, Steins;Gate, Gosick, Rainbow Nisha Rokubou no Shichinin, oppure la serie Aoi Bungaku? Grazie per la disponibilità e, a prescindere dalla risposta negativa o positiva che sia, grazie per il supporto che date all’animazione giapponese, proponendo sempre nuove serie!
Rai4: Sì… ma si tratta solo di una possibilità e comunque non prima del 2013.

Ci sarà la possibilità di vedere Kaichou wa maid sama?? Siete mitici! vi seguo sempreee!!
Rai4: Kaichou wa maid sama è una serie che in futuro potrebbe trovare spazio nell’anime morning… ora come ora, però, ci sono almeno altri 3 o 4 titoli ai quali siamo maggiormente interessati 

Viene inoltre ribadito che Bleach è una serie che verrebbe presa in considerazione nel caso in cui si decidesse di aprire uno spazio per gli anime di lunga durata:

Qualora effettivamente si venissero a creare le condizioni adatte per l’inserimento in palinsesto di serie d’animazione di lunga durata sarebbe difficile non prendere in considerazione un prodotto come Bleach.Personalmente non è, tra le serie del genere, quella che preferisco: 63 episodi fantastici e poi solo qualche breve arco narrativo ben riuscito soffocato in mezzo a un’infinità di filler. Preferisco piuttosto le storie che partono in sordina e crescono d’intensità… tipo D Gray-man (se solo avesse un finale!). Ad ogni modo, chi vivrà… vedrà. Al momento il discorso è ancora quanto mai prematuro.

Loggato

amuro rey
Derisb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14002



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #121 il: 20 Marzo 2012, 09:50:20 »



 Intanto bisognerà vedere se a Freccero sbollisce la rabbia...ascoltate un pò ( VM 16 anni)

Freccero Furioso....

Carlo Freccero furibondo al telefono contro francesco borgonovo di libero - 15mar.2012


Francesco Borgonovo del Giornale.it ha scritto un articolo di commento su Fisici o chimica un telefilm spagnolo criticandolo pesantemente, e provocando, secondo Freccero, la richiesta di spostamento del programma in seconda serata...il direttore di rai 4 si scatena...

L'articolo è questo...( credo che il titolo da solo abbia fatto sbalestrare Freccero..)


Porno Rai in fascia protetta: droga, sesso, ammucchiate


Nel teen drama "Fisica o chimica" , in onda la mattina e subito dopo pranzo, scambi di coppia, e rapporti tra professori e alunni

Questa sera il presidente del Consiglio Mario Monti incontrerà Alfano, Bersani e Casini. Con i tre leader di partito discuterà, ha annunciato, anche di Rai. Chissà se, oltre che di delicati equilibri politici e di poltrone, i convitati troveranno il tempo di parlare di ciò che la televisione di Stato trasmette, gentilmente finanziata dai soldi del canone. La riflessione sul servizio pubblico meriterebbe di essere condotta anche al di fuori dei grandi eventi, perché tra una svalvolata di Celentano, una visione ravvicinata delle mutande della Littizzetto e un flop della Costamagna, ci sono anche programmi più lontani dal dibattito politico ma ugualmente discutibili. È il caso di una serie tv che viene trasmessa due volte al dì da Rai 4, la rete molto trendy (con l’innegabile merito di proporre splendidi serial dal mondo intero) diretta da Carlo Freccero, uno che non si degna di comparire in una frase se ad accompagnarlo non c’È la parola «genio». Si chiama Fisica o chimica, appare tra le 9.15 e le 10.40 e di nuovo tra le 13.45 e le 15.10. CioÈ in una fascia più protetta del panda. L’orario, d’altronde, È perfetto per il target di spettatori a cui si rivolge: i ragazzini e gli adolescenti (in gergo questi programmi sono indicati come teen drama).

