Come contribuire e come pubblicizzare GundamPedia
Alcune statistiche sulla GundamPedia e le ultime novità

Sayla Mass

sayla.jpg

Dati

Fazione: Federazione Terrestre

Vero nome: Artesia Som Deikun

Data di nascita: 12 settembre 0062 U.C.

Capelli: biondi

Occhi: blu

Altezza: m 1,65

Serie: Mobile Suit Gundam, Mobile Suit Zeta Gundam, Mobile Suit Gundam ZZ

Veicoli pilotati: RX-78-2 Gundam, G-Armor, G-Fighter

Biografia

Figlia minore di Astraia Toa e Zeon Zum Deikun, e sorella minore di Casval(Char Aznable), s'imbarca sulla White Base per aiutare gli sfollati durante l'improvviso attacco zeoniano a Side 7 (dove risiede come studentessa di medicina), assumendo dapprima il ruolo di addetta alle telecomunicazioni ed in seguito di vera e propria pilotessa, uscendo numerose volte in azione assieme ad Amuro Rei con il G-Fighter ed il G-Armor.

Ossessionata dal desiderio di rivedere il fratello del quale non ha più notizie da anni, non esita a disertare ed a colloquiare di nascosto con prigionieri zeoniani, invano. I due in effetti si sono già imbattuti l'uno nell'altra prima del decollo della White Base mentre Sayla cercava altri civili da evacuare, senza riconoscersi e rischiando di uccidersi a vicenda. Ad ogni modo, entrambi avranno poi la percezione esatta sull'identità dell'altro,e si reincontreranno altre due volte; in entrambi i casi Char farà il possibile per persuadere Artesia/Sayla ad abbandonare la nave federale per non trovarsi costretto ad ucciderla abbattendo il mezzo nemico. Invano.

Nel secondo caso Char le farà avere una valigia d'oro per assicurarle la sussistenza per il futuro, ma ella, casualmente smascherata da Bright Noah che ha involontariamente udito il dialogo dei due fratelli via radio, proclamandosi fedele all'equipaggio sceglie di restare a bordo e di far condividere il tesoro.

Durante l'assedio finale ad A Baoa Qu prova a dividere i duellanti Char e Amuro, senza effetto. Nel finale, guidata telepaticamente dal commilitone, si ricongiunge al resto dell'equipaggio evacuando la nave e la fortezza sani e salvi.

Nella lotta dell'AEUG contro i Titans è formalmente e sostanzialmente estranea al conflitto e la si vede solo ascoltare i notiziari (nella fattispecie il discorso di Quatro Bajeena all'Assemble Federale di Dakar) da una località lussuosa ma isolata.

Infine durante la crisi di Neo Zeon avrà un piccolo ma (pare) decisivo ruolo nella liberazione di Leina Ashta e nella sua riconsegna al fratello Judau.

  • Bookmark "Sayla Mass" at del.icio.us
  • Bookmark "Sayla Mass" at Digg
  • Bookmark "Sayla Mass" at Reddit
  • Bookmark "Sayla Mass" at Ask
  • Bookmark "Sayla Mass" at Google
  • Bookmark "Sayla Mass" at Netscape
  • Bookmark "Sayla Mass" at Rojo
  • Bookmark "Sayla Mass" at Socializer
  • Bookmark "Sayla Mass" at StumbleUpon
  • Bookmark "Sayla Mass" at Technorati
  • Bookmark "Sayla Mass" at Live Bookmarks
  • Bookmark "Sayla Mass" at Yahoo! Myweb
  • Bookmark "Sayla Mass" at Faves
  • Bookmark "Sayla Mass" at Facebook
  • Bookmark "Sayla Mass" at Yahoo! Bookmarks
  • Bookmark "Sayla Mass" at Twitter
  • Bookmark "Sayla Mass" at myAOL
  • Bookmark "Sayla Mass" at Slashdot
  • Bookmark "Sayla Mass" at Diigo
  • Bookmark "Sayla Mass" at Segnalo

Tools personali