Come contribuire e come pubblicizzare GundamPedia
Alcune statistiche sulla GundamPedia e le ultime novità

Mobile Suit Gundam Wing

msgwing.jpg

Dati

Titolo originale: “Shin Kidō Senki Gandamu Uingu”

Episodi: 49 da 30' l'uno (Sunrise-Dentsu Inc.-Bandai Visual, 1995)

Regia: Masashi Ikeda

Sceneggiatura: Akemi Omodo

Chara Design: Shuko Murase

Mecha Design: Hajime Katoki

Trama completa

Le colonie orbitanti sono assoggettate al controllo della Federazione Stati Terrestri che mantiene la pace con l'oppressione militare. L'assassinio del leader carismatico non-violento delle colonie Heero Yuy porta a scoppi di violenza per sedare i quali la Federazione aumenta l'oppressione schierando i MS, isolando le colonie e vietando i loro contatti con la Terra, e giungendo addirittura a cancellare militarmente i Paesi disobbedienti.

20 anni dopo (anno 195 A.C.), ha luogo l'Operation Meteor tramite la quale 5 addestratissimi piloti quindicenni delle colonie (Heero Yuy, Chang Wufei, Trowa Barton, Duo Maxwell, e Quatre Raberba Winner) vengono inviati sulla Terra per compiere azioni di sabotaggio e guerriglia a bordo dei loro Gundam (o meglio, per controbilanciare le azioni di terrorismo che la misteriosa organizzazione OZ mette in atto incolpando le colonie) cammuffati da meteoriti.

Mentre alcuni (Duo, Quatre, Wufei) si danno subito alle battaglie, Trowa si cela sotto le sembianze dell'artista unendosi al circo di Catherine Bloom; Heero invece è intercettato dagli Specials dell'asso Zechs Marquise e costretto ad ammarare; è tratto in salvo ed ospitato nella sua lussuosa dimora da Relena Darlian, figlia del Ministro degli Esteri federale, verso la quale egli tuttavia si dimostra inizialmente ostile, salvo poi innamorarsene e giurare di proteggerla.

I negoziati federali con le colonie per arrestare gli attacchi dei Gundam falliscono per il sabotaggio degli Specials che tramite la spietata Lady Une ne assassinano l'inviato, il padre di Relena, il quale in punto di morte rivela alla figlia adottiva ch'ella è la principessa di un piccolo stato europeo distrutto dai federali 13 anni prima, il “Sanc Kingdom”.

L'attacco dei Gundam allo shuttle dove i plenipotenziari stavano evacuando il luogo dell'ulteriore negoziato taglia la testa alla Federazione, che attaccata dall'organizzazione segreta OZ dello machiavellico Treize Khushrenada (sodale della Fondazione Romefeller, l'industria produttrice dei MS infiltratasi profondamente nei centri di potere terrestri tramite OZ appunto) nell'Operazione Daybreak perde tutte le proprie basi.

Nel frattempo Zechs, passato al comando della fazione sovversiva di OZ poi nota come White Fang, attacca la base federale del Benelux, uccidendo il generale responsabile della morte del padre e della distruzione di Sanc Kingdom: Zechs, infatti, è l'identità di copertura di Miliardo Peacecraft, fratello di Relena.

OZ si appresta ad assaltare militarmente le colonie tramite i “Mobile Dolls”, MS privi di pilota; i 5 piloti dei Gundam non riescono ad impedirne il lancio, ma Zechs sceglie di offrire una chance a Heero riparando il suo Gundam e sfidandolo a riprendere il loro duello in una base antartica, dove tuttavia emissari di OZ cercano subito di annientare entrambi, invano.

OZ frattanto si è presentato alle colonie nelle ingannevoli vesti di “liberatori” attaccando i rimasugli federali, spingendo le colonie stesse ad avviare la corsa agli armamenti e a trattare i 5 Gundam-boys come fastidiosi sovversivi attaccabrighe senza più scopo. Lady Une, convertitasi ad OZ, fa catturare i 5 scienziati autori dei Gundam portandoli sulla Luna per svilupparne di nuovi; l'infiltrato Trowa Barton si affianca al catturato Heero come piloti collaudatori.

Successivamente, la coppia intercetta Zechs che si proclama in missione diplomatica conoscitiva per conto di Sanc Kingdom sulle colonie; anche Duo Maxwell e Chang Wufei sono catturati presso la base lunare di OZ; una cattura in realtà pianificata dai 5 scienziati che stanno segretamente restaurando 4 Gundam. Solo 4, perchè Quatre Raberba Winner ha infatti cominciato una guerra solitaria contro OZ usando il Wing Zero che lo porta alla pazzia più aggressiva e punitiva.

Lady Une manda Heero e Trowa a fermarlo, con la morte apparente del secondo che ottiene di far rinsavire Quatre, rientrando alla base lunare con Heero. Dove nel frattempo Treize si è dimesso da OZ protestando contro l'uso dei Mobile Dolls e provocando la nascita di due fazioni interne contrapposte. Lady Une salva Duo, Wufei e i 5 scienziati dalla fazione pro-Romefeller, mentre Heero e Quatre abbandonano il Wing Zero e fuggono sulla Terra.