La storia - La storia si svolge in un liceo privato di Madrid chiamato Zurbaràn (il format È spagnolo), una scuola che probabilmente rappresenta il sogno erotico di ogni giovanotto in tempesta ormonale. I protagonisti sono gli studenti, per lo più minorenni, a cui si affiancano alcuni insegnanti e un paio di personaggi di contorno. Argomento principale: il sesso. Ce n’È per tutti i gusti: triangoli, scambi di coppia, festini, rapporti etero, omo e bisessuali, ammucchiate, stupri... Nella puntata di ieri ci siamo gustati una serata a tre fra B erto, barista del liceo, il professore di ginnastica Vaquero e la professoressa di lettere Veronica. Iniziano sul divano di casa, con la signorina che accarezza le cosce dei due. Poi i maschioni ricambiano e capita pure che, nell’impaccio di giostrarsi la fanciulla, si scambino una carezza e un mezzo bacio. Fatto che li eccita molto, scombussolandoli anche un po’. Non saremo mica bisessuali?, si domandano. Allo spettatore risulta chiaro che il contatto ai ragazzoni È piaciuto, e il messaggio È che l’importante È divertirsi, dunque che ci diano sotto. Il barista Berto, il giorno seguente, si trova in uno spogliatoio assieme allo studente Fer, gay dichiarato (e alle soglie della minore età, a quanto pare). Scambiano qualche parola sui rapporti di coppia e a Berto (in mutante e a petto nudo) torna in mente lo strusciamento con l’amico della sera prima, cosa che gli procura una vistosa erezione. Subito notata dal ragazzino. Incidentalmente, la professoressa Veronica che i due si sono spartiti È mamma della studentessa Teresa (anche lei minorenne), la quale È stata drogata da un compagno di scuola e violentata durante una festa alcolica. Festa in cui lo studente Fer di cui sopra, arrabbiato col fidanzato che lo aveva tradito e nei fumi dell’alcol, si accoppia con la studentessa Yoli. Anche costei era ubriaca e in collera: aveva appena lasciato il fidanzato Julio, dopo essere andata a letto con il padre di lui (sotto ricatto). Ma siamo solo agli inizi della quinta stagione, iniziata a febbraio (ne mancano tre alla conclusione). Nelle precedenti abbiamo visto di meglio.

I prof - Per esempio le vicende della professoressa Irene, una col debole per i ragazzini. La signorina, simpatica e caruccia, ha avuto una relazione non certo platonica con lo studente Isaac. Lui ha 17 anni, lei 27. La prima volta lei era un po’ alticcia, dunque andrebbe scusata, senza contare che lui le ha anche attaccato dei parassiti. Ma il rapporto prosegue, tanto che un giorno la coinquilina di Irene (la professoressa Blanca) si accorgerà della presenza del ragazzo notando le sue chiappe nude sporgere sotto un tavolo. In seguito, l’insegnante si sbaciucchierà con un altro studente, tale Cabano. Il quale a sua volta ha partecipato a un triangolo con due compagne di scuola, che si erano già scambiate parecchie effusioni fra loro. L’avventurosa Irene, poi, sarà protagonista di scambi di coppia, col suo fidanzato (docente di inglese) costretto ad ascoltarne le rumorose effusioni dalla stanza accanto.Tra un culo al vento, uno strip e un accoppiamento alcolico potremmo continuare per ore. Anche il professore d’arte Rocco, per dire, si mostra in tutto il suo nudo splendore nell’atto di copulare con la studentessa Alma. E al giovane gay David interessa molto il barbuto consulente per l’orientamento... Ecco, questo È un succinto campionario di ciò che va in onda su Rai 4 al mattino e subito dopo pranzo, orari perfetti per i ragazzi. Non lo facciamo notare per bacchettonismo, e nemmeno per omofobia, ci mancherebbe. Non neghiamo nemmeno che la serie sia ben riuscita, non a caso in Spagna È stata un successo (però sul canale privato Antena 3). Ci permettiamo soltanto di riflettere sui contenuti che veicola a qualche centinaia di migliaia di spettatori. Al mattino Fisica o chimica viaggia intorno al 3% con oltre 130 mila fan, più di programmi come Omnibus su La7. Al pomeriggio È sopra l’1%, ma con quasi 200 mila ascoltatori. E crediamo che non si tratti di massaie.


