Gundam Universe Forum
20 Dicembre 2014, 07:40:34 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
 
  Sito   Forum   Blog GundamPedia Help Ricerca Ext Gallery Login Registrati  
Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 ... 11   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Lucky Red e Ghibli...le opere italiane.  (Letto 15071 volte)
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #45 il: 26 Febbraio 2010, 18:41:51 »


 L'evento occorre costruire l'evento intorno all'uscita delle opere Ghibli.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #46 il: 30 Maggio 2010, 09:17:42 »



Che cosa ne pensate di Kiki Delivery Service....??

Una piccola strega  di 13 anni, di nome Kiki,  che parte per il suo anno di apprendistato a cavallo della sua scopa in compagnia del suo fedele gatto Jiji...in una nuova città..Un luogo sconosciuto dove diventerà una strega postina...



Un'opera conosciuta in Italia soprattutto per la terribile edizione Buena Vista...ma che in Giappone è nota per essere stata un vero e proprio campione di incassi - ha superato perfino Yamato -
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Iod lBin
Administrator
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7076



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #47 il: 30 Maggio 2010, 22:22:30 »

(da ignorante) Cos'ha di così terribile l'edizione italiana?
Io ho questa tanto per intendersi (anche se dubito ve ne sia più d'una... asd ). Non posso commentare su eventuali problemi di traduzione, ma per il resto mi sembra nella norma.

Per quanto mi riguarda un film carino, anche se non uno dei miei preferiti.

P.S.
Il prossimo che finisce nel lettore è i racconti di terramare.
« Ultima modifica: 31 Maggio 2010, 13:20:54 da Shin(ing) Guntank » Loggato



"Abel, il Tordo! Arthur, il Merlo! Lowell, il Fagiano! Georgie, la Passera!!!"
ddswsrMEa a
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 6181


+Enjoy The Violence+



Nuovo messaggio
« Risposta #48 il: 31 Maggio 2010, 08:56:13 »

ho la vecchia versione e secondo me non è poi così male come raccontano...
Loggato

rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #49 il: 31 Maggio 2010, 19:56:38 »


E siete stati fortunati perchè invece parecchi ebbero dei problemi con l'edizione Buena Vista - infatti fù l'ultima opera che editò in Italia...

Non è detto che sia Kiki ad essere lanciata come prossimo progetto italiano, annzi al momento si segna il passo come notizie ufficiali dalla Lucky Red ma la domanda ha un suo perchè...

 Ho visto diverse volte alcune animazioni di questo film - non è in cima alle mie preferenze ma è sicuramente un film per tutti ed è fra i probabili a quanto si è saputo.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #50 il: 27 Giugno 2010, 20:12:45 »



 Controordine...C'è il nuovo titolo ma non sarebbe Kiki come mi era stato comunicato in un primo momento! Una voce molto fondata parla di Porco Rosso come prossimo film autunnale della Lucky Red...Questa volta abbiamo le informazioni attraverso i canali delle riviste che circolano fra i responsabili delle sale...

  brindisi
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #51 il: 07 Luglio 2010, 17:36:43 »



 Se Animeclik si vuole svegliare  muro  furibondo  diffondo il nome domani - anche se in realta il sito della Lucky Red ha già diffuso i dati...

 E pensare che avevo fatto un lavorone per mettere on line le note di Andrea Occhipinti e i dati di Box Office. Della serie chi lascia la via vecchia sà quel che lascia ma non sà quel che trova...
 
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #52 il: 08 Luglio 2010, 13:45:26 »



 Ed alla fine si decisero...

http://www.animeclick.it/news/25472-lucky-red-porco-rosso-approdera-nei-nostri-cinema-in-autunno

Il titolo del nuovo film che la Lucky Red distribuirà in Italia nel 2010 nell'ambito del suo Progetto per riportare le opere dello Studio Ghibli nel nostro paese è: Porco Rosso!

 Fonti accreditate del Ghibli forum lo avevano già rivelato nei giorni scorsi.