La Fondazione lancia l'Operazione Nova per sbarazzarsi della fazione di Treize con una massiccia invasione della Terra, invano contrastata da Zechs/Miliardo. Heero e Quatre hanno frattanto raggiunto il nuovo stato pacifista di Sanc Kingdom, risorto grazie a Relena Darlian/Peacecraft, e per proteggere la quale assieme all'ex commilitone di Zechs Lucrezia Noin devono fronteggiare sia le insidie esplicite di Romefeller sia quelle subdole di Dorothy Catalonia, ambiziosa studentessa e nipote del leader della Fondazione stessa, il Duca Dermail.

Heero soccorre Treize in Lussemburgo mentre le sue forze stanno per essere travolte dai nemici, ed in cambio ottiene l'uso del fantomatico Gundam Epyon Zero mentre Zechs sfugge ad una trappola nello spazio ordita dalla stessa Fondazione attirandolo con l'esca del Gundam Wing Zero, ch'egli riesce comunque a far suo.

Dopo la sconfitta di Treize, la Fondazione rivolge tutte le sue mire sul Sanc Kingdom. Nonostante l'impegno di Heero e degli altri, e malgrado l'arrivo di Zechs, Relena annuncia la resa per evitare una seconda distruzione del suo regno. Zechs e Heero, sottomessi dal delirio indotto dai rispettivi sistemi Zero, duellano fra loro fino allo sfinimento, scambiandosi infine i rispettivi MS e mettendosi in salvo.

Il Duca Dermail, leader di Romefeller, propone alla prigioniera Relena di porsi simbolicamente a capo del nuovo Governo Mondiale di “World Nation” come regina; costei accetta e con un discorso che fa appello alla nobiltà dei plenipotenziari della Fondazione, ottiene da tutti l'impegno per usare il loro immenso potere per la pace planetaria.

Una nuova fazione entra in scena: White Fang, composta di ribelli ad OZ e coloni militarizzati, sotto la guida del misterioso Quinze (un ex-sodale del “primo” Heero Yuy che a causa del suo omicidio da parte di OZ ha cominciato a odiare a morte i terrestri). Anche Zechs/Miliardo combatte per White Fang e dichiara che stante l'impossibilità di far coesistere pacificamente Terra e colonie, lotterà per distruggere la Terra. Dermail prova a guidare un attacco contro l'immensa fortezza spaziale Libra, finendo sconfitto e ucciso, e Treize approfitta subito del momento per realizzare un colpo di mano e prendere il controllo di World Nation. La deposta Relena parte per lo spazio per cercare di far ravvedere suo fratello, ostacolata da Dorothy.

Quatre scopre che Trowa è vivo ma smemorato, e convince lui e Duo ad unirsi al gruppo. Frattanto Wufei, che ha appena visto la sua colonia natale distrutta e voleva lanciarsi in un distruttivo attacco suicida, ritrova Heero. Le visioni dello Zero chiariscono che sia Treize sia Zechs devono essere eliminati per il bene della pace mondiale. I 5 Gundam-boys ritrovati raggiungono la fortezza spaziale Peacemillion per prepararsi ad agire.

Treize, sfidato invano a singolar tenzone Zechs e scampato al letale cannone di Libra grazie alla risvegliata Lady Une, guida un assalto alla fortezza contro le centinaia di Mobile Dolls nemiche.

Finale

La collisione di Peacemillion e Libra distrugge il mega cannone, e Quinze ordina di dirigere la fortezza direttamente contro il pianeta per renderlo inabitabile. L'irruzione del Gundam Team annienta il sistema di controllo dei Mobile Dolls mentre Wufei uccide Treize, e Lady Une dichiara la resa di World Nation. Zechs e Heero duellano ad oltranza mentre Quinze e i 5 scienziati muoiono nell'esplosione dei motori di Peacemillion, questi ultimi nel tentativo di usarli per frenare Libra. La deflagrazione lascia però intatto un ampio frammento di Libra la cui caduta prosegue.

Heero sconfigge Zechs ma avendo finito le munizioni non può distruggere il motore di Libra, e mentre progettava l'auto-distruzione per innescare l'esplosione, a sorpresa Zechs colpisce il bersaglio al posto suo, promettendogli di ritrovarsi un giorno mentre l'esplosione lo travolge. Heero recupera il cannone del suo MS e con un ultimo disperato colpo riesce ad annientare Libra all'ingresso nell'atmosfera.

I plenipotenziari di tutte le colonie aderiscono al trattato di pace che sancisce la nascita delle “Nazioni Unite della Sfera Terrestre”, con Relena e Lady Une che votano sè stesse al benessere futuro dell'umanità, e i Gundam-boys che possono - finalmente - riposare e far riposare i loro MS.

Personaggi principali

Colony Liberation Organization, civili

Sanc Kingdom

Relena Darlian, Miliardo Peacecraft

OZ, Romefeller, White Fang

  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at del.icio.us
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Digg
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Reddit
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Ask
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Google
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Netscape
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Rojo
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Socializer
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at StumbleUpon
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Technorati
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Live Bookmarks
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Yahoo! Myweb
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Faves
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Facebook
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Yahoo! Bookmarks
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Twitter
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at myAOL
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Slashdot
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Diigo
  • Bookmark "Mobile Suit Gundam Wing" at Segnalo

Tools personali