Messaggi - Non sono tanto i nudi o i gemiti o gli atti sessuali che scandalizzano. Piuttosto il messaggio. La serie nasce nella Spagna di Zapatero e ne incarna gli ideali: libertà uguale assenza di regole. Assumere droghe È normale e concesso. Bisogna obbedire ai diktat del politicamente corretto gay: il personaggio migliore, quello più onesto, buono e sensibile È l’omosessuale Fer. Mentre gli altri rimestano nel torbido, i gay sono puri e vanno trattati come orsi bianchi. La professoressa che rifiuta di celebrare la settimana di «orgoglio omosessuale» viene assalita in quanto «fascista». La sfera sessuale È resa pubblica fino alla nausea. Chiunque esprima idee anche vagamente «conservatrici» È dipinto come un imbecille. Lo studente Quino, cattolico, appare come un cretino patentato fino a che insiste a mantenersi casto. Quando finalmente decide di concedersi alla compagna Alma (vediamo quasi tutto, nella vasca piena di schiuma) allora comincia a sembrare più intelligente. Tutti vanno con tutti, senza posa e senza problemi, le famiglie non esistono, e se sembrano «tradizionali» rivelano presto vergognosi lati oscuri.

L'ira dei cattolici - L’associazione cattolica Aiart ha chiesto, nelle settimane scorse, la soppressione della serie. Freccero si È indignato, ha detto che la considera «pedagogica». Noi certo non chiediamo chiusure o censure, per carità. Ci domandiamo solo se la minuscola strisciolina rossa del «vietato ai minori» basti a sconsigliare la visione ai ragazzini. E ci permettiamo di chiedere, anche a Lorenza Lei, se questo È il servizio pubblico che la Rai deve fornire ogni giorno in fascia protetta. A noi sembra pornografia intellettuale, e pazienza per i culi.

di Francesco Borgonovo

Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ErdsMa sawd
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6092


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #122 il: 21 Marzo 2012, 10:33:06 »

considerato che in una qualsiasi trasmissione televisiva la più vestita è ignuda mi sa che un telefilm come questo è poca cosa... costui potrebbe spendere meglio il suo tempo invece di fare crociate oscurantiste medievali di bassa lega...
Loggato

oNem
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 3990




Nuovo messaggio
« Risposta #123 il: 21 Marzo 2012, 11:02:29 »

considerato che in una qualsiasi trasmissione televisiva la più vestita è ignuda mi sa che un telefilm come questo è poca cosa... costui potrebbe spendere meglio il suo tempo invece di fare crociate oscurantiste medievali di bassa lega...
Il problema non è lui che parla e dice cavolate, ma chi dovrebbe decidere ed invece gli da supinamente ragione, senza riflettere, solo per la paura di scontentare qualcuno o per la possibilità di fare un favore a qualcunaltro, in questo caso la "chiesa".
Loggato
ErdsMa sawd
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6092


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #124 il: 21 Marzo 2012, 11:18:46 »

Il problema non è lui che parla e dice cavolate, ma chi dovrebbe decidere ed invece gli da supinamente ragione, senza riflettere, solo per la paura di scontentare qualcuno o per la possibilità di fare un favore a qualcunaltro, in questo caso la "chiesa".

la chiesa?...
diceva Fra Dolcino che: "Gesù e gli apostoli non avevano mai posseduto niente" ...
non aggiungo altro...
Loggato

oNem
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 3990




Nuovo messaggio
« Risposta #125 il: 21 Marzo 2012, 11:22:13 »

la chiesa?...
diceva Fra Dolcino che: "Gesù e gli apostoli non avevano mai posseduto niente" ...
non aggiungo altro...
Si la "chiesa" scritto volutamente virgolettato, per intendere soprattutto quei benpensanti da predica bene e razzola male che si nascondono e giustificano dietro la religione.
Loggato
emyoru ar
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3087



Nuovo messaggio
« Risposta #126 il: 11 Settembre 2012, 16:36:33 »

Rai4: i nuovi anime Dynit in arrivo

http://www.animemovieforever.net/34657/rai4-i-nuovi-anime-dynit-in-arrivo

Citazione
Siamo finalmente giunti ai nastri di partenza della nuova stagione anime di RAI4! Ecco a seguito le serie Dynit che partiranno a Settembre:

Anime Night
MAWARU PENGUINDRUM dal 20 settembre, ogni giovedì alle ore 23:10 circa

Anime Morning
NOEIN dal 30 settembre, ogni domenica alle ore 10:45 circa
DENNOU COIL dal 30 settembre, ogni domenica alle ore 11:10 circa
Quale serie seguirai di più? Diccelo sul SONDAGGIO!