E Andrea Occhipinti, proprietario di Lucky Red, ha confermato l'uscita del nuovo titolo in una dichiarazione a Box Office, rivista del circuito degli esercenti dei cinema, parlando dei progetti della sua società per la stagione autunnale:

“Tra la fine dell'estate e l'autunno il titolo di punta sarà Gorbaciof, il film di Tony Servillo, film adatto a un festival. Tra settembre e ottobre puntiamo a Des Hommes et des Dieux, il film di Xavier Beauvois. Continueremo inoltre il nostro sodalizio con lo Studio Ghibli di Hayao Miyazaki, distribuiremo Porco Rosso, il film del 1992 del regista giapponese. A Natale potremo distribuire la commedia francese Heartbreaker.”


Anche il sito ufficiale di Lucky Red ha quindi confermato le uscite, sebbene non indichi ancora una data precisa per l'opera dello Studio Ghibli.




Porco Rosso è considerato come uno dei più inusuali film del maestro. Originalmente, doveva essere una breve produzione realizzata per una compagnia di volo, e neanche il suo autore, ad oggi, è certo di conoscere il motivo per cui il titolo è diventato popolare tra i fan.
Marco Pagot, un asso dell'aviazione militare italiana durante la Prima Guerra Mondiale, sopravvive casualmente a un incidente, ma, per magia, assume l'aspetto di un maiale antropomorfo. Abbandonate l'aeronautica e la vita mondana, si isola dal mondo sull'Adriatico, partecipando alla vita dei contrabbandieri della costa dalmata e vivendo delle taglie sui pirati aerei, a cui dà la caccia con il suo monoplano rosso (per questo è noto come "Porco Rosso").
Il film segue le sue avventure fra l'Istria e Milano, in un'Italia immaginaria (ma non troppo) mostrata attraverso splendide vedute aeree, nel conflitto con un pilota americano (Donald Curtis), i pirati e il fascismo, e nell'amicizia con una giovanissima meccanica (Fio Piccolo).

Japanese Porco Rosso Trailer 2


Nel sondaggio che è stato realizzato da Animeclick è risultato fra i più attesi dagli appassionati.


Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #53 il: 15 Luglio 2010, 13:23:29 »


Una nuova intervista con i rappresentanti della Lucky Reed chiarisce ancora meglio i progetti della societa ed in particolare è rivelato quale sarà il primo titolo di Isao Takahata, co - fondatore dello Studio Ghibli, grande regista dalla carriera brillantissima, che verrà pubblicato  in Italia...

 Il primo titolo a vedere la luce sotto etichetta Lucky Red per il collega di Miyazaki  sarà Pom Poko, titolo del 1994 di cui Takahata ha curato sceneggiatura e regia.

Pom Poko (orig. Heisei tanuki kassen ponpoko) non uscirà al cinema ma direttamente in home video a Dicembre 2010.

Tratto dal racconto Futago no hoshi di Kenji Miyazawa, il titolo narra della lotta dei tanuki per riconquistare la collina di Tama, nei pressi di Tokyo, strappata agli animali per farne un quartiere residenziale. I protagonisti sono animali chiamati tanuki, un cane-procione, fisicamente simile al procione ma appartenente alla famiglia dei canidi, molto diffusi in Giappone e in generale in tutta l’Asia ma non presenti in Italia. In Giappone le leggende vogliono che alcuni animali abbiano la capacità di trasformarsi, e si pensa che gli animali più abili siano i kitsune (volpi) e i tanuki; la trasposizione cinematografica di una leggenda millenaria.


Pom Poko Goblin Parade Preparations

Pom Poko Goblin Parade Preparations - HD and HQ


 Pom Poko Trailer

Trailer - Pom Poko


 Fonte - http://www.animeita.net/news_data.asp?id=1332
« Ultima modifica: 08 Settembre 2010, 15:52:16 da Debris » Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #54 il: 08 Settembre 2010, 15:51:18 »





 Animation Italy riprendendo informazioni da vari siti italiani indica il 12 - 11 - 2010 come data di lancio per Porco Rosso da parte della Lucky Reed.

http://www.animeita.net/news_data.asp?id=1390

Per il momento Lucky Reed non sembra ancora aver distribuito un trailer e non vi è notizia dello stato del doppiaggio.
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
Iod lBin
Administrator
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7076



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #55 il: 08 Settembre 2010, 20:16:59 »

Bene, mettiamo in coda d'acquisto...con la dovuta calma.

