Come contribuire e come pubblicizzare GundamPedia
Alcune statistiche sulla GundamPedia e le ultime novità

MA-08 Big Zam

Caratteristiche tecniche

  • Modello = MA-08
  • Nome in codice = Big-Zam

 Il retroVista frontale

  • Altezza = 59,6 metri
  • Peso a vuoto = 1021,2 t
  • Peso completo = 1936,0 t
  • Generatore di energia = reattore a fusione ultracompatto Minovsky, potenza d'uscita di 35000kW X 4
  • Propulsione dei razzi totale = 560000kg
  • Accelerazione = 0.30 G
  • Raggio dei sensori = 134000 metri
  • Armamento = Cannone Grande a Mega Particelle X 1, Cannone Anti-Aereo a Mega Particelle X 28, Missile Aria-Aria (artigli dei piedi) X 6, Vulcan da 105mm X 2, Generatore di Barriera I-field montati nel corpo principale X 2

Missili AA ad artiglio

Generalità

Uno dei più grandi e potenti mobile armor costruiti dal Principato di Zeon durante la One Year War, il prototipo MA-08 Big-Zam entrò in combattimento il 24 dicembre 0079 durante la Battaglia di Solomon. Schierato nel tentativo di bloccare l'avanzata dell'Esercito Federale contro la base asteroide, l'ammiraglio Dozle Zabi comandò personalmente in battaglia questo gigantesco mobile armor, distruggendo oltre 20 mobile suit e 9 navi da guerra.

L'armamento principale del Big-Zam era il suo potente cannone a mega-particelle capace di spazzare via interi obiettivi - e anche intere navi - con un singolo colpo; montava inoltre 28 cannoni laser per tutta la circonferenza del suo corpo, fornendogli una difesa a 360 gradi. In aggiunta era dotato anche di un paio di cannoni vulcan di grosso calibro e artigli/ missili alle estremità dei piedi, ma soprattutto il Big-Zam era anche la prima arma mobile a utilizzare un generatore di barriera I-field. Questi generatori, un derivato della fisica delle particelle Minovsky, erano in grado di deviare i raggi laser diretti verso il mezzo, pure quelli delle navi da guerra federali.

Comunque, il Big-Zam aveva due gravi problemi: i quattro potenti generatori necessari per dare energia alle armi e allo scudo I-field creavano un tale quantitativo di calore che poteva operare per soli 20 minuti prima di doversi bloccare del tutto; inoltre, secondo punto, come scoprirà direttamente Dozle Zabi, l'I-field non dava protezione contro le armi da fuoco convenzionali o gli attacchi corpo a corpo dei mobile suit, come ad esempio l'attacco di Amuro Rei sferrato a distanza ravvicinata all'interno della stessa barriera con la spada laser dell'RX-78-2 Gundam.

Venne pianificata una versione per la produzione in massa del Big-Zam, che avrebbe avuto in dotazione un sistema di volo Minovsky in caso di movimento con forza di gravità (sulla Terra ad esempio), ma fortunatamente per la Federazione, la One Year War finì prima dell'entrata in produzione di questo modello.

Apparizioni

Questo Mobile Armor appare nelle seguenti serie:

  • Anime

Mobile Suit Gundam

Fonti esterne

  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at del.icio.us
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Digg
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Reddit
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Ask
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Google
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Netscape
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Rojo
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Socializer
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at StumbleUpon
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Technorati
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Live Bookmarks
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Yahoo! Myweb
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Faves
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Facebook
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Yahoo! Bookmarks
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Twitter
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at myAOL
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Slashdot
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Diigo
  • Bookmark "MA-08 Big Zam" at Segnalo

Tools personali