 

E per chi proprio non riesce ad aspettare, ecco il cast italiano delle nuove serie “Mawaru Penguindrum” e “Denno Coil”!

MAWARU PENGUINDRUM


SHOMA    Manuel MELI
KANBA    Daniele RAFFAELI
HIMARI    Emanuela IONICA
RINGO    Veronica PUCCIO
TABUKI    Francesco BULCKAEN
SANETOSHI    Massimo LODOLO
MASAKO    Eleonora RETI
YURI    Antonella BALDINI
WASHIZUKA    Enrico DI TROIA
MARI    Ludovica BEBI
YAMASHITA    Gabriele PATRIARCA
YUKINA    Eva PADOAN
ERIKO    Emilia COSTA
SATOSHI    Massimo BITOSSI
ASAMI    Federica BOMBA
CHIZURU    Rachele PAOLELLI
YUI    Roberta DE ROBERTO
CHIEMI    Beatrice MARGIOTTI
IKEBE    Maurizio RETI
YUKI    Gilberta CRISPINO
HIBARI    Agnese MARTEDDU
HIKARI    Monica VOLPE
TABUKI a 10 anni    Tito MARTEDDU
AOI    Germana SAVO

EDIZIONE ITALIANA: Dyint (2012)
DOPPIAGGIO ITALIANO: CD – CINE DUBBING INTERNATIONAL
SONORIZZAZIONE: C.T.A.
DIREZIONE DEL DOPPIAGGIO: Fabrizio Mazzotta
ASSISTENTE AL DOPPIAGGIO: Andrea Moresco
FONICO DI SALA: Stefano Zacchi
FONICO DI MIX: Mauro Lopez

DENNO COIL

Yasako    Benedetta Ponticelli
Kyoko      Anna Mazza
Densuke  Pietro Ubaldi
Hepburn  Donatella Fanfani
Isako       Beatrice Caggiula
Madre Yasako  Tania De Domenico
Fumie     Jolanda Granato
Daichi     Massimo Di Benedetto

EDIZIONE ITALIANA: Dyint (2012)
DOPPIAGGIO ITALIANO: STUDIO P.V.
DIREZIONE DEL DOPPIAGGIO: Donatella Fanfani
ASSISTENTE AL DOPPIAGGIO: Beatrice Viganò
FONICO DI SALA: Michele Cantu
FONICO DI MIX: Riccardo Perego

Loggato

amuro rey
Derisb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14002



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #127 il: 11 Settembre 2012, 18:43:54 »


Excelsior...
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Derisb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14002



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #128 il: 13 Novembre 2012, 17:30:11 »



Temo che su Rai 4 il vento dei tagli sia arrivato....ed in modo forse più pesante di quanto si pensasse ,  purtroppo accompagnato anche da una sorta di blocco della creatività (  e dell'attenzione ) almeno fin quando la posizione della direzione non si sarà chiarita...Aspettatevi una nota via animeclick.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ilBnI od
Administrator
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7032



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #129 il: 14 Novembre 2012, 11:19:09 »

mah...onestamente non sto più seguendo la serata anime su rai4 da un bel pezzo...
Il massimo che vedo è qualche film o qualche serie, nulla più.
Loggato



"Abel, il Tordo! Arthur, il Merlo! Lowell, il Fagiano! Georgie, la Passera!!!"
Roegr
Capitano
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 1039




Nuovo messaggio
« Risposta #130 il: 14 Novembre 2012, 15:46:34 »

Ammazza, oh! A leggere quel riassunto sembra un hentai di quelli più triti...
Visto che socialmente e moralmente siamo andati in charasoon da due generazioni se basta, in realtà non mi dovrei stupire, lo so. I mass-media si adattano ai gusti (ma a volte li orientano apposta...) e per tenere buone le masse si sa che non c'è niente di meglio che scandaletti sessosi. Boh. Di sicuro non lo vedrò. Ma non perchè lo dicono pretonzoli e casalinghe, bensì perchè non ho tempo e perchè le vicende adolescenzial/puberali -real o fictitious che siano - mi annoiavano già quando lo ero io. caffe
Loggato

"Ha ha ha ha ha!", disse in portoghese. (A.Dumas)
Derisb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14002



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #131 il: 14 Novembre 2012, 17:07:04 »


Guarda quando esce vedrete che cos'è - soprattutto dalle reazioni ci si stà preparando al peggio dentro lo staff moderazione - avevamo mandato, ma in realtà sono domande che giravano, delle richieste sulle intenzioni di trasmissioni, le risposte arrivate...Bhè non è che non sono piaciute a noi..