Lucky Red! angelo
Loggato



"Abel, il Tordo! Arthur, il Merlo! Lowell, il Fagiano! Georgie, la Passera!!!"
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #56 il: 09 Settembre 2010, 08:08:50 »


.........  non so/e allora?
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
eruarm oy
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3120



Nuovo messaggio
« Risposta #57 il: 11 Novembre 2010, 14:00:11 »

Porco rosso, per molti ma non per tutti: l'elenco delle sale e il trailer italiano

http://www.comicsblog.it/post/8856/porco-rosso-per-molti-ma-non-per-tutti-lelenco-delle-sale-e-il-trailer-italiano

Lucky Red risponde sulla scarsa distribuzione di Porco rosso nei cinema:

http://www.comicsblog.it/post/8865/lucky-red-risponde-sulla-scarsa-distribuzione-di-porco-rosso-nei-cinema

Roma 2010: Porco Rosso conquista il Festival del Cinema

http://www.cineblog.it/post/25217/roma-2010-porco-rosso-conquista-il-festival-del-cinema
http://filmup.leonardo.it/porcorosso.htm
http://www.cinematografo.it/recensioni/porco_rosso/00017453_Porco_Rosso.html
http://www.mymovies.it/film/1992/porcorosso/
http://www.movieplayer.it/articoli/07427/liberta-suina/
Loggato

amuro rey
rsebiD
Moderatori
Generale
*
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 14225



WWW

Nuovo messaggio
« Risposta #58 il: 11 Novembre 2010, 16:30:37 »


 Lunga discussione anche sul Gruppo FB aperto dalla Lucky Red per integrare e sostenere l'iniziativa della pubblicazione in buona sostanza abbiamo un problema e serio....

http://www.facebook.com/notes.php?subj=131423146906409#!/pages/Studio-Ghibli-Italia/131423146906409


L'annuncio delle poche sale ha infatti scatenato letteralmente un putiferio - si sono presi a male parole temo -  la nota di spiegazione purtroppo un pò me l'aspettavo...sia nei termini sia nelle forme - temo di aver  anche capito chi la abbia scritta...( ho mentito spudoratamente su Animeclick)

Cari tutti, intanto grazie (davvero, e senza retorica) per tutti i vostri commenti.

Sono per noi preziosissimi: da una parte ci danno un po' di forza nei confronti di chi in questo tipo di cinema crede poco, dall'altra la possibilità di raccontarvi alcune cose rispetto alla distribuzione.

Senza volerla fare troppo lunga, oggi il mercato cinematografico in generale non se la passa benissimo. E' sempre più difficile riuscire ad imporre prodotti che non siano destinati, commercialmente parlando, alla grande massa. Questo non riguarda soltanto i film dello Studio Ghibli, ma i film d'autore in generale.

Le ragioni sono fondamentalmente due: da una parte viviamo in un Paese che applica davvero poco una politica di valorizzazione della cultura, dall'altra i budget di cui questi film possono godere non sono nemmeno minimamente paragonabili a quelli delle grandi produzioni. Se a questo aggiungiamo che Porco Rosso è un film di quasi vent'anni fa, potete capire quante difficoltà si possono avere quando si cerca di diffonderlo nei cinema.

In termini molto semplici, e quindi invetabilmente riduttivi, la distribuzione funziona così: il distributore offre agli esercenti (i proprietari dei cinema) il proprio film. E lo fa attraverso una campagna pubblicitaria e di informazione che segue sia canali interni, sia canali esterni (ovvero la pubblicità). Gli esercenti, però, scelgono inevitabilmente i film che garantiscono un incasso maggiore, e questo a maggior ragione in provincia, dove la risposta di pubblico sui film d'autore è sempre, sempre, meno forte. Vi facciamo un esempio che è oggi su tutti i giornali e che nulla a che vedere con Ghibli: Noi credevamo, il film di Mario Martone (in concorso a Venezia, pubblicità ovunque, stampa eccellente, attori conosciuti) uscirà venerdì in 30 cinema italiani. Tornando a Porco Rosso, i cinema sono 48 e purtroppo, è vero, Sardegna, Puglia e Calabria sono al momento assenti. Purtroppo a oggi nessun esercente di queste regioni si è reso disponibile alla programmazione.