Vi metto la mia nota di commento, quella dello staff - cosa che non si fà mai, sono cose che non dovresbbero uscire ma in effetti temo che sarà il mio commento da utente, ho letto attentamente la nota preparata da Zelgadis, che poi si è limitato a riportare la sequenza di si no e non ci interessa... furibondo

......Le risposte sono....Stupide. Con la massima franchezza sembrano essere state dettate dall'ufficio marketing di una qualsiasi TV giapponese..( ovvero come detto da Mediaset 2 generazione).Ora inizio a capire l'atteggiamento Dynit. ( anche se cavazzoni nei dietro le quinte dice altro) oramai Rai 4 è una fonte di incarichi che considera in via di estinzione..

Due le possibilità

A) La Rai stà attuando una possibile restringimento dei budget ergo l'atteggiamento è quello della volpe con l'uva.

B) Hanno perso di vista l'orizzonte culturale in cui si muovono, e guardano solo ai risultati del giorno per giorno...( anche perchè sono pressati dalla direzione centrale.( anche questo è tipicamente mediaset)

I ogni caso Rai 4 si avvia, assurdamente, ad una fase di inatteso declino.


Spero profondamente di sbagliarmi. Comunque vedrete quando esce la nota. ( hanno praticamente tagliato via tutte le serie vecchie più onteressanti pe capirsi...se non sono nuove, di domani non le vocliamo...una cosa inaccettabile, con questo metro neppure Eureka Seven trasmettevano, e Cavazzoni ha pubblicato ES con i loro soldi....Credo capiate la gravita assoluta della cosa.

Altro che Gundam Seed. Per me è incomprensibile.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Derisb
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14002



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #132 il: 15 Novembre 2012, 09:00:53 »



La nota è on line, uscita a mezzanotte

http://www.animeclick.it/news/33890-rai-4-risponde

come spero vediate - ho un problema di visualizzazione ben serio da alcuni giorni -  la questione è ben seria.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
ilBnI od
Administrator
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7032



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #133 il: 15 Novembre 2012, 13:35:33 »

Non posso dire di non condividere le loro opinioni...anche perché in pratica ne si e no il 10% i quelle serie, ma di quel 10% non salvo niente... asd
Loggato



"Abel, il Tordo! Arthur, il Merlo! Lowell, il Fagiano! Georgie, la Passera!!!"
uirkaH
Tenente Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2572




Nuovo messaggio
« Risposta #134 il: 15 Novembre 2012, 14:24:05 »

Ho letto le loro motivazioni. Mi sembrano un po' stiracchiate, mi aspettavo un perché per la rinuncia ad alcune serie (togliendo quelle lunghe, che non entrano nei loro interessi, ma Code Geass con le sue 50 puntate in due blocchi l'hanno trasmesso); ma non andare "sull'usato sicuro", tipo GTO che è divertentissimo, ed a proposito di lunghezza Mtv lo trasmise una puntata a settimana senza problemi, che, seppure datato (ma le reti locali è una vita che trasmettono Mazinga o Galaxy Express, e qui invece si parla di serie con al massimo 10 anni alle spalle), che è pur sempre di grandissima qualità e dovrebbe avere costi meno proibitivi, proprio perché con qualche anno sul groppone e già doppiato, mi lascia perplesso.
Loggato

"In Sayla We Trust"

"Sayla Mass! È per assicurarci che questo simbolo dell’Universo non sia più sconvolto che siamo nati!
Sayla Mass! È per restituire un vero potere nelle sue mani che sorgiamo noi, la Brigata di Sayla!"
Pagine: 1 ... 7 8 [9] 10 11   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.178 secondi con 19 queries.