Stiamo facendo del nostro meglio per cercare di cambiare la situazione nei giorni e nelle settimane a venire (non tutti i film escono in tutte le città in prima battuta).

Vi terremo informati su tutto, per cui non esitate a chiedere! Il confronto sulle cose è sempre fonte di miglioramento.




Avevo parlato spesso tempo fà con la rappresentante dell' ufficio stampa di LR, Alessandra Tieri che spesso si cita nei comunicati, e non coinvolge solo l'animazione come vedete

I grandi hyper cinema stanno ammazzando i piccoli cinema di quartiere ai quali opere come questa, opere come "NOI Credevamo" ( ho letto l'articolo di Repubblica ho letto, UNO SCANDALO NAZIONALE questo è il trattamento riservato a quel film qualcuno alla Rai e proprio nel 150 della Repubblica si devono vergognare)
potevano fornire un vasto richiamo. Sono veri film per tutti..per le famiglie, per i bambini per gli studenti..

I grossi complessi hanno di fatto un controllo primario - nè è un tetativo di lanciare il sasso contro i grandi gruppi che hanno un loro ruolo..il punto è che vogliono solo Il Blockbuster, possibilmente in 3D ( magari falsissimo 3D, si fanno 2 o 3 veri film 3D, costano un sacco di soldi, gli altri sono accellerati ) e basta..

. Se continua così però l'operazione LR per il recupero dell'Archivio Ghibli che fine farà ??? Devono campare sui DVD ? Sull'ultimo Grande Successo dello Studio Ghibli, pompato al massimo...
Loggato

Dio è ovunque ed ha mille nomi, ma non c'è foglia d'erba che non lo riconosca. Siam venuti assieme sulla terra, perchè non spartirne gioie e dolori? Un saggio Sufi.
http://www.gundamuniverse.it/blog/
eruarm oy
Generale
*
Offline Offline

Posts: 3120



Nuovo messaggio
« Risposta #59 il: 08 Dicembre 2010, 12:36:41 »

La Lucky Red e i prossimi progetti dello Studio Ghibli in Italia:

http://www.badtaste.it/index.php?option=com_content&task=view&id=17044&Itemid=37

Citazione
Abbiamo chiesto alla casa di distribuzione Lucky Red informazioni e novità sui film dello Studio Ghibli che ha intenzione di distribuire al cinema e in home video. Ecco le risposte...
 

Fonte: BadTaste.it


Molti lettori ci chiedono spesso notizie sui titoli dello Studio Ghibli e sul loro arrivo in Italia. Abbiamo chiesto direttamente alla Lucky Red, che da qualche tempo si è assunta la missione di diffondere il verbo nel nostro Paese, ed ecco cosa è venuto fuori:

Non è ancora stato definito l'acquisto di Arrietty (presentato al Festival di Roma, ne avevamo parlato qui), ma a breve dovremmo sapere qualcosa in merito.
Sicuramente, la Lucky Red porterà altri titoli dello studio Ghibli in sala, ma al momento non è ancora stato deciso quale sarà il nuovo (o meglio, il 'classico') titolo che vedremo dopo Porco Rosso. Comunque, l'intenzione è quella di farli uscire tutti.
Per quanto riguarda l'home video, oltre a una special edition DVD di Ponyo appena arrivata nei negozi, a febbraio (a gennaio per quanto riguarda il noleggio) arriva Ponpoko di Takahata, mentre a marzo sarà disponibile Porco rosso, con il noleggio a partire da febbraio.

Insomma, sembra proprio che non mancheranno i titoli Ghibli anche nel 2011, sul grande e sul piccolo schermo...

Loggato

amuro rey
Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 ... 11   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2011, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.373 secondi con 20 